ZFU

ZFU Sisma, calcolo agevolazioni

Sisma Imprese e professionisti della ZFU Sisma, la zona franca urbana dei Comuni colpiti dai terremoti in Centro Italia, hanno più tempo per fare domanda di agevolazione: il Ministero dello Sviluppo Economico ha concesso infatti una breve proroga, fornendo anche una serie di chiarimenti sul metodo di calcolo dell'esenzione fiscale e contributiva per i periodi di imposta 2017 e 2018. => ZFU Sisma: benefici e domanda Lo slittamento concede un paio di settimane in più rispetto al precedente termine del 6 novembre. Le domande, che devono essere redatte utilizzando gli appositi moduli...

ZFU ai Professionisti, novità per Minimi e PMI

Benefici contributivi In Gazzetta Ufficiale il decreto del MiSE che modifica i termini delle agevolazioni fiscali e contributive in favore di micro e piccole imprese localizzate nelle ZFU (zone franche urbane) delle regioni dell'obiettivo Convergenza -  benefici previsti dal DM 10 aprile 2013: esenzione imposte sui redditi, IRAP, IMU per immobili posseduti e utilizzati per attività d’impresa e contributi su lavoro dipendente - estendendole anche ai professionisti. => ZFU aree sisma, benefici e domanda Requisiti professionisti Il nuovo provvedimento  aggiunge al sopra citato DM l'articolo 20-bis,...

ZFU aree sisma, benefici e domanda

Sisma I lavoratori autonomi per presentare validamente la domanda di esenzione dalle imposte per le ZFU aree sisma, le zone franche urbane colpite dai terremoti in Centro Italia devono avere una casella di posta elettronica certificata (PEC): nell'istanza, tutti i contribuenti che chiedono il beneficio devono indicare gli importi dell'agevolazione richiesta. Sono alcune delle precisazioni contenute nella circolare del 15 settembre del Ministero dello Sviluppo Economico sulle zone franche urbane, che chiarisce anche come sarà effettuata al ripartizione delle risorse, e contiene un nuovo modello...

ZFU Centro Italia: le istruzioni del MiSE

Sisma Le imprese situate nella Zona Franca Urbana (ZFU) del Centro Italia istituita ai sensi dell’art. 46, D.L.n. 50/2017 (manovra correttiva della Legge di Stabilità 2017), nei Comuni delle Regioni Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici che si sono susseguiti a partire dal 24 agosto 2016, hanno diritto ad accedere alle agevolazioni previste dallo stesso decreto legge recante “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi a favore delle zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”. =>...

Agevolazioni ZFU, come gestire il credito

Ho utilizzato il credito d'imposta - ottenuto nell'ambito delle agevolazioni per zone franche urbane - per pagare i contributi dei dipendenti: tali somme diventano proventi attivi da dichiarare nel reddito d'impresa?

Incentivi Zone Franche Urbane Emilia Romagna

Zone Franche Urbane Le aree dell’Emilia Romagna colpite dall’alluvione del gennaio 2014 e dal sisma del maggio 2012 rientrano nella disciplina che regola le Zone Franche Urbane istituite nel 2015: per le imprese localizzate sul territorio sono previste agevolazioni fiscali, oggetto della recente risoluzione pubblicata dall’Agenzia delle Entrate. => Zone Franche Urbane: online il primo rapporto Esenzioni imprese Le imprese appartenenti alle ZFU possono beneficiare (per il periodo d'imposta 2015 e 2016) dell’esenzione dalle imposte sui redditi fino a 100mila euro del reddito prodotto,...

Zona Franca Lombardia, il codice tributo

Zona Franca Lombardia L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione del 9 giugno scorso, ha istituito il codice tributo  Z147 per consentire alle microimprese di fruire delle agevolazioni nell’ambito della Zona Franca Lombardia, relative ai Comuni colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio 2012. => Zona Franca Lombardia: via alle agevolazioni Codice tributo Il codice tributo permette la riduzione dei versamenti eseguiti con il modello F24, che deve essere presentato solo in modalità telematica come indicato dall’Amministrazione: «Alle microimprese che svolgono la propria attività nella zona franca,...

Sgravi fiscali microimprese ZFU in Emilia Romagna

ZFU Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito la concessione di agevolazioni fiscali alle microimprese della Zona Franca Urbana (ZFU) dell’Emilia Romagna, precisamente determinata sulla base dei Comuni colpiti dall’alluvione del gennaio 2014 e dal sisma del maggio 2012. => ZFU Emilia Romagna: sgravi fiscali al via Sgravi fiscali Grazie a un plafond di risorse pari a 39,2 milioni di euro, 19,6 milioni per il 2015 e altrettanti per il 2016, le microimprese interessate dal provvedimento possono ottenere alcune specifiche agevolazioni: esenzione dalle imposte sui redditi,...

ZFU: nuovi bandi in Legge di Stabilità 2016

Finanziamenti Con la Legge di Stabilità 2016 sono in arrivo nuove agevolazioni per le Zone Franche Urbane (ZFU), ovvero le aree disagiate del Paese in cui il Governo mira a incentivare l’imprenditoria tramite specifiche agevolazioni, dando mandato al MiSE di adottare nuovi bandi con le risorse residue. => Zone Franche Urbane: online il primo rapporto Risorse I nuovi bandi verranno finanziati con le risorse provenienti dalle rinunce e dalle revoche relative alle agevolazioni già concesse precedentemente nelle ZFU. Le Regioni potranno aggiungere ulteriori risorse proprie. Da quanto si...

Zone Franche Urbane: online il primo rapporto

Zone Franche Urbane Sul portale web del Ministero dello Sviluppo Economico è stato pubblicato il primo rapporto sugli interventi previsti per le Zone Franche Urbane, documento inerente le agevolazioni fiscali e contributive destinate alle micro e PMI situate nelle ZFU. => ZFU: da settembre nuovi incentivi ZFU Il rapporto si propone di fornire informazioni e dati relativi sia al primo intervento destinato al Comune dell’Aquila, sia alle misure attivate ZFU delle Regioni dell’obiettivo “Convergenza” (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), compresi i Comuni della Provincia di Carbonia-Iglesias...

X
Se vuoi aggiornamenti su ZFU

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy