Samsung Galaxy S III: Android 4.0 per il business

Samsung ha tolto i veli all'attesissimo Galaxy S III, smartphone Android 4.0 di fascia alta dotato di caratteristiche tecniche all'avanguardia e soluzioni particolarmente interessanti.

Samsung Galaxy SIII

Samsung ha svelato le caratteristiche del tanto atteso Galaxy S III, smartphone basato su Android 4.0 e vero concentrato di tecnologia, pensato per fare breccia nella parte alta del mercato.

Samsung Galaxy SIII - disponibile dal prossimo 29 maggio ad un prezzo non ancora noto – dal punto di vista hardware,è dotato di processore Exynos 4 Quad, una soluzione quad-core di indubbia potenza costruita attorno a 4 processori ARM Cortex A9 che operano ad una frequenza di 1,4 Ghz (con alimentazione differenziata per ridurre i consumi al minimo).

Sulla carta, dunque, Samsung Galaxy S III è in grado di eseguire con notevole scioltezza anche le applicazioni più evolute, dotato di grandi potenzialità anche dal punto di vista del multitasking, il tutto grazie ai 4 core separati.

La GPU Mali-400MP utilizzata da Samsung garantisce inoltre un notevole boost prestazionale anche per quanto riguarda la gestione della grafica, mentre la dotazione di RAM è pari ad 1 Gb.
Arricchisce ulteriormente lo strumento, la tecnologia NFC (Near Field Communication) e Wi-Fi Direct.

I primi benchmark messi a disposizione da AnandTech sembrano confermare la potenza di calcolo del nuovo gioiellino Samsung, sensibilmente più veloce nei test SunSpider (javascript) e BrowserMark, sia rispetto suo predecessore che rispetto all‘iPhone 4S/4.

Dal lato display, il Galaxy S III offre un ampio schermo da 4,8 pollici in risoluzione HD (1280×720), dotato della oramai collaudata tecnologia super AMOLED, in grado di visualizzare 16 milioni di colori. Lo smartphone pesa 133 grammi e in 8,6 millimetri di spessore integra una fotocamera da 8 megapixel.

Il Samsung Galaxy S III offre inoltre alcune tecnologie interessanti, quali la funzionalità Smart Stay, che disabilita lo stato di standby quanto l’utente porta lo sguardo sullo schermo, oltre a cercare di interpretare i bisogni di chi sta guardando lo smartphone.

Sulla stessa linea, S Voice, in grado di introdurre i comandi vocali alla stregua di quanto già sperimentato da Apple con Siri; la buona notizia è che, a quanto pare, lo strumento offerto da Samsung sarà in grado, a differenza di Siri, di comprendere anche i comandi impartiti in lingua italiana.

Infine, chi mira al Galaxy SIII per un utilizzo business sarà felice di sapere che Dropbox, il noto servizio di cloud storage, ha annunciato una speciale partnership con Samsung che permetterà ai futuri acquirenti di ricevere 50 GB di spazio gratuiti per 2 anni.

Unitamente alla sicurezza G Data inclusa nello smartphone grazie ad un accordo firmato nelle ultime ore, il nuovo Galaxy si presenta dunque come un device di alta gamma, che anche un’azienda può pensare di adottare.

Costi permettendo: il prezzo del Samsung Galaxy S III non è ancora stato ufficializzato.

X
Se vuoi aggiornamenti su Samsung Galaxy S III: Android 4.0 per il business

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy