APe Social, domanda e requisiti 2017 e 2018

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

E. chiede

Sono stata riconosciuta da invalida oltre il 74% e assisto due parenti di primo grado disabili al 100%. ho letto che l’APe Social sarà sperimentale per il 2017 e il 2018 salvo poi essere o meno riconfermata e che la presentazione delle domande per il 2018 ha come limite il mese di marzo. Io compirò 63 anni nel settembre 2018, fermo restando tutti altri requisiti già presenti ora: potrò presentare domanda a marzo 2018? Rientrerò nella casistica?

Barbara Weisz risponde

Certamente lei potrà fare domanda in marzo 2018 per l’APe social, che poi percepirà da quando maturerà il requisito di età (settembre 2018). Con il decreto applicativo sarà più chiaro il meccanismo per l’istanza, che secondo le anticipazioni (autorevoli) sarà il seguente: per ottenere l’APe sociale nel 2018, le domande andranno presentate dall’1 gennaio al 31 marzo del 2018. Significa che in questi tre mesi, tutti coloro che matureranno i requisiti nel corso del 2018 (anche in un momento successivo, come nel suo caso), devono presentare la domanda entro marzo 2018.

=> APe Social: quando fare domanda

Analogamente, chi matura i requisiti nel corso del 2017 dovrà fare domanda nell’unica finestra temporale concessa: 1 maggio – 30 giugno 2017, anche se si raggiungono i requisiti da luglio in poi, purché entro fine anno.

Ricordiamo quali sono nel dettaglio i requisiti per l’APe Social: 63 anni di età, almeno 30 anni di contributi nel caso di disoccupati, lavoratori che assistono parenti di primo grado con handicap grave, lavoratori con percentuale di invalidità pari almeno al 74%. Ci vogliono invece 36 anni di contributi per coloro che svolgono mansioni gravose.