Talent Management

Come attirare i talenti digitali in azienda

Talenti La crescita dei modelli di business digitali è una grande sfida per la selezione e l’assunzione di talenti nelle aziende, sempre più alla ricerca di competenze specifiche che sono spesso poco disponibili. Cosa può fare dunque un HR Manager per rendere la realtà aziendale più appetibile e attrarre così i migliori talenti. La digitalizzazione offre possibilità quasi infinite di comunicare più velocemente, di lavorare in modo più efficiente e di essere più creativi – il tutto, in tempo reale. Ma i modelli di business digitali più innovativi hanno bisogno di pionieri:...

KPI nuovi assunti: strumenti di on-boarding

Assunzioni Non solo nuovi stili di lavoro: nella imprese di oggi a cambiare sono anche le tecniche di gestione del personale, sempre più legata alla misurazione dei ROI delle risorse umane. Già a partire dall'inserimento in azienda dei nuovi assunti (On-boarding). Secondo l’analisi effettuata dal Top Employers Institute, ai nuovi arrivati si riserva con frequenza crescente uno specifico iter di formazione, con scadenze, verifiche e valutazioni, che possono durare anche un anno intero. => Come misurare il ROI delle Risorse Umane Ancora prima dell’assunzione: il 95% consegna un...

Empowerment del personale

Empowerment del capitale umano: le regole per applicarlo in azienda Valorizzare il capitale umano delle aziende è determinante per la crescita: una corretta gestione delle Risorse Umane rappresenta infatti un valore aggiunti per affrontare efficacemente le sfide di mercato. Per troppo tempo il talent management è rimasto trascurato e le conseguenze non hanno tardato a farsi sentire in termini di impoverimento generale di competenze, e di riflesso, della competitività aziendale. Capitale umano: come si valorizza Il capitale umano è stato definito dall'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OECD) come l’insieme delle conoscenze,...

Impatriati e talenti, tutti gli incentivi

Fuga talenti Pubblicata dall'Agenzia delle Entrate la circolare-guida agli incentivi per l’attrazione di capitale umano, con tutti i regimi agevolativi previsti e in vigore per le persone fisiche che trasferiscono la residenza fiscale nel nostro Paese con lo scopo di favorire in rientro dei cervelli in fuga. Nella circolare n. 17/E/2017 le Entrate illustrano i requisiti necessari per accedere alle agevolazioni, le modalità di esercizio delle opzioni e gli effetti per chi sceglie di stabilirsi in Italia. => Agevolazioni impatriati: quali sono e come accedervi Impatriati Tra le agevolazioni in...

Employee Advocacy: gli errori da evitare

Employee Advocacy I lavoratori di un'azienda sono la sua migliore pubblicità. Lo conferma uno studio LEWIS Global Communications, che ha coinvolto oltre 1000 dipendenti a livello globale rivelando la loro naturale propensione ad agire come ambassador del brand per cui lavorano. I datori di lavoro, al contrario, non si dimostrano ancora consapevoli di tale opportunità, evidenziando ampi margini di miglioramento per ottenere il massimo dallo staff engagement. Tre i principali motivi per cui le aziende ancora falliscono nell’Employee Advocacy: non ci stanno lavorando, non comprendendone le reali...

Motivazione delle Risorse Umane: i metodi pratici

Risorse umane Investire nella motivazione di un gruppo di lavoro comporta innumerevoli vantaggi: vediamo ora come adottare le più efficaci metodologie, affrontando la questione con un approccio piuttosto pragmatico. Ogni manager di progetto, coordinatore, o responsabile d'azienda lavora più o meno consapevolmente su almeno quattro aspetti della sfera psicologica (personale e sociale) delle persone con cui collabora: Relazione: mettere in connessione le persone, facilitare acquisizione  e scambio di strategie e conoscenze  utili, perseguimento di un clima sereno nel team; Obiettivi: trasferire...

Digital Talent Management: consigli di business

Talenti Dal recente studio “Future Workforce”, realizzato da Dell EMC e Intel, sono emersi una serie di spunti interessanti sia per i responsabili delle Risorse Umane, sia per i leader dei reparti IT delle aziende. Tra i punti chiave, il fatto che circa il 42% dei Millennials sarebbe oggi disposto a lasciare il proprio lavoro, se la tecnologia messa loro a disposizione non rispettasse determinati standard qualitativi. => Lavoro e nuove tecnologie, pro e contro Tutto il campione di consumatori analizzato, con picchi rilevanti sempre in riferimento alla categoria dei Millennials, si...

Come misurare il ROI delle Risorse Umane

Talent Management Diversamente dal Sistema Toyota finalizzato alla qualità del processo, le risorse umane non sono oggi al centro delle dinamiche produttive ma a loro confine, per quanto in azienda stia prendendo forma un graduale rilancio del capitale umano, valorizzato e messo in condizione di trasferire il proprio talento nel lavoro di tutti i giorni contribuendo al risultato economico dell'impresa. => Management inefficace: le conseguenze sulle risorse umane Per poter dimostrare il Ritorno di Investimento (ROI) delle iniziative di Welfare e Formazione rivolte alle HR servono strumenti di tipo...

Come valorizzare le competenze aziendali

Risorse umane L’analisi delle competenze è uno strumento di verifica e di sviluppo aziendale, un processo strategico in grado di orientare investimenti, strategie e miglioramento organizzativo. Dopo aver analizzato il concetto di competenza applicata alla vita professionale, possiamo focalizzarci sugli skills personali più strettamente legati al core business aziendale, coesistendo e interagendo con il sapere collettivo e le risorse tecnologico-finanziarie dell'organizzazione. =>Leggi come sfruttare le competenze in azienda Competenze core Le competenze aziendali distintive (core) sono...

L’importanza dell’ambiente di lavoro

Welfare La fuga dei talenti italiani perdura nonostante le iniziative a contrasto: trascurati da aziende e istituzioni, queste figure potrebbero restare se trovassero ambienti di lavoro rispondenti alle proprie aspettative.  Negli migliori ambienti di lavoro non contano tanto benefit, programmi e politiche per i dipendenti quanto le relazioni di qualità basate su fiducia, orgoglio e cameratismo, in grado di migliorare le performance dell’organizzazione aziendale. Sono le considerazioni alla base della vision di “Great Place to Work” e della sua attività: negli anni questi principi...

X
Se vuoi aggiornamenti su Talent Management

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy