Rottamazione licenze commerciali: indennizzo e domanda

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Angelo chiede

Vorrei conoscere le modalità ed i termini per la rottamazione delle licenze commerciali.

Barbara Weisz risponde

L’indennizzo per la cessazione dell’attività commerciale, ovvero la rottamazione licenze commerciali, è stato ripristinato dalla legge di Stabilità 2019 (comma 283) e reso strutturale. La normativa di riferimento è il dlgs 207/1996.

=> Manovra 2019, tutte le misure

Sono necessari i seguenti requisiti: cessazione dell’attività commerciale, almeno 62 anni di età (per gli uomini, per le donne bastano 57 anni), iscrizione da almeno cinque anni alla gestione speciale commercianti. Non si possono esercitare altre attività lavorative durante il periodo in cui si percepisce l’indennizzo. L’indennizzo accompagna il commerciante fino all’età per la pensione di vecchiaia.

Per ottenerlo, bisogna presentare la domanda all’INPS (alla sede competente per territorio). Le consiglio di rivolgersi direttamente all’istituto previdenziale per capire se è ancora possibile utilizzare il vecchio modello di domanda (AP-95), o se invece bisogna attendere la pubblicazione di un modello aggiornato, dopo la norma prevista dalla manovra 2019.