Registro Imprese, nuove modalità web

Cambiano le specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici per la compilazione della modulistica relativa al Registro imprese: decreto, novità e decorrenze.


Pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 41 del 18 febbraio 2017) il decreto 6 febbraio 2017 dal Ministero dello Sviluppo Economico relativo alle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da presentare all’ufficio del Registro delle Imprese per via telematica o su supporto informatico.

Le nuove disposizioni che modificano le specifiche tecniche di cui al decreto ministeriale 18 ottobre 2013, come modificato, in ultimo, dal decreto ministeriale 11 aprile 2016, elencate nell’allegato A del nuovo decreto, sono entrate in vigore con decorrenza 14 febbraio e a partire dal 18 aprile 2017 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con precedenti decreti ministeriali.

=> Registro delle Imprese: guida completa

Le variazioni e integrazioni alle tabelle di cui alle specifiche tecniche della modulistica elencate nell’allegato A del nuovo decreto prevedono:

  • la creazione di nuovi comuni per fusione di preesistenti;
  • modifiche ai codici e denominazioni dei Comuni;
  • adeguamenti di autorizzazioni all’assolvimento del bollo virtuale:
  • un nuovo codice atto per bilancio microimprese;
  • modifiche tracciato b95_fd68 per nuovo campo su modulo B;
  • adeguamenti ai codici uffici registrazione.

La pubblicazione integrale delle tabelle e del modulo modificati è eseguita sul sito internet del Ministero dello Sviluppo Economico.

Fonte: Gazzetta Ufficiale.

X
Se vuoi aggiornamenti su Registro Imprese, nuove modalità web

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy