Smartphone Apple - 5

NFC: lo standard avanza, forse anche su iPhone

La tecnologia Near Field Communication (NFC) continua il suo cammino verso la creazione di uno standard chiaro e definito; i tempi sembrano oramai maturi e il 2011 appare l'anno della svolta per questo innovativo metodo di pagamento. Tra i principali attori in scena legati i tale tecnologia vi è sicuramente Apple, la cui posizione non appare però al momento troppo chiara. Nei giorni scorsi The Independent aveva infatti scolorito le speranze di vedere la tecnologia NFC all'interno di iPhone 5, poiché giudicata da Apple ancora immatura e priva di standard chiari e definiti. Ora nuove...

Google Translate approda su iPhone

Si arricchisce la lista di programmi prodotti a Mountain View e compatibili con iOS. È il turno di Google Translate, famoso programma di traduzione automatica, che uscito dalle briglie dell'HTML5 è pronto a mostrare tutte le sue potenzialità anche su iPhone e iPod touch. L'edizione nativa di Google Translate si differenzia da quanto sinora offerto via HTML 5 per una ottimale integrazione con i dispositivi Apple, una più ampia rosa di linguaggi e per la presenza di alcune nuove funzionalità in grado di migliorare nettamente l'esperienza utente. La nuova edizione accetta input vocali in...

iPhone e Visa: al via i pagamenti contactless

Pagamenti Visa Europe e Wireless Dynamics Inc. (Wireless Dynamics) hanno annunciato una soluzione di pagamento contactless per telefonia cellulare che consentirà agli utilizzatori iPhone di tutta Europa di effettuare pagamenti contactless Visa. Per usufruire del servizio gli utenti iPhone dovranno semplicemente collegare il loro apparecchio al dispositivo iCarte di Wireless Dynamics - disponibile tramite la propria banca o il proprio gestore telefonico - che contiene una antenna e un chip hardware Secure Element, dove viene conservata la carta mobile Visa. Una volta installata l'applicazione Visa...

iPhone 5 sarà usato come carta di credito

iPhone per il business In base alle informazioni divulgate da Bloomberg, i dispositivi iOS di prossima generazione, ovvero iPad 2 e iPhone 5, integreranno con tutta probabilità al loro interno la tecnologia Near Field Communication (NFC), in grado di trasformare i dispositivi mobili in efficaci strumenti di pagamento. Si tratta in sostanza di un chip inserito all'interno degli apparecchi e in grado di gestire lo scambio di dati a breve distanza; grazie all'utilizzo di speciali terminali di pagamento può prendere così il via la comunicazione, che in questo caso specifico si traduce in uno scambio di...

Microsoft porta OneNote su iPhone

Attraverso il rilascio di OneNote Mobile per iOS, Microsoft porta un pezzo di Office all'interno dei popolari dispositivi Apple. L'applicativo, compatibile con iPhone, iPod touch e iPad, è gratuito e mantiene intatte molte delle caratteristiche della versione originale, seppur risulti al momento disponibile solo per il mercato USA. Trattasi però di una limitazione presumibilmente destinata a cadere presto, estendendo così a livello internazionale questo tipo di opportunità. OneNote si è sempre saputo distinguere per la sua versatilità e semplicità di utilizzo e si potrebbe descrivere...

Google Docs arriva su iPad, iPhone e smartphone Android

La suite "a costo Pmi" per la produttività online di Google ha deciso di dare la scalata al mondo Mobile: i servizi di Google Docs saranno infatti disponibili per smartphone - in primis quelli equipaggiati con Android, ma anche iPhone - e per tablet, iPad compreso. I Google Docs approdano dunque sui display touchscreen e sdoganano le soluzioni cloud per lavorare in mobilità anche sui terminali più in voga del momento. Sarà possibile accedere ai propri documenti e a quelli condivisi, sia in lettura che in scrittura. Il tutto, utilizzando direttamente il tocco delle dita o la dettatura...

Pagamenti mobili in Italia in cerca di traino: NFC su iPhone 5?

Mobile La diffusione delle tecnologie ICT e di Internet in azienda - insieme al successo dei dispositivi mobili di ultima generazione e la sempre maggiore mobilità di professionisti ed utenti in generale - hanno come logica conseguenza il moltiplicarsi di applicazioni always on come quelle di Mobile Payment. L'istiuto di ricerca TNS e la società di financial market intelligence VRL ne hanno analizzato potenzialità e ostacoli in Italia. La ricerca è stata presentata in occasione del Prepaid Summit Europe 2010, evento europeo dedicato al mondo del prepagato. L'indagine a campione ha coinvolto...

iPhone 4: bug nella sveglia, tardi in ufficio! Come rimediare

La sveglia di iPhone 4 ha un bug legato al passaggio dall'ora legale a quella solare, che in questi ultimi due giorni ha comportato l'arrivo in ufficio con un'ora di ritardo! Dopo l'Australia, è toccato agli utenti europei e, se il bug non verrà corretto, toccherà presto gli USA (cambio dell'ora previsto per il 7 novembre). Per lavoratori e dipendenti che utilizzano la sveglia dell'iPhone per arrivare puntuali sul posto di lavoro, quindi, sono temporaneamente necessari alcuni semplici accorgimenti. L'errore in iOS 4.1 ha avuto per gli utenti italiani ed europei effetto a partire dalle...

iPhone: un bug ne permette l’utilizzo anche se bloccato

Dal forum MacRumors emerge un grave bug che sembra colpire tutti gli iPhone dotati dell'ultimo iOS 4.1 e che mina gravemente alla base la sicurezza dei dati e la privacy di chi si appoggia alle risorse del noto telefonino, soprattutto in ambito lavorativo. Sarebbero infatti sufficienti poche semplici operazioni per bypassare il codice di sicurezza del telefono, con la garanzia di poter così accedere alle sue funzioni telefoniche ad alcune importanti aree, tra le quali la rubrica dei contatti.

Con TabbedOut il conto si pagherà in mobilità

Presto i moderni smartphone sapranno cambiare (in meglio) anche le nostre abitudini di pagamento per quanto riguarda il conto di pub e ristoranti. L'idea per l'innovazione arriva dalla statup Texana ATX Innovation, attualmente impegnata nella sperimentazione dell'applicativo TabbedOut per iPhone e Android, grazie al quale pagare il conto senza più attese o code e soprattutto senza dover esibire il numero della propria carta di credito. Grazie all'innovazione di ATX, si potrà dire presto addio ai vecchi conti presentati su foglio di carta, che devono essere spesso richiesti ad alta voce per...

X
Se vuoi aggiornamenti su Smartphone Apple

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy