APE Volontario, requisito anagrafico

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Beppe chiede

Compio 63 anni entro marzo, con 37 anni di contributi versati. Volendo chiedere l’APE Volontario, posso inoltrare la domanda di certificazione all’INPS? Quando potrò presentare la domanda per la richiesta APE Volontario?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che, per inoltrare all’INPS domanda di APE volontaria, bisogna aver già compiuto i 63 anni.

Deve sussistere anche un altro requisito anagrafico: non possono mancare più di tre anni e sette mesi al raggiungimento della pensione di vecchiaia. Per calcolare questo requisito, bisogna tener conto in via prospettica anche dei cinque mesi in più che scattano nel 2019 di adeguamento alle aspettative di vita.

In pratica, dal 2019 l’età per la pensione di vecchiaia sale a 67 anni. Quindi, per lei la prima decorrenza utile di APE è il settembre 2018 (tre anni e sette mesi prima della pensione di vecchiaia,che lei matura nell’aprile 2022), e può presentare la domanda a partire dal prossimo mese di agosto.

Gli adeguamenti alle aspettative di vita previsti per il 2021 non vengono conteggiati. Potranno allungare il periodo di APE, quando si presenta domanda bisogna indicare l’intenzione di chiedere il relativo finanziamento supplementare.

Entro 60 giorni dalla presentazione della domanda le arriverà la risposta INPS, e a quel punto potrà presentare domanda di APE. La certificazione del diritto INPS contiene anche l’indicazione dell’APE minimo e massimo ottenibile, e della durata massima del finanziamento.