Agricoltura: agevolazioni e gestione collaboratori

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Gino chiede

Buongiorno, ho intenzione di avviare un’attività agricola in regime di esonero IVA, perchè il mio volume di affari non supera i 7000 euro. Volevo sapere se rientro nell’esonero contributivo secondo la circolare INPS 11 maggio 2017, n. 85. In caso di collaboratori per stand nelle sagre, fiere, etc. quali sono gli adempimenti fiscali?

Barbara Weisz risponde

L’esonero contributivo per gli imprenditori agricoli sotto i 40 anni previsto dalla manovra 2017 (regolamentato dalla circolare INPS 11 maggio 2017, n. 85), è stato applicato anche nel 2018 (con una normativa modificata) ma non prorogato nel 2019.

Mi pare di capire che lei sia in fase di avvio della sua attività, quindi non può fruire dell’esonero contributivo.

Per quanto riguarda l’eventuale ricorso a collaboratori , ad esempio in occasione di eventi fieristici, pur essendo in regime di esonero IVA agisce come sostituto d’imposta, operando le ritenute dovute in base alle diverse attività richieste ed effettuando i relativi versamenti al Fisco, presentando ifine il modello 770.