Innovazione campana protagonista a SMAU

di Teresa Barone

scritto il

Alcune anticipazioni su SMAU Napoli: riflettori puntati sull’innovazione campana.

L’ecosistema dell’innovazione campana sarà protagonista di SMAU Napoli, la tappa partenopea del roadshow in programma giovedì 14 e venerdì 15 dicembre presso la Mostra d’Oltremare. Un’occasione per conoscere da vicino le imprese e start-up innovative del territorio, un panorama molto vivace grazie alla presenza di 592 realtà attive.

=> SMAU: tutte le novità

A SMAU Napoli, infatti, sarà presente una selezione di queste imprese affiancate da partner in ambito Digital come Cisco e TIM.

Riflettori puntati su: Hear me Well, app che consente di trasformare il proprio iPhone in un apparecchio acustico sofisticato; SoftwareEngine con le sue soluzioni gestionali dedicate alle aziende sanitarie; Dasir Tech ideatrice di Speffy, motore di ricerca dedicato al mondo dello sport; Do.Da.Co. che consente ai distributori di scegliere online gli ingredienti per creare puree, succhi o nettari personalizzati.

E ancora: Estorage, con il primo motore di ricerca interamente dedicato alle energie rinnovabili; lo spinoff dell’Università telematica Pegaso 3D Cel, Warian con le sue soluzioni alternative all’offerta delle compagnie telefoniche tradizionali; Sendora che ha integrato tecnologie blockchain alla propria app di sharing mobility; Amato Electric che realizzerà una stazione per la ricarica ultra rapida dei veicoli elettrici presso l’aeroporto di Napoli e Perspicio, con i suoi servizi integrati di rilievo, monitoraggio e modellazione digitale 3D.

Hearth e Homepagic sono invece realtà che sono riuscite a farsi conoscere con successo nei mercati esteri.

Per quanto riguarda la ricerca sulle nanotecnologie e sui materiali avanzati, infine, sarà possibile interagire con Plmdata, Digital Business Innovation, Optosensing e Paymove.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania

Sullo sfondo di SMAU Napoli non mancheranno eventi e workshop gestiti anche dalla Regione Campania dedicati alla presentazione dei bandi europei e delle attività dell’Assessorato sulle start-up nel corso del 2017, così come al lancio del nuovo bando Campania In.Hub 2.