Bonus baby sitting: fondi già esauriti?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Silvia chiede

Ho fatto domanda per il bonus baby sitting, ricevendo in risposta la dicitura “domanda accettata con riserva”. Cosa significa? Saranno eventualmente stanziati altri fondi? Se non ottenessi il bonus baby sitter potrei fare domanda per quello riservato ai centri estivi oppure gli stanziamenti sono gli stessi?

Barbara Weisz risponde

Credo che lei abbia ricevuto una risposta standard, che non attesta si per sé l’esaurimento fondi ma fornisce un primo feedback da parte dell’Istituto, che sarà poi seguito da un’accettazione definitiva della sua richiesta di bonus baby sitter (oppure da una risposta negativa, nel caso in cui non venga riscontrato il rispetto dei requisiti).

L’indicazione arriva dai chiarimenti forniti dall’INPS sul suo profilo ufficiale Facebook (INPS per la famiglia): a fronte di quesiti del tutto analoghi al suo (utenti che dichiarano di aver ricevuto la stessa risposta e temono che i fondi siano terminati), si risponde nel seguente modo:

le domande vengono tutte accettate con riserva. Non vuol dire che siamo finiti i fondi.

Le confermo però che le domande vengono accettate solo fino a esaurimento fondi, e che il criterio di precedenza è l’ordine cronologico di presentazione. Ma ripeto: la risposta che lei ha ricevuto non indica l’esaurimento fondi.

=> Bonus baby sitting: cumulo e retroattività

Per quanto riguarda la seconda domanda, la risposta è affermativa: le risorse sono le stesse. Nel dettaglio in base al comma 11 dell’articolo 23 del Cura Italia (dl 18/2020), come modificato dal dl Rilancio, per le misura (complessivamente intesa, fra bonus baby sitting e iscrizione centri estivi) ci sono 1,5 miliardi di euro.