Tasse

Tasse imprese: Roma batte Milano

Pagamento Tasse Online Seppure la pressione fiscale che caratterizza Milano sia inferiore a quella sostenuta dalle imprese della Capitale, le PMI del Terziario attive nel capoluogo lombardo devono versare tributi esosi per quanto concerne gli immobili, tanto che le tasse sono triplicate negli ultimi anni. L’ufficio studi di Confcommercio ha realizzato un’analisi comparata dei tributi locali versati dalle imprese del Terziario tra il 2011 e il 2016, segnalando un incremento generale. Per quanto riguarda l’IMU TASI l’aumento è notevole: nel 2016 le imprese milanesi hanno pagato 296 euro, contro i...

Tasse e tributi senza contante

Pagamento Tasse Online Nuove modalità di pagamento per tasse ipotecarie e tributi catastali, dal primo luglio 2017 anche carte di debito o prepagate, un nuovo bollo, modalità telematiche: l'uso del contante è consentito, in via transitoria, fino al 31 dicembre 2017. Le modalità di pagamento alternative al contante sono previste dal Provvedimento Agenzia delle Entrate del 28 giugno, che applica le norme previste dal collegato fiscale di fine 2016 (Dl 193/2016, articolo 7-quater, comma 36). => Pagamenti digitali, nuovi servizi PagoPA Per quanto riguarda le nuove modalità di pagamento, arriva la "marca...

Pensioni più eque delle tasse

Tasse su e giù Il sistema previdenziale italiano è il principale fattore redistributivo del reddito, ma nel 2016 un contributo fondamentale è arrivato anche da nuove misure fiscali come il bonus Renzi da 80 euro e la quattordicesima pensionati (che comunque riguarda le pensioni): lo rileva l'ISTAT nel rapporto sulla Redistribuzione del reddito in Italia. Il dato generale è il seguente: i trasferimenti pubblici (in primis, le pensioni) e le misure fiscali e contributive riducono il gap redistributivo di 15,1 punti percentuali rispetto al reddito primario (che si guadagna sul mercato). Nel dettaglio,...

Fisco più complicato al mondo, Italia sul podio

Tasse Il Fisco italiano non è solo tra i più esosi al mondo, è anche tra i più complicati e si colloca al terzo posto della speciale classifica stilata dall’indagine “Financial complexity index 2017”, redatta da Tfm group, società multinazionale attiva nel campo della consulenza fiscale ed assicurativa. => Tasse su lavoro: Italia maglia nera A superare il Fisco italiano in ottica di complessità, su 94 ordinamenti tributari analizzati in tutto il mondo facendo una media dei risultati sulla base di 4 parametri, solo la Turchia ed il Brasile. Dunque, guardando solo all’Europa il...

Residenza fiscale: evitare la doppia imposizione

Tasse locali Sul sito dell'Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it) sono disponibili i modelli di domanda per i non residenti in Italia che hanno diritto al rimborso o all'esonero dall'imposta italiana su redditi (così come il modello di attestato di residenza fiscale utilizzabile dai soggetti residenti in Italia per ottenere il rimborso o l’esonero dall'imposta estera). In entrambi i casi è possibile richiedere il rimborso entro 48 mesi dalla data del prelevamento dell’imposta italiana si scaricano dalla sezione “Normativa e Prassi”. => Tassazione dei redditi...

Dichiarazione redditi: i trucchi per risparmiare

Fisco Per risparmiare sulla dichiarazione dei redditi l'unico metodo valido è quello di applicare tutte le detrazioni e deduzioni fiscali possibili per legge. Spese per la famiglia Partiamo da un classico: le detrazioni per familiari a carico. Si tratta di figli, coniuge e altri familiari il cui reddito lordo annuo inferiore a 2.840,51 euro, indipendentemente dall'età. Le condizioni e le agevolazioni variano in funzione del legame di parentela esistente tra il dichiarante e il familiare. Per i figli sono inoltre detraibili al 19% fino ad un massimo di 632 euro a figlio, le spese...

Dichiarazioni fiscali online, email per Regione

Fisco Per inviare segnalazioni, richieste di informazioni e trasmissioni di documentazione riguardo all’invio telematico delle dichiarazioni fiscali gli intermediari Entratel devono rivolgersi all’Ufficio Gestione tributi della Direzione regionale competente. A renderlo noto è l'Agenzia delle Entrate sul proprio sito web. Nella pagina dedicata si legge inoltre che per le Direzioni regionali di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Sardegna, Umbria e Valle d’Aosta e le Direzioni Provinciali di Trento e Bolzano la documentazione va indirizzata all’Ufficio Servizi e Consulenza. =>...

Tasse su lavoro: Italia maglia nera

Tasse lavoratori L'Italia continua ad essere il Paese maglia nera per pressione fiscale: le tasse sugli stipendi raggiungono il 47,8% per un lavoratore single senza figli, contro una media OCSE del 36%, percentuale che vale il quinto posto della classifica. Si sale al terzo posto in caso di famiglia monoreddito con due figli, mentre se si guarda al costo del lavoro, si sale sopra 52mila euro (52.567 euro l'anno per ogni lavoratore single senza figli) che vale il diciassettesimo posto al mondo, contro una media OCSE di oltre 47mila euro. La conferma delle tasse troppo gravose sui lavoratori italiani arriva...

IRPEF: scaglioni e aliquote 2017

Aliquote IRPEF L'imposizione fiscale sul reddito delle persone fisiche IRPEF - imposta diretta e progressiva, proporzionale all'effettiva entità di tutti i redditi percepiti dal contribuente che, di conseguenza, la versa per il periodo d'imposta di riferimento e in funzione degli scaglioni di reddito nel quale rientra, corrispondendo al Fisco il dovuto in base alla relativa aliquota IRPEF - anche per quest'anno è rimasta invariata: le aliquote sono rimaste invariate per il 2017, tra il 23% e il 43%. E a quanto pare non ci sarà l'atteso riordino nel 2018, quando si sarebbe dovuta completare la...

Tasse & Co: tempi di prescrizione delle cartelle esattoriali

Canone RAI in bolletta Superato un certo periodo di tempo i debiti fiscali si considerano annullati, ma quali sono i termini di prescrizione per i vari tributi? Vediamo quando è possibile considerare non più esigibile il pagamento delle cartelle esattoriali relative ai principali tributi, quali IRPEF, IRAP, IVA, IMU, TARI, TASI, Canone RAI, multe e contributi previdenziali. Prima di tutto bisogna distinguere tra decadenza della cartella di pagamento e termini di prescrizione. Il concetto giuridico di decadenza si riferisce alla sanzione prevista per non aver esercitato un’azione necessaria per...

X
Se vuoi aggiornamenti su Tasse

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy