Seagate e Microsoft insieme per il backup nelle imprese

Seagate ha stretto una collaborazione con Microsoft per fornire alle piccole e medie imprese una combinazione di soluzioni per il backup dei contenuti digitali

Seagate ha annunciato una collaborazione con Microsoft per aumentare la consapevolezza del bisogno di salvaguardare i dati nelle piccole e medie imprese. Le due aziende hanno stipulato un accordo dove si garantisce la promozione di Windows Vista Backup and Restore e Maxtor OneTouch III come insieme di prodotti in grado di fornire una protezione per i contenuti digitali.




Seagate mette a disposizione una soluzione di storage esterna che, integrata a Windows Backup, permette di effettuare il trasferimento di file in Windows Vista archiviandoli automaticamente in modo tale che l’utente non deve preoccuparsi più di perdere dati importanti.


Secondo Nicoletta Laffi, retail account manager di Seagate, «la necessità di fare backup e proteggere il proprio contenuto digitale è oggi più importante che mai».


Tale importanza sembrerebbe, in realtà, non essere percepita dalle imprese che non corrono ai ripari attraverso l’utilizzo di applicazioni adeguate. Infatti, i dati di un’indagine, sponsorizzata da Seagate e condotta nel giugno scorso, hanno messo in evidenza le difficoltà riscontrate nelle aziende: un’alta percentuale di persone intervistate ha dichiarato di aver perso dati importanti sul computer a causa di virus o di un malfunzionamento delle applicazioni e di non aver mai effettuato il backup dei propri dati su una soluzione storage a causa di difficoltà riscontrate nell’utilizzare i sistemi di archiviazione.

X
Se vuoi aggiornamenti su Seagate e Microsoft insieme per il backup nelle imprese

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy