Assunzioni agevolate: bonus cumulabili?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Grazia chiede

Vorrei sapere se per assunzioni nel 2018 è cumulabile il Bonus assunzioni al Sud con lo sgravio contributivo assunzioni agevolate per giovani fino al compimento del 35esimo anno di età.

Barbara Weisz risponde

Credo proprio di no: sia il decreto ministeriale sia l’INPS prevedono esplicitamente l’incompatibilità dell’incentivo SUD con qualsiasi altro beneficio collegato all’assunzione, di natura fiscale o contributiva. Nel dettaglio, il divieto è contenuto nell’articolo 8 del decreto del ministero del Lavoro e nella circolare INPS 41/2017. Il datore che ha, eventualmente, i requisiti per accedere a entrambi gli incentivi deve quindi scegliere quale chiedere.

Il Bonus Sud, prorogato nel 2018 dalla manovra finanziaria, spetta per le assunzioni a tempo indeterminato nelle Regioni meno sviluppate, quindi Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, o in transizione, quindi Abruzzo, Molise e Sardegna. E’ un esonero contributivo al 100%, fino a un massimo di 8.’60 euro annui, che significa 671,66 euro al mese.

=> Stabilità 2018 con rinnovo Bonus Sud

L’agevolazione 2018 per l’assunzione di giovani fino a 35 anni invece, è al 50% per tre anni.

=> Assunzioni, tutti gli incentivi 2018 – PMI.it

Tenga presente che ci sono differenze sostanziali nel campo di applicazione, in relazione ad esempio ai requisiti dei lavoratori assunti:

  • il Bonus Sud spetta fino a 24 anni a tutti i disoccupati, mentre se il lavoratore ha almeno 25 anni deve anche essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
  • l’agevolazione al 50% per l’assunzione di giovani, per il 2018, spetta in caso di assunzione di giovani, indipendentemente dal fatto che siano disoccupati (sono anzi incentivate anche le trasformazioni dei contratti a termine). Il limite di età dei 35 anni vale solo per il 2018, dal 2019 tornerà a 29 anni.