APE sociale in NASPI fino alla pensione anticipata

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Magda Z. chiede

Sono in Naspi fino a dicembre 2017 e, secondo la legge Fornero, dovrei andare in pensione anticipata a dicembre 2018, secondo stima INPS aggiornata al 2014. Successivamente, però, ho lavorato solo fino a fine  2015 e poi sono entrata in disoccupazione. È ancora valida la data del dicembre 2018, pur essendo in Naspi ed avendo praticamente il 2018 senza contributi neppure figurativi? Alla fine del 2018 avrò 63 anni e 5 mesi con 40 anni e 10 mesi di contributi.
Potrebbe essere più facile accedere alla pensione anticipata con l’APe?

Barbara Weisz risponde

La data del dicembre 2018 che l’INPS le ha comunicato è sicuramente valida per la sua pensione anticipata.

Per quanto riguarda l’accesso all’APe, ci vogliono almeno 63 anni di età. Quando, nel 2018, lei compirà 63 anni potrà quindi chiedere l’Anticipo pensionistico. Con ogni probabilità, avrà diritto all’APe Social in quanto disoccupato senza più trattamento da almeno tre mesi. L’APe Social è conveniente perché è a carico dello Stato, non comporta la restituzione del prestito (come invece l’APe volontaria). L’APe Social si interrompe nel momento in cui lei matura il diritto alla pensione anticipata.

Il riferimento normativo sono i commi 179 e seguenti della Legge di Stabilità, mentre in questo articolo trova esempi di calcolo.

=> Pensione, calcolo costi APE sociale