Fondo per il microcredito a favore delle PMI pugliesi

di Teresa Barone

scritto il

Nasce il Fondo per il microcredito destinato alle PMI pugliesi non bancabili: finanziamenti fino a 25 mila euro rimborsabili in 60 mesi.

La Regione Puglia e Puglia Sviluppo Spa hanno sottoscritto un accordo per la gestione del Fondo di microcredito, costituito da un plafond di 30 milioni di euro destinato a favorire l’accesso al credito delle imprese non bancabili, prive delle necessarie garanzie bancarie.

Fondo per il microcredito

Il Fondo per il microcredito nasce per supportare le microimprese nate da non più di 5 anni e le start-up avviate da soggetti svantaggiati. Le imprese beneficiarie del Fondo devono tuttavia rientrare nella categoria delle PMI non bancabili, prive di liquidità per importi superiori a 50 mila euro e con un fatturato annuo non superiore ai 120 mila euro.

Il Fondo prevede la concessione di mutui chirografari alle imprese per importi minimi pari a 5 mila euro, e non superiori ai 25 mila euro, per la durata complessiva di 60 mesi e tasso di interesse fisso pari al 70% del tasso UE. Per accedere al Fondo le imprese devono fare richiesta direttamente presso Puglia Sviluppo Spa.

Maggiori dettagli sul Fondo sono pubblicati sul sito Sistema Puglia