TARI - 4

TARI per le imprese: a Siena tariffe record

TARI Tra i Comuni della Toscana meridionale, Siena rappresenta  senza dubbio l’amministrazione che richiede un maggiore sforzo alle imprese chiamate a versare la TARI. Secondo il servizio Ambiente e Sicurezza di Confesercenti Siena, nel 2014 il Comune senese “vanta” la tassa rifiuti più alta prendendo in considerazione anche il territorio di Arezzo e di Grosseto. => TARI: esenzione per imprese e rifiuti speciali Tariffe Dando uno sguardo alle tariffe versate dalle imprese, a farne le spese sembrano essere gli alberghi non dotati di ristorante, i campeggi, i distributori...

TARSU: requisiti per l’esenzione

Sentenza Cassazione In materia di TARSU, l'ormai ex tassa rifiuti ora sostituita dalla TARI, è sempre il contribuente che deve informare il Comune di tutte le caratteristiche utili alla quantificazione dell'imposta, ad esempio di eventuali superfici non tassabili: questo, anche in presenza di una perizia dei tecnici dell'amministrazione che identifica le aree da sottoporre al tributo e quelle su cui c'è esenzione. Lo stabilisce la sentenza della Corte di Cassazione 5047/2015. => Tassa rifiuti: ecco gli uffici e i magazzini esenti Denuncia di esenzione Il caso riguarda un avviso di accertamente...

Rifiuti ambientali: tariffa TIA senza IVA

Sentenza Cassazione Nuova sentenza della Corte di Cassazione sulla non assoggettabilità IVA della tassa riufiuti ambientali, nello specifico la TIA 2: è l'ennesima pronuncia in questo senso della magistratura, su una questione che si è aperta nel 2010, con un'interpretazione del Dipartimento delle Finanze (circolare 3DF/2010), secondo la quale la TIA non sarebbe un tributo e quindi dovrebbe essere assoggettata a IVA, applicata dall'Agenzia delle Entrate. Di diverso avviso la nuova sentenza, la n.4723/2015, che di fatto ribadisce la natura fiscale della tariffa rifiuti ambientali e quindi la non...

Tassa rifiuti, ecco gli uffici e magazzini esenti

Tracciabilità rifiuti Gli uffici e gli immobili ad uso magazzino che producono rifiuti terziari autosmaltiti non pagano la tassa rifiuti: lo stabilisce la CTP Roma, Commissione tributaria provinciale, con sentenza 16338/2014. E se anche l'ente locale emette avviso di liquidazione per la tassa rifiuti, in base all'entità della superficie occupata, ma non tiene conto della richiesta di esenzione, il provvedimento con cui si chiede il pagamento della TARI è nullo. => Tassa rifiuti: +20% negli ultimi quattro anni Il caso esaminato riguardava un'impresa con unità immobiliari destinate a uso ufficio e...

TARI: esenzione per imprese e rifiuti speciali

Rifiuti speciali Con la Risoluzione n.2/DF del 9 dicembre 2014 il Ministero dell’Economia e delle Finanze, facendo riferimento al comma 649 primo periodo della Legge di Stabilità 2014 (L. 147/2013), ha chiarito che sono esenti dal versamento TARI i magazzini e le aree produttive di rifiuti speciali. Più in particolare, i magazzini intermedi di produzione e quelli adibiti allo stoccaggio dei prodotti finiti non sono tassabili purché adibiti alla produzione di rifiuti speciali non assimilabili, in via continuativa e prevalente, tramite lavorazioni industriali o artigianali. E questo vale a prescindere...

TASI, IMU e TARI: sospensione tasse a Firenze

IMU TASI e TARI Prima delle festività natalizie gli Italiani affrontano la scadenza del saldo TASI e IMU, previsto per il 16 dicembre 2014: per molti un esborso di centinaia di euro, al quale si aggiunge il pagamento TARI (scadenza tra 16 e 30 dicembre 2014). Tuttavia, in molti Comuni è ancora pieno caos. => Saldo TASI, istruzioni e pagamento con F24 Scadenze in dubbio Un caso esemplare di caos normativo è rappresentato da Firenze, dove a pochi giorni dal termine non si conosce ancora la decisione del Ministero sulla sospensione dei tributi in seguito all'alluvione del 19 e 20 settembre scorso,...

TARI prorogata nei Comuni in ritardo

TARI Per i Comuni italiani che non sono riusciti a deliberare le aliquote TARI entro la scadenza del 30 settembre è allo studio del Governo una proroga. Ad annunciarlo è stato il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, in occasione del question time alla Commissione Finanze della Camera. Termini tributi locali In teoria, la riapertura dei termini per deliberare potrebbe vedere coinvolti, oltre alla TARI, altri tributi stabiliti a livello comunale, compresa la TASI. => TASI, TARI e IMU: calendario scadenze e pagamenti In generale è previsto che i regolamenti comunali in...

TASI per imprese: il calcolo Comune per Comune

Pressione fiscale La quasi totalità delle imprese del terziario (94,1%) dichiara di avere sempre più difficoltà a fronteggiare gli adempimenti fiscali e tra le tasse che stanno causando crisi maggiori dal punto di vista finanziario c'è la TASI, segue a stretto giro la TARI. La scadenza fiscale per il versamento della tassa sui servizi indivisibili nel Comune, lo ricordiamo è fissata al 16 ottobre, mentre per la nuova imposta sui rifiuti è necessario attendere il bollettino precompilato dal Comune. => TASI: casi particolari e calcolo online su PMI.it TASI Comune per Comune Ad effettuare una...

IMU-TASI unificate nella Legge di Stabilità 2015: verso la conferma

IMU TASI IMU e TASI verranno unificate a partire dal 2015 in una nuova imposta unica, dunque con stesse aliquote e procedure unificate, per effetto della Legge di Stabilità 2015. L'obiettivo dichiarato dal governo Renzi, come rivelato dallo stesso premier, è quello di sostituire TASI e IMU con una nuova tassa unica: «secca, chiara per pagare tutti i servizi». In sostanza si vuole porre definitivamente fine al caos generato in questi anni dal calcolo di TARI, TASI e IMU, un tema particolarmente caldo vista la prossima scadenza del 16 ottobre per l'acconto dell'imposta sui servizi...

TASI, IMU e TARI: elenco ufficiale delibere e aliquote 2014

TASI Disponibile l'elenco completo dei Comuni in cui i proprietari di immobili passeranno alla cassa in ottobre per il pagamento dell'acconto TASI 2014: sono 5.227, mentre in 652 non hanno emesso la delibera in tempo utile rimandando pertanto il versamento a dicembre in un'unica soluzione (i rimanenti 2.178 hanno già completato l'iter per la prima rata nel giugno scorso). Tra i capoluoghi di regione in cui si pagherà a ottobre: Roma, Milano, Campobasso, Catanzaro, Firenze, L'Aquila, Potenza, Perugia, Trieste, Palermo. Fra le altre grandi città italiane: Catania, Messina, Foggia, Verona,...

X
Se vuoi aggiornamenti su TARI

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy