Windows Mobile 6: il business è mobile

La nuova versione del sistema operativo di Microsoft per dispositivi mobili include Office e un sistema per la sicurezza dei dati

Il lancio di Windows Mobile 6, la nuova versione del sistema operativo per dispositivi mobili, è stato fissato per il secondo trimestre di quest’anno.

Rispetto alle release precedenti, Microsoft ha avuto un occhio di riguardo per i mobile worker e tutti gli utenti che utilizzano gli handheld per lavorare. La più grande novità è infatti l’inclusione del pacchetto Office, integrato nel sistema operativo e completo delle versioni Mobile di Word, Excel e Powerpoint. Sarà dunque possibile portare con sè il proprio lavoro sincronizzando il dispositivo mobile con il pc desktop (Windows Mobile 6 è compatibile anche con Vista) per aggiornare il proprio ufficio virtuale. Particolarmente interessante risulta anche la presenza delle versioni Mobile di .Net Compact Framework e SQL Server, comunemente usate dai più diffusi software gestionali, assicurando anche per questi la sincronizzazione con il proprio palmare/smartphone.

Sul versante internet, grazie a Outlook Mobile e alla tecnologia Direct Push, sarà possibile sincronizzare automaticamente il calendario, la rubrica dei contatti e l’agenda tramite Exchange Server. Questo, unito alla piena integrazione con Windows Live, permetterà di gestire le proprie email e usufruire dell’instant messenger.

Per la sicurezza, Microsoft ha implementato un sistema di certificati e di encrypting che dovrebbe garantire la protezione dei dati. Inoltre, in caso di smarrimento o furto del dispositivo, l’utente ha la possibilità di accedervi in remoto per cancellare le informazioni in esso contenute, evitando così che siano violate da terzi.

Intanto, la società di Redmond sembra guadagnare terreno nel settore dei cellulari, dove trova il suo più agguerrito concorrente nel sistema operativo Symbian, utilizzato da Nokia e Sony Ericsson. Recentemente, infatti, LG ha annunciato che presto presenterà nuovi smartphone basati su Windows Mobile, aggiungendosi a Samsung e Motorola. Dunque 3 dei 5 maggiori produttori di cellulari ha scelto Windows e presto la stessa Microsoft potrebbe entrare in questo settore trasformando il suo lettore mp3 Zune
in uno smartphone per sfidare l’iPhone di Apple

X
Se vuoi aggiornamenti su Windows Mobile 6: il business è mobile

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy