Retribuzioni

NASpI e formazione retribuita

Sono una ex dipendente che ha subito un licenziamento collettivo per crisi aziendale e sto percependo la Naspi. L'eventuale corso di formazione retribuito (da uno a cinque mesi), propedeutico all'inserimento lavorativo, comporta la sospensione o decadenza del sussidio?

Bonus 80 euro, le disparità familiari

Bonus Il Bonus di 80 euro in busta paga era stato pensato dall’ex premier Matteo Renzi per agevolare le famiglie maggiormente in difficoltà dal punto di vista economico, eppure secondo gli ultimi dati ISTAT a beneficiarne sarebbero, nel 40% dei casi, le famiglie con i redditi più alti, o meglio medio-alti. => Bonus 80 euro da restituire, colpa del 730 Si tratta di un dato paradossale, quello evidenziato dall’istituto di statistica, frutto del meccanismo che consente di fruire del beneficio in caso di reddito tra gli 8mila ed i 24mila euro, in maniera integrale, e tra i 24mila ed i...

Lavoro: mercato statico, salari penalizzati

Lavoro Il mercato del lavoro italiano ha turnover basso (35%), mentre se si considera il solo dato relativo agli immigrati il tasso annuo è molto più alto ( 55%) e anche la mobilità sul territorio. In base ai dati del rapporto INPS 2017, l'introduzione del salario minimo potrebbe essere uno strumento per superare il mismatch (disallineamento) fra le competenze richieste dalle imprese e quelle offerte dai lavoratori, alimentato anche da questa scarsa mobilità (e poca diffusione della formazione on the job). Il risultato, potrebbe essere un aumento della produttività pari al 10%. =>...

Pensioni INPS, salario minimo e contributi ai giovani

Pensione e salari ai giovani Salario minimo per chi lavora, fissato per legge, con la contrattazione più orientata verso la dimensione decentrata, decontribuzione contratti a tempo indeterminato di inizio carriera, per incrementare le future pensioni dei giovani, assicurazione salariale per chi cambia posto di lavoro: sono le proposte a margine della Rapporto INPS presentato alla Camera dal presidente Tito Boeri. Obiettivo, potenziare il mercato del lavoro e il sistema previdenziale. Vediamo con precisione come si configurano le diverse proposte. => Posto fisso addio, crollo assunzioni stabili Salario...

Compensi professionali con principio di cassa

Professionisti Con l’ordinanza n. 15439/2017 la Corte di Cassazione ha chiarito quando rilevano i compensi percepiti dai professionisti, spiegando in particolare che a tali somme va applicato il principio di cassa, dunque la disponibilità della somma indicata nel titolo di credito va inquadrata al momento in cui lo stesso è ricevuto. Il caso riguardava un professionista che aveva fatturato nel 2005 un compenso percepito a fine 2004 e pagato mediante assegno bancario reso disponibile con valuta il 10 gennaio 2005. Fatto che aveva generato un avviso di accertamento IVA ed IRPEF da parte...

Lavoro occasionale: i nuovi codici tributo

Pagamenti elettronici Il lavoro occasionale ora si paga con il modello F24, che potrà essere utilizzato per versare i compensi a collaboratori familiari, baby sitter, giardinieri, o dipendenti di piccole aziende, Amministrazioni Pubbliche ed enti no-profit. Con la Risoluzione n. 81/E/2017 l’Agenzia delle Entrate ha istituito, su richiesta dell’INPS, i codici tributo da utilizzare per effettuare i versamenti relativi ai due nuovi strumenti introdotti dalla conversione in legge del Dl 50/2017 (articolo 54-bis della manovra correttiva della Legge di Stabilità 2017), per regolamentare determinate situazioni...

Sussidi lavoro INPS: il quadro italiano

Ammortizzatori Sociali Gli anni della crisi hanno visto un massiccio ricorso agli ammortizzatori sociali, con 350mila imprese che hanno utilizzato la cassa integrazione, nella metà dei casi ordinaria, con punte di accesso alla cig in deroga (oltre 133mila 500 aziende), soprattutto da parte di PMI di piccola dimensione: sono i dati del XVI Rapporto INPS, che quantifica il peso della crisi sul sistema del welfare, e identifica linee guida da seguire per la sostenibilità futura sulla base dei cambiamenti in atto nel mondo del lavoro. => Riforma ammortizzatori sociali Cassa integrazione Due terzi delle...

Nuovi Voucher Lavoro online dal 10 luglio

voucher lavoro presto Da lunedì 10 luglio tornano i voucher lavoro per famiglie e micro imprese fino a cinque dipendenti, mentre per le aziende saranno attivi i nuovi contratti di prestazione occasionale PrestO: l'annuncio arriva dal Governo e riguarda la nuova normativa sul lavoro accessorio contenuta nella legge di conversione del dl 50/2017. In tempo utile arriverà anche la circolare applicativa INPS e il 10 luglio sarà pronta al debutto la piattaforma telematica che, sottolinea Palazzo Chigi, «non consentirà l’insorgenza di abusi o di rapporti lavorativi irregolari». => Voucher lavoro...

Quattordicesima lavoro e pensione: i requisiti

Quando lavoravo, la quattordicesima mi veniva erogata, come pensionato non ho più diritto ad averla perché?

Busta paga: guida al lavoro straordinario

Lavoro straordinario Per straordinario si intende il lavoro svolto oltre il normale orario (solitamente 40 ore settimanali) così come definito dall'art. 3 del D.lgs. 66/2003, normalmente retribuito con maggiorazioni sulla busta paga. Il lavoratore, in determinati casi, può rifiutarsi di effettuare il lavoro straordinario, ovvero deve essere obbligatoriamente chiesto un suo esplicito consenso, in altri è diritto del datore di lavoro chiedere delle ore di lavoro in più rispetto a quelle ordinarie previste nel CCNL e il lavoratore è tenuto ad accettare la richiesta. => Busta paga: guida alla lettura e...

X
Se vuoi aggiornamenti su Retribuzioni

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy