Durante la finestra di decorrenza della pensione precoci si deve lavorare?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Luciano chiede

Per la pensione dei lavoratori precoci ed usuranti, una volta accettata la domanda dal Ministero del Lavoro, sono automaticamente in pensione o devo continuare a lavorare fino alla data di decorrenza? Si può evitare di farlo ed aspettare di ricevere la pensione allo scadere dei mesi previsti?

Barbara Weisz risponde

La seconda ipotesi da lei formulata è quella corretta. Durante la finestra mobile prima che scatti la decorrenza della pensione è possibile continuare a lavorare, anche se non obbligatorio. E’ l’opzione consigliabile per chi non vuole trovarsi ad avere periodi scoperti sia da contribuzione sia da pensione. Questo vale sia nel caso dei lavoratori precoci sia per tutte le altre forme previdenziali.

=> Pensione precoci: requisiti e decorrenza

La finestra mobile, lo ricordiamo, è un periodo compreso fra la data di maturazione del requisito per la pensione e la prima decorrenza utile per percepire effettivamente l’assegno. Ci sono alcune forme di  pensione che la prevedono e altre no (ad esempio, la pensione di vecchiaia e quella anticipata standard non prevedono alcune finestra mobile).

In ogni caso, il lavoratore può continuare a lavorare fino al momento in cui decorre la pensione, per non avere nessun periodo scoperto.

Viceversa, può anche ritirarsi dal momento in cui matura il requisito, se lo ritiene: in questo caso, per prendere la prima pensione dovrà aspettare la prima decorrenza, quindi il termine della finestra mobile, ma comunque prendendo la pensione piena (avendo appunto maturato il diritto).