APE Social con bonus Renzi: detrazione automatica

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Adriana chiede

Mio padre percepisce da poco l’APE Social. Ho letto che ha diritto anche al bonus Renzi ma sono andata all’INPS e mi ha detto l’opposto. Ho letto la circolare 100 dell’INPS che però parla di tali detrazioni (art.13 comma 1 e 1 bis). C’è un articolo di legge specifico a cui fare riferimento?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che chi percepisce l’APE social ha diritto al bonus Renzi di 80 euro al mese. Lei non deve fare alcuna richiesta specifica: la somma è già compresa nel trattamento previdenziale. Controlli quindi tutte le voci che formano l’assegno di suo padre, che con ogni probabilità – nel rispetto delle previsioni di legge – incamera già gli 80 euro al mese (o l’importo spettante del bonus).

Il riferimento regolamentare è proprio la circolare INPS 100/2017 che lei cita. All’articolo 12, dedicato al regime fiscale dell’APE sociale, si prevede che l’indennità – in forza di quanto disposto dall’articolo 6, comma 2 del Tuir (il testo unico imposte sui redditi (Dpr 917/1986) – costituisce reddito della stessa categoria di quello perduto, quindi reddito da lavoro dipendente.

Di conseguenza, vengono automaticamente applicate tutte le detrazioni, i crediti d’imposta e le agevolazioni relative al lavoro dipendente, fra cui anche quelle previste dai commi 1 e 1-bis dell’articolo 13 del Tuir, quindi le detrazioni per lavoro dipendente e il Bonus Renzi fino a 960 euro.

Colgo l’occasione per ricordare che la Legge di Stabilità ha istituito tetti di reddito 2018 più elevati, per cui il bonus Renzi è riconosciuto in misura piena per redditi fino a 24mila 600 euro, e in misura parziale fino a 26mila 600 euro annui, somma sopra la quale il bonus si azzera.