Anticipo pensionistico per invalidità nel 2022

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Michele chiede

Nell’autunno del 2022 compirò 63 anni ed avendo invalidità al 75% e oltre 30 anni di contributi vorrei chiedere l’anticipo pensionistico. Posso fare domanda prima di compiere i 63 anni? Inoltre, avendo un lavoretto da 32 ore al mese, dovrei licenziami prima di fare domanda di pensione o già prima di quando trasmetto la domanda per la verifica dei requisiti? Infine, quando mi verrebbe erogata la prima mensilità?

Barbara Weisz risponde

Lei matura il requisito nel 2022, quando non sarà più possibile utilizzare l’APE Sociale, misura sperimentale che scade il 31 dicembre 2021. Il Governo sta preparando una riforma pensioni che dovrebbe entrare in vigore il prossimo anno, superando molte delle attuali misure straordinarie come l”anticipo pensionistico APE, prevedendo un disegno organico all’interno del quale prevedere forme durate di pensione anticipata.

=> APe Sociale in scadenza: ipotesi proroga o Riforma Pensioni

A legislazione vigente, invece, è ancora necessario maturare il requisito anagrafico dei 63 anni entro il prossimo 31 dicembre per poter andare in pensione anticipata agevolata. Né è possibile fare domanda nel 2021 se non si maturano entro la fine di quest’anno tutti i requisiti richiesti. Attendiamo dunque la riforma, che potrebbe contenere misure che vanno incontro al suo specifico caso.