Sportello virtuale lavoratori, novità INAIL

di Chiara Basciano

scritto il

L'INAIL arricchisce di funzionalità lo sportello virtuale per la verifica dello stato delle pratiche e i provvedimenti indirizzati ai lavoratori: integrato lo strumento INAIL Risponde.

L’applicativo “Sportello virtuale lavoratori” dell’INAIL è stato aggiornato e reso disponibile nella sua nuova veste dal 12 aprile 2016. Non si tratta di un stravolgimento grafico o funzionale, quanto piuttosto di una ulteriore semplificazione del rapporto tra l’Istituto e i suoi utenti. Questi ultimi potranno infatti verificare lo stato e l’esito della trattazione delle pratiche, ma anche visualizzare i provvedimenti a loro indirizzati, sia per singola pratica sia nel dettaglio dei pagamenti.

=> Autoliquidazione INAIL: riduzione 2016 e servizi online

Tali funzionalità si aggiungono alla possibilità di visualizzare informazioni personalizzate (dati anagrafici, forma e dettaglio di pagamento, stato della pratica), nonché la stampa della Certificazione Unica.

INAIL Risponde

Inoltre, l’integrazione dello “Sportello virtuale lavoratori” con lo strumento “INAIL Risponde” consente di interagire con le sedi di appartenenza o di competenze per ottenere informazioni ulteriori rispetto a quelle disponibili online, oppure per realizzare specifiche attività, come la variazione anagrafica.

Accesso ai servizi online

Ad ufficializzare la notizia è stato lo stesso Istituto, con la nota operativa n. 5236 del 13 aprile 2016, ricordando che l’applicativo è a beneficio degli utenti infortunati, tecnopatici e/o titolari di rendita. È sufficiente disporre delle credenziali di accesso INAIL, che possono essere richieste alla relativa sede di competenza oppure online mediante il sito istituzionale.

=> Identità Digitale, come ottenere il PIN unico SPID

Si ricorda infine che è possibile accedere anche tramite CNS, come previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale, ma anche con il PIN INPS, grazie alla federazione tra i due Istituti, oppure ancora con le nuove credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Fonte: INAIL.