Tratto dallo speciale:

Le professioni più richieste del 2018

di Redazione PMI.it

scritto il

Le professioni più richieste nel 2018 a fronte delle nuove esigenze di digitalizzazione e innovazione: focus su Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione.

Nel mercato del lavoro si evolve e rende necessaria una continua formazione e questo è tanto più vero quanto più si punta ad una professionalità in ambito digitale e nuove tecnologie. Tra le figure professionali in ambito creativo, ad essere particolarmente richieste  nel 2018 secondo le stime, e quindi a richiedere un sostanziale aggiornamento formativo saranno le professioni nei settori del Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione.

La classifica vede al primo posto i Big Data Specialist che stanno assumendo un ruolo sempre più cruciale nel Digital marketing: essendo i big data indubbiamente un bacino inesauribile di possibili/preziose informazioni da sfruttare in chiave commerciale, le aziende hanno necessità di figure specifiche che se ne occupino, e sul mercato non ce ne sono ancora a sufficienza per rispondere a questa domanda. Al secondo posto gli Influencer Strategist con una previsione di crescita degli investimenti delle aziende nel campo dell’influencer marketing del +39% rispetto al 2017. Sul podio anche il Brand Extension and Licensing Manager, figura che in molte realtà rappresenta una novità, oltre che una necessità in un mondo sempre più competitivo e digitale.

=> Come diventare un influencer: consigli utili

Immediatamente giù dal podio, al quarto posto, il Vintage System Specialist, che si occupa dell’intercettazione di stili e tendenze nell’universo moda in ottica vintage, a fronte della forte espansione che questo settore sta mostrando negli ultimi tempo. A seguire, al quinto posto, il Retail Designer e al sesto lo Scenografo degli Eventi, capaci di fornire soluzioni creative specifiche e quindi fornire un valore aggiunto e comunicativo al punto vendita e/o all’evento, rendendoli unici ed identificabili.

Al settimo posto l’iIllustratore grafico, figura che mette insieme le competenze del graphic designer e dell’illustratore, all’ottavo il Curatore di Mostre ed Eventi Artistici, a dimostrazione di come il settore dell’Arte si stia rinnovando, adattandosi ai tempo moderni, in ottica multimediale e immersiva.

=> Annunci di Lavoro: tutte le offerte

Chiudono la classifica il Lighting Designer, al nono posto, una nuova figura che utilizza nel nuove tecnologie e le nuove fonti luminose per creare nuovi effetti maggiormente coinvolgenti, ed l’Art Director, al decimo,  una figura in continua evoluzione e costantemente impegnata nell’ideazione e realizzazione di campagne che generino valore per il brand da trasformare in business.