Bonus facciate in condominio: chi fa richiesta di detrazione?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Massimo chiede

Per un intervento condominiale il bonus facciate va richiesto dall’amministratore per l’intera opera o dai singoli condomini per la quota ripartita?

Barbara Weisz risponde

Le regole sono le stesse già previste per le altre detrazioni edilizie: lo sgravio IRPEF spetta al singolo condomino, in base alla propria quota di proprietà.

Ci sono tuttavia alcuni adempimenti a carico dell’amministratore di condominio, dettagliati anche nella Guida del Fisco dedicata al bonus facciate e nella circolare 2/2019 dell’Agenzia delle Entrate, che contiene tutte le istruzioni operative sulla detrazione introdotta dalla manovra 2020.

=> Cessione bonus facciate per condomini

L’amministratore :

provvede all’indicazione dei dati del fabbricato in dichiarazione e agli altri adempimenti relativi alle altre detrazioni spettanti a fronte di interventi di recupero del patrimonio edilizio o di efficienza energetica sulle parti comuni», e rilascia, in caso di effettivo pagamento delle spese da parte del condomino, una certificazione delle somme corrisposte, «attestando, altresì, di aver adempiuto a tutti gli obblighi previsti dalla legge.