Google My Business per imprese 2.0

Google My Business semplifica la gestione della presenza online delle attività commerciali sul motore di ricerca, Maps e G+.

Google My Business

Google My Business è il nuovo servizio dedicato alle imprese, che fornisce uno spazio unico per gestire in maniera semplice e gratuita tutti i servizi professionali offerti da Google. L’idea è quella di permettere alle attività commerciali di sfruttare al massimo le potenzialità del Web 2.0 dando loro la possibilità di interagire al meglio con i propri clienti, acquisiti o potenziali.

Grazie a Google My Business si possono gestire in maniera unificata i vari servizi Google, come la propria presenza su Maps o su Google+, cogliendone a pieno le opportunità.

=> Le nuove Mappe Google a misura di business

Tutte le Partite IVA possono utilizzare Google My Business gratuitamente. Gli utenti che accedevano già ai servizi Google Places per le aziende o alla Dashboard per le pagine Google+ si ritroveranno l’account aggiornato automaticamente a Google My Business.

Funzionalità Google My Business

Google My Business

Chi ha già un sito web professionale può utilizare Google My Business a completamento dell’attività già implementata di Social Media/Web Marketing, con l’obiettivo di potenziare la propria visibilità. Le informazioni fornite, infatti, saranno visualizzabili nella Ricerca Google, su Maps e Google+.

In dettaglio:

  • GB1Aggiornare le informazioni sulla propria attività che si intendono fornire ai propri clienti sul motore di ricerca, Maps e Google+ direttamente da un’unica pagina. Le informazioni verificate sulla propria attività saranno visualizzate sulle mappe, fornendo ai clienti le indicazioni per raggiungerne la sede. Si possono anche rendere visibili i propri contatti, le valutazioni e le recensioni sulla tua attività. Aggiornando le informazioni in qualsiasi momento, si possono modificare dati, descrizione dell’attività, orari, URL del sito aziendale, ecc. I clienti possono visualizzare le infromazioni da computer, cellulari e tablet.
  • Aggiungere foto della propria sede e un tour virtuale del suo interno. In questo modo è più facile catturare l’attenzione dei clienti presentando prodotti o servizi in modo più interessante, magari integrando video e altri contenuti multimediali.
  • Visionare le recensioni provenienti dal Web e rispondere alle recensioni Google. I punteggi e le recensioni aiutano infatti a conoscere in tempo reale le opinioni dei clienti. Inoltre, come proprietario dell’attività, si può rispondere direttamente alle recensioni. Utile anche il servizio di video-chat, per “incontrare” i clienti cercando di soddisfarne le esigenze ed accrescerne la fiducia.
  • Google BusinessUtilizzare Google+ per restare in contatto con i clienti, attrarne di nuovi e condividere con loro le ultime novità, tenerli informati pubblicando aggiornamenti, news e  offerte speciali. I clienti possono fare “+1″ e commentare i contenuti pubblicati, per avere subito un feedback.
  • Accedere alle statistiche personalizzate e ai dati di AdWords Express sulla percezione che gli utenti hanno della propria attività. Scoprire quante volte i clienti trovano la propria attività su Google può rivelarsi più che utile, così come monitorare il numero di clic, di richieste di indicazioni stradali o di visite al proprio sito web.

Registrazione

Per attivare il servizio, basta visitare il sito google.it/mybusiness e cliccare su “Inizia ora” in alto nella pagina: si avvierà una procedura guidata per aggiungere le informazioni aziendali su Google. Il servizio può essere utilizzato ovunque ci si trovi grazie all’app perAndroid (già disponibile) e iOS (disponibile a breve).

X
Se vuoi aggiornamenti su Google My Business per imprese 2.0

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy