Bonus 600 euro, nuova platea: come fare domanda?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Antonio chiede

Avendo effettuato prestazioni occasionali per un importo complessivo pari a euro 2.000 e non essendo iscritto a nessuna gestione previdenziale, ho diritto al bonus di 600 euro per il mese di marzo? O per aprile e maggio? Nella sezione INPS sull’indennità Covid non viene fatta menzione della mia fattispecie: è solo questione di mancato aggiornamento?
Essendo inoccupato nel 2020, avrei diritto al Rem oppure non è cumulabile con il bonus?

Barbara Weisz risponde

Mi pare che nel suo caso l’ammortizzatore sociale da attivare sia il Reddito di emergenza (appena stato introdotto dal dl Rilancio) perché le altre indennità previste per l’emergenza Coronavirus (i diversi bonus da 600 euro, per intenderci), prevedono sempre l’iscrizione a una forma previdenziale.

Il Rem spetta alle famiglie con ISEE sotto i 15mila euro (ci sono poi altri paletti relativi al patrimonio, che in estrema sintesi non può essere superiore a una somma che va dai 10mila ai 20mila euro a seconda della composizione del nucleo). Il nuovo sussidio spetta esclusivamente per il mese di maggio e può arrivare al massimo a 800 euro. La domanda si presenta all’INPS, con modalità che devono ancora essere predisposte dall’istituto.

Le consiglio però di verificare anche l’eventuale possibilità di chiedere il Reddito di cittadinanza, in base ai requisiti di cui lei parla mi sembra che potrebbe averne diritto. In questo caso, non avrebbe diritto al Rem (che è escluso per chi percepisce il reddito di cittadinanza).