APe Social, al via domanda definitiva

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Vincenzo I. chiede

Il 22 giugno ho presentato istanza per l’accesso all’APe Social come invalido al 74%. Ho ricevuto esito positivo in merito al diritto. Cosa devo fare adesso?

Barbara Weisz risponde

Per legge, entro il 15 ottobre l’Istituto previdenziale INPS è stato chiamato a comunicare l’esito definitivo del monitoraggio, in base al rapporto fra domande valide e risorse destinate all’APe Sociale. Dopo aver ricevuto la prima certificazione del diritto, tutti i richiedenti hanno ricevuto una seconda comunicazione con l’esito relativo all’ammissione la beneficio nel 2017.

Dopo la risposta definitiva può dunque inviare una seconda domanda, sempre all’istituto di previdenza, che rappresenta la richiesta vera e propria del beneficio previdenziale.

=> Domanda APe Social sul sito INPS

La domanda va obbligatoriamente presentata in via telematica, direttamente oppure rivolgendosi a un patronato. Per la presentazione direttamente online sono disponibili sul sito dell’istituto di previdenza i moduli specifici. Al servizio si accede tramite PIN o credenziali SPID. Una volta entrati nel sistema, si selezionano, una dopo l’altra, le seguenti voci: altre prestazioni, anticipo pensione, APe sociale.

In base alla tipologia di lavoratore selezionata (fra le quattro che danno diritto all’Ape sociale), la procedura guida l’utente alla compilazione. Sarà necessario confermare che si possiedono ancora i requisiti per il diritto al beneficio. Al termine, viene rilasciata una ricevuta di presentazione della domanda con numero di protocollo, data e orario esatto di ricevimento.

L’indennità viene versata dal primo giorno del mese successivo alla presentazione della domanda definitiva. Quindi, se lei viene ammesso e presenta entro fine ottobre la domanda definitiva, inizierà a prendere l’APe sociale in novembre.