Decorrenza del TFS con la pensione in cumulo

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Luciano chiede

Sono un dipendente pubblico prossimo alla pensione, che raggiungerò usufruendo del cumulo dei periodi contributivi (compreso un anno di co.co.co.); mi dicono che percepirò il TFR al compimento dei 67 anni e non dopo 27 mesi: è corretto? C’è la possibilita di averlo prima?

Barbara Weisz risponde

Il TFS dei dipendenti pubblici viene pagato con tempi molto più lunghi rispetto al TFR nel privato – per i tempi di pagamento, il riferimento è la legge 147/2013 (la manovra 2014) – con le scadenze che cambiano a seconda del tipo di risoluzione del rapporto e con l’aggravante di ulteriori penalizzazioni per chi si ritira con formule agevolate, come la Quota 100 oppure il cumulo gratuito dei contributi:

  • con dimissioni e pensione Fornero, bisogna aspettare 27 mesi;
  • nel caso di Quota 100, i termini decorrono dal momento in cui sarebbe stato raggiunto il requisito per la pensione di vecchiaia o anticipata;
  • L’articolo 1, comma 196 della citata legge 232 del 2016 prevede che
  • per i lavoratori che accedono alla pensione in cumulo, il TFS viene erogato 12 mesi dopo il compimento dei 67 anni (articolo 1, comma 196, legge 232/2016).

Faccia i calcoli sulla correttezza della scadenza che le è stata comunicata in base a queste regole. Esiste la possibilità di intascarlo prima, utilizzando una norma che consente di chiedere alla banca l’anticipo del TFS, previsto da una specifica legge, il dl 4/2019, articolo 23, comma 7, e regolamentato dal Dpcm 51/2020. Molto in sintesi, bisogna prima richiedere al certificazione del diritto all’ente erogatore del TTF (la pubblica amministrazione per cui lavora) e poi, ottenuto questo documento, presentare la domanda di anticipazione vera e propria alla banca, scegliendola fra quelle che aderiscono a specifico accordo quadro.

Non si tratta di un trattamento gratuito ma di un prestito, quindi si pagano dei costi. Deve quindi valutarne la convenienza in base alle sue esigenze. Trova tutte le indicazioni, la modulistica, e l’elenco delle banche sulla piattaforma online del dipartimento della Funzione pubblica dedicata all’anticipo TFS.