APe Social Caregiver: convivenza senza residenza

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Dario chiede

Per l’APe Social, il caregiver deve avere la stessa residenza anagrafica oppure è sufficiente dichiarare la convivenza con il familiare fruitore della Legge 104? L’INPS, con il modello AP116, sembra accettare l’autocertificazione (DPR 445/2000) per dichiarare di convivere con il fruitore di L.104 anche senza residenza anagrafica (che comporta la presenza nello stesso stato di famiglia). Il mio Comune permette la convivenza temporanea (art. 32 DPR 223/89) solo per chi proviene da quelli limitrofi e non ai  residenti nel comune stesso.

 

Barbara Weisz risponde

Non è necessaria la residenza anagrafica con il parente al quale si presta assistenza come caregiver per accedere all’APe Social. La legge (comma 179 legge 232/2016) parla semplicemente di parente “convivente” (dal 2018, tra l’altro, è stata estesa anche la platea dei beneficiari visto che si estende il perimetro dei congiunti ammessi all’assistenza)

Non solo: la circolare INPS 100/2017, che regolamenta dal punto di vista attuativo la presentazione della domanda, nella parte in cui segnala la documentazione necessaria da presentare per attestare il possesso del requisito di caregiver, chiede una autodichiarazione in cui il richiedente dichiara di essere convivente da almeno sei mesi con il parente di cui si prende cura. In pratica, il caregiver deve dichiarare la convivenza con il parente ma non ha nessun obbligo in relazione a residenza o stato di famiglia.

=>APe Social Caregiver: requisiti convivenza

Per essere chiari: è possibile mantenere la residenza nella propria abitazione come nel suo caso ma convivere con un parente affetto da handicap grave in qualità di caregiver. L’unico requisito richiesto è che la convivenza prosegua da almeno sei mesi.

Il Comune non ha voce in capitolo in materia di APe Social, mentre può prevedere requisiti specifici per agevolazioni di tipo locale.

=> Gli aiuti per i caregiver familiari

Ancora un chiarimento: Il Modello AP 116 si utilizza per la domanda di APe Social e di pensione agevolata dei lavoratori gravosi:

=> Pensione gravosi: il modello AP 116