Bonus cassa telematica per le Partite IVA

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Susi chiede

Sono in regime forfettario, volevo sapere se posso usufruire del bonus di € 250 sull’acquisto del registratore di cassa telematico.

Barbara Weisz risponde

Faccia anche altre verifiche, ma direi che lei ha diritto di applicare il bonus all’acquisto della cassa telematica.

Si tratta di un’agevolazione riconosciuta per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 per effettuare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, che non mi risulta preveda esclusione peri contribuenti forfettari.

I quali, fra l’altro, se esercitano attività di commercio al minuto sono tenuti a emettere lo scontrino digitale a partire dal prossimo gennaio 2020. Di conseguenza, le spese che sostengono per l’adeguamento dei registratori di cassa, o per acquistarne di nuovi, sono incentivate.

Come lei giustamente sottolinea, si applica il credito d’imposta al 50%, fino a un massimo di 250 euro in caso di acquisto (50 euro in caso di adattamento), previsto dall’articolo 2, comma 6-quinquies, del dlgs 127/2015.

Ricordiamo che non è tuttavia obbligatorio dotarsi di cassa telematica di per sè: l’adempimento può infatti essere compiuto attraverso la procedura web gratuita messa a disposizione dal Fisco.