Creazione facile di siti business con WebSite X5 Evolution 9

Creare un sito web dal look e dalle funzioni professionali in cinque semplici passaggi, anche senza conoscere l’HTML.

Come creare un sito web professionale

Per la creazione di pagine e siti web non è necessario avere esperienza con il linguaggio HTML: anche una piccola impresa può ottenere un risultato professionale ricorrendo agli strumenti giusti, senza sostenere costi proibitivi e senza combattere con software troppo complessi.

Un esempio è WebSite X5 Evolution 9, un applicativo per lo sviluppo di siti Internet che ha come punto di forza una una procedura visuale di uso immediato, basata su cinque semplici passaggi: l’interfaccia intuitiva e la nutrita galleria di modelli consentono di elaborare un progetto affidandosi ad elementi predefiniti.

Il software è installabile in Windows  (vanta la certificazione Windows 8) ed è possibile scaricare la versione di prova di WebSite X5 Evolution 9 per testarne le funzionalità (clicca qui).

Veste grafica

Il primo passaggio è la scelta del modello per determinare la veste grafica del nostro sito. I template  sono più di 1.500, facilmente personalizzarli con l’editor integrato per adattarli alle proprie esigenze. WebSite X5 Evolution 9 ha rivisitato e arricchito le funzionalità della precedente versione e lascia creare con maggiore accuratezza il layout preferito mediante la vista d’anteprima, anche attraverso il browser locale.

La finestra di lavoro ridimensionabile e il nuovo pannello delle preferenze contribuiscono a rendere più agevole la messa a punto iniziale.

In questa fase sono inseribili le informazioni su titolo, autore, URL, descrizione e parole chiave del sito. I più esperti hanno la possibilità di inserire codice per l’attivazione di statistiche e ricorrere a strumenti per webmaster di Google, senza dimenticare le opzioni per introdurre effetti, testi, pulsanti, animazioni Flash, presentazioni, campi di ricerca e blocchi di codice HTML.

Gestione del sito

Il secondo passaggio concerne l’organizzazione del sito, con una mappa ad albero su più livelli e pagine. È inoltre stata aggiunta la categoria delle pagine speciali per la gestione di blog, aree riservate, sezioni di benvenuto, commercio elettronico.

 

Vi è anche la presenza dei separatori e si può intervenire, ad esempio per fare mutare lo sfondo in funzione della pagina visualizzata. WebSite X5 Evolution 9 genera le pagine individuate nella mappa, collegandole fra loro e generando in modo dinamico i menù di navigazione.

Creazione pagine web

Il terzo passaggio prevede l’inserimento dei contenuti, tramite griglia di impaginazione, lista di oggetti e un pannello di anteprima.

La griglia costituisce la pagina in lavorazione e ciascuna sua cella è in grado di ospitare un diverso contenuto. La funzionalità “drag and drop” permette di gli elementi tra testi, immagine, tabella, animazione Flash, video/suoni, galleria, modulo invio e-mail, elenco prodotti, HTML e widget e di rilasciarlo nella cella di destinazione.

Ovviamente si possono mettere a punto impaginazioni più articolate, ad esempio con l’inserimento di colonne o righe per posizionare un contenuto su più celle affiancate. Un doppio click su un oggetto di testo fa aprire l’editor integrato per digitare, incollare e formattare direttamente il blocco medesimo, potendo anche facilmente introdurre dei collegamenti ipertestuali.

Le immagini vengono elaborate in automatico per adattarsi alla risoluzione della pagina e un modulo interno di editing ne fa cambiare le proprietà principali. Il suo layout è intuitivo ed è composto dalle schede taglio e rotazione, filtri, filigrana, maschera, cornice, effetti e libreria.

Eventuali cambiamenti nella struttura del sito o nelle impostazioni delle pagine non avranno alcuna ripercussione sui contenuti, in quanto essi verranno riorganizzati tenendo conto di tali variazioni. Questa versione supporta un massimo di 64 righe per 16 colonne e comprende nuovi controlli per selezionare e spostare gli oggetti.

Gli stili consentono di inserire immagini di sfondo con adattamento automatico alle dimensioni di una cella. Si può scegliere fra varie tipologie di gallerie Flash o JavaScript mischiando immagini e video, i quali sono inseribili anche da YouTube.

L’oggetto codice HTML e widgets si rivolge agli utenti più esperti ed implementa l’evidenziazione della sintassi e componenti predefiniti quali mappa di Google Maps e guestbook. È stato migliorato anche l’oggetto invio e-mail con archivi per memorizzare informazioni, nuovi campi e stili grafici.

Funzionalità business

Il quarto passaggio è la configurazione di opzioni avanzate per far assumere al proprio sito un aspetto professionale.
Si può agire sui menù principale, a comparsa e di pagina per modificarne lo stile grafico adottato.
Si può cambiare anche il look dei pulsanti per quanto concerne forma, aspetto e bordo tridimensionali.
Altre funzioni fanno intervenire su stili e modelli, pagina di benvenuto e messaggio pubblicitario. Ulteriori strumenti riguardano blog, feed RSS, gestione accessi e carrello e-commerce.

L’area blog si basa sul template grafico fissato per il sito al quale appartiene e la composizione dei post può contare sul medesimo editor dell’oggetto testi. Le aree riservate lasciano configurare gli accessi rispetto ad utenti singoli, i quali sono inglobabili in gruppi. È inoltre possibile determinare quali pagine protette siano visualizzabili dai diversi utenti accreditati. Potenziata anche la sezione di commercio elettronico rispetto alla definizione di un catalogo di articoli, alla gestione di valute, agli sconti quantità, agli ordini minimi ed ai metodi di pagamento.

Pubblicazione del sito

Il quinto e ultimo passaggio è la pubblicazione del sito, anche con il client FTP integrato. Questo supporta connessioni sicure e multiple così da contenere i tempi di caricamento delle pagine, oltre all’opzione per caricare sul server remoto solo i file modificati. Terminata questa fase è utilizzabile la funzione di notifica per motori di ricerca e social network per diffondere più rapidamente la notizia relativa alla pubblicazione del sito.

L’intero progetto è esportabile in un file compresso per creare un copia di salvataggio o utilizzarlo su un altro computer.


WebSite X5 Evolution 9 si propone di generare automaticamente codice pagine in HTML5 e CSS 2.1/3 per cercare di allinearsi ai più recenti standard web. Infine, la codifica UTF-8 torna utile per favorire il supporto di qualunque lingua e il ricorso a JQuery agevola la redazione di codice personalizzato.

X
Se vuoi aggiornamenti su Creazione facile di siti business con WebSite X5 Evolution 9

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy