APE Sociale: decadenza alla pensione anticipata

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Carmine chiede

Mi è stato riconosciuto il diritto all’APE Sociale: è vero che il trattamento si interrompe se si matura il requisito alla pensione anticipata?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che è vero, l’APE Sociale è pensato per accompagnare il lavoratore alla maturazione della pensione di vecchiaia. Se però, mentre si sta fruendo del beneficio previdenziale, si matura la pensione anticipata, il trattamento si interrompe. Lo prevede il comma 183 della legge 232/2016, ossia la manovra 2017 (che ha istituito l’APE), in base al quale:

il beneficiario decade dal diritto all’indennità nel caso di raggiungimento dei requisiti per il pensionamento anticipato.

La ratio della norma riguarda il fatto che l’APE sociale è una prestazione di welfare, con un costo per lo Stato, evidentemente ritenuto eccessivo a fronte della maturazione di un diritto a pensione. Diverso è il caso dell’APE volontario, che il beneficiario si ripaga con rate ventennali sulla pensione e quindi non comporta costi per lo Stato: in questo caso,  si sceglie se interrompere il finanziamento scegliendo la pensione anticipata o se continuare a percepire l’APE fino a quella di vecchiaia. Una possibilità non prevista per l’APE sociale.