Responsabilità Solidale

Appalti: verso l’abolizione della responsabilità fiscale

Responsabilità solidale In via di approvazione da parte del Consiglio dei Ministri il Decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali, tra le modifiche suggerite dalle Commissioni finanze di Camera e Senato trova spazio anche l'abolizione della responsabilità fiscale negli appalti. => Appalti: responsabilità solidale viola norme UE Responsabilità solidale Il Dgls sulle semplificazioni fiscali prevede infatti l'abrogazione della responsabilità solidale negli appalti o meglio dei commi da 28 a 28-ter dell’articolo 35 del Dl n. 223/06 il quale prevedeva che in caso di appalto di opere o di servizi...

Legge per l’economia solidale in Emilia Romagna

Economia solidale L’Assemblea regionale dell’Emilia Romagna ha approvato una legge per l’economia solidale, una delle prime normative in Italia relative a questo settore e basata su una serie di normative volte a gestire questo settore. => Autotrasporto e legalità: legge regionale Emilia Romagna Le nuove "Norme per la promozione e il sostegno dell'economia solidale" sono destinate ai vari produttori, consumatori e aziende sostenibili che popolano in particolare il contesto regionale. Legge per l’economia solidale La legge non prevede, in particolare, la richiesta di finanziamenti esclusivi ma...

Sicurezza Lavoro: novità su cantieri e corsi di formazione

Giustizia Le regole sulla responsabilità solidale nei cantieri per committente, impresa affidataria e subappalto, obbligo di verifica finale in presenza fisica dell'esaminatore per i corsi di formazione o aggiornamento in e-learning: sono alcune delle precisazioni nei nuovi interpelli ministeriali in materia di sicurezza sul lavoro. I quesiti riguardano questioni interpretative relative al Testo Unico (Dlgs 81/2008)e relativi provvedimenti attuativi. Vediamo brevemente. Cantieri edili Il primo interpello dell'associazione nazionale imprese edili manifatturiere, riguardava le responsabilità in...

Il contratto di cessione d’azienda: le risposte ai dubbi

Cessione d'azienda Per cessione d'azienda si intende il trasferimento totale o di un ramo di essa (e quindi di una specifica attività dotata di propria e autonoma gestione produttiva) da un soggetto a un altro. La cessione può avere a oggetto beni materiali, immateriali e rapporti giuridico-economici. I beni in natura possono essere conferiti sia a titolo di proprietà che di godimento. Dipendenti La legge tutela i lavoratori dell'impresa ceduta prevedendo che il rapporto di lavoro non si estingue ma continua con il nuovo titolare dell'azienda, il quale deve applicare il contratto nazionale in vigore al...

DURC più facile nei subappalti

DURC DURC più snello per l’impresa che subappalta i lavori: la responsabilità da parte della società di rispondere delle irregolarità del subappaltatore per due anni decorre a partire dalla fine dei lavori in subappalto e non dell'intero cantiere. A chiarire i termini è stato il Ministero del Lavoro in risposta ad un quesito posto dall’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) sull'articolo 29 del D.lgs 276/2003, o meglio sulla responsabilità solidale negli appalti e sulle modalità per la verifica della regolarità contributiva. => Responsabilità solidale negli appalti:...

Responsabilità solidale negli appalti: resta l’asseverazione

Appalti, verso l'eliminazione del Durt Tra le misure del Decreto Fare (leggi di più) approvato dal Governo ci sono novità anche in tema di responsabilità solidale negli appalti privati, modificata in seguito alle preoccupazioni manifestate dagli imprenditori: tuttavia, è importante sottolineare che l'abolizione della solidarietà riguarda solo IVA a carico del subappaltatore e dell'appaltatore. Scarica il testo del Decreto Fare Il Decreto Fare, nel capitolo delle semplificazioni fiscali, modifica infatti il comma 28 dell’articolo 35 del Dl n. 223/06 che riguarda la responsabilità solidale relativamente ai versamenti...

Appalti e responsabilità solidale: basta una autocertificazione

Appalti In caso di contratti di appalto e subappalto di opere e servizi, il documento di asseverazione per i casi di responsabilità solidale fiscale può essere sostituito con l’autocertificazione, ovvero una dichiarazione sostitutiva in cui l’appaltatore dichiara di aver versato IVA e ritenute regolarmente ( => Leggi i requisiti per l'autocertificazione ). A inizio anno l'Agenzia delle Entrate ha chiarito – con la circolare n. 40/E - quali sono i requisiti per sostituire l'autocertificazione con il documento di asseverazione per la responsabilità solidale prevista dall’articolo...

Appalti: responsabilità solidale viola norme UE

Appalti, Confindustria e commercialisti contro la responsabilità solidale Confindustria ha presentato reclamo formale alla Commissione UE contro la nuova norma che in Italia impone la responsabilità solidale negli appalti (Dl 83/2012 art. 13 ter, che riscrive il comma 28 dell’art. 35, D.L. n. 223/2006). Se il subappaltatore non paga IVA sulle prestazioni effettuate o le ritenute IRPEF sul lavoro dipendente, ne sarà responsabile l'appaltatore, il quale dovrà intervenire in solido; contestualmente, a carico del committente scatterà una sanzione amministrativa fino a 200mila euro. =>Scopri i settori di applicazione della responsabilità...

Appalti: responsabilità solidale non solo in Edilizia

Riforma degli appalti pubblici, arriva l’OK dell’UE La responsabilità solidale negli appalti non si limita all'Edilizia ma vale per tutti i settori: la nuova disciplina, introdotta con il Decreto Sviluppo (Dl 83/2012), prevede la responsabilità solidale di appaltatore e subappaltatore per la regolarità dei versamenti fiscali sui redditi da lavoro di qualsiasi contratto di appalto di opere o servizi. La precisazione arriva dall'Agenzia delle Entrate (circolare 2/E 2013), e risolve un dubbio interpretativo sulla norma (art. 13 ter), inserita nel capitolo dedicato alle misure per l'Edilizia: la norma è valida per tutti gli appalti,...

Appalti: autocertificazione per responsabilità solidale

Appalti La circolare n. 40/E  dell'Agenzia delle Entrate ha risposto ai dubbi interpretativi sulla nuove disposizioni in materia di responsabilità solidale fiscale negli appalti contenute nell’art.13 ter del Decreto Sviluppo: >> Consulta le regole sulla responsabilità solidale nel contratto di appalto Il problema è che le modalità applicative di tale norma - ossia il rilascio del documento di asseverazione da Caf o professionisti abilitati che permette ai datori di lavoro di ovviare alla responsabilità solidale fiscale - impediscono di fatto il regolare saldo delle commesse...

X
Se vuoi aggiornamenti su Appalti: autocertificazione per responsabilità solidale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy