Skype rivoluziona le sue tariffe

Skype ha annunciato l'introduzione dello scatto alla risposta per le chiamate verso i cellulari e i telefoni di rete fissa ed è in procinto di lanciare SkypePro

Skype ha concretizzato l’annuncio fatto circa un mese fa relativo ad un cambiamento nella propria politica tariffaria attraverso l’introduzione dello scatto alla risposta: 0,039 euro per ogni chiamata diretta verso i cellulari e i telefoni di rete fissa effettuata tramite il servizio SkypeOut. Le chiamate da PC a PC restano invece gratuite.

Si tratta di una novità a livello internazionale. Secondo quanto reso noto nel comunicato stampa «le nuove politiche di prezzo si inseriscono perfettamente nella strategia di Skype che è di offrire a chiunque la possibilità di parlare a prezzi molto vantaggiosi e rappresentano l’ultima fase di un processo che dall’Europa si estenderà al resto del mondo nel 2007».

La nuova strategia di Skype potrebbe suscitare non poche polemiche tra coloro che hanno sempre considerato il servizio come uno strumento in grado di contrastare la politica portata avanti dai gestori della telefonia tradizionale.

Skype, inoltre, ha fatto sapere che è pronta a lanciare il nuovo servizio SkypePro che prevede, attraverso la sottoscrizione di un abbonamento, l’eliminazione del costo al minuto per le chiamate SkypeOut indirizzate ai telefoni fissi di alcuni paesi. L’azienda, comunque, non ha ancora fornito comunicazioni ufficiali.

X
Se vuoi aggiornamenti su Skype rivoluziona le sue tariffe

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy