Regime Dei Minimi

Le regole e le novità del Regime dei Minimi dopo la riforma del 2012 e alla luce del nuovo forfait al 15% introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 (senza l'adeguamento alle nuove concessioni della UE, che dal 2014 avrebbero concesso di innalzare la soglia di reddito): su PMI.it trovi tutti gli approfondimenti relativi alla normativa per i soggetti passivi IVA coinvolti, i requisiti di accesso al regime fiscale di vantaggio aperto a tutti i contribuenti minimi e superminimi senza limiti di età - ma con ulteriori vantaggi per i nuovi professionisti e imprenditori under 35 - le clausole di esclusione per i nuovi Minimi e le opzioni contabili in regime semplificato per gli ex Minimi. La riforma del Regime dei Minimi applicata nel 2017, con le modifiche alla precedente normativa, puoi trovare tutti gli approfondimenti e i dettagli su PMI.it.

ZFU ai Professionisti, novità per Minimi e PMI

Benefici contributivi In Gazzetta Ufficiale il decreto del MiSE che modifica i termini delle agevolazioni fiscali e contributive in favore di micro e piccole imprese localizzate nelle ZFU (zone franche urbane) delle regioni dell'obiettivo Convergenza -  benefici previsti dal DM 10 aprile 2013: esenzione imposte sui redditi, IRAP, IMU per immobili posseduti e utilizzati per attività d’impresa e contributi su lavoro dipendente - estendendole anche ai professionisti. => ZFU aree sisma, benefici e domanda Requisiti professionisti Il nuovo provvedimento  aggiunge al sopra citato DM l'articolo 20-bis,...

Partita IVA a costi agevolati

Vorrei aprire partita IVA come fotografo e video operatore free lance. Essendo un'attività con guadagni altalenanti e fatturato minimo vorrei operare senza spese INPS pregiudichino il futuro dell'attività. Come posso fare?

Spese scaricabili per vecchi e nuovi minimi

In situazione di vecchio regime di minimi (Partita IVA aperta nel 2014), è possibile detrarre - e in quale percentuale - le spese per acquisto di ticket restaurant e ristorante?

Contributi INPS nel Regime a Forfait

Sono pensionato ex Inpdap. Attualmente svolgo attività professionale come revisore legale e verso i contributi alla gestione separata. C'è un limite temporale o bisogna versare fino a quando esercito a Partita IVA. Ai fini fiscali, è corretta l'applicazione della fiscalità di vantaggio, non superando per tale attività il reddito annua di 30000 euro?

Regime forfettario: requisiti di accesso

Vorrei sapere se posso rientrare nel regime dei minimi  2017 avendo un reddito da lavoro dipendente di 30700 euro lordi, con un netto di 25000. Per aderire il limite era 30000: si intende il lordo (30700) o il netto (25000)?

Minimi: da Regime di vantaggio a Forfait 15%

Mio marito ha iniziato attività di mediazione immobiliare nel 2014 con regime di vantaggio per imprenditoria giovanile. Fino a quando possiamo fruirne ? Per 5 anni? Nel caso, alla scadenza possiamo passare al regime forfettario?

Regime forfettario: quali detrazioni?

Quali spese si possono detrarre/dedurre dall'imponibile nel caso di un professionista che abbia adottato il regime forfettario 2017?

Niente Spesometro per ex Minimi e Forfait

Partite IVA errori Le nuove regole sulla comunicazione dei dati fatture emesse e ricevute (il nuovo Spesometro) non si applicano al Regime dei Minimi: la precisazione è stata fornita dall'Agenzia delle Entrate nel corso di un convegno specializzato, riguarda sia i contribuenti che applicano il nuovo regime forfettario al 15% sia coloro che ancora utilizzano il Regime dei Minimi al 5%. La norma oggetto del chiarimento è stata introdotta dal Dl 193/2016 all'articolo 4. => Spesometro e comunicazioni IVA nel 2017 I soggetti passivi IVA dal 2017 devono trasmettere all'Agenzia delle Entrate i dati di...

Minimi: guida al regime forfettario 2017

Partita-IVA Per chi apre oggi una partita IVA, anche in caso di volume di affari massimo di 30mila euro annui, non è più possibile aderire al regime fiscale di vantaggio dei superminimi con tassazione al 5%, che resta in vigore solo nel caso in cui la posizione sia stata aperta entro il 2015, prima della riforma del Regime di Minimi che ha introdotto il regime forfettario. => Guida al regime forfettario Requisiti regime forfettario I requisiti richiesti per l'accesso al regime forfettario riguardano solo il reddito, che non deve superare il limite previsto per la categoria di attività...

Studi di Settore, i correttivi 2016

Studi di Settore Valutati positivamente dalla Commissione degli esperti le evoluzioni degli Studi di Settore, i correttivi anticrisi e le modifiche della territorialità: gli interventi approvati sono relativi alla applicazione degli Studi di Settore per il periodo di imposta 2016, ma dovranno essere sottoposti ad ulteriore verifica, al fine di valutarne l’effettiva coerenza alle attuali difficoltà del mercato, prima della relativa approvazione. => Da Studi di settore a indicatori di compliance Correttivi anticrisi In particolare gli esperti hanno ritenuto valida la metodologia di elaborazione...

X
Se vuoi aggiornamenti su Regime dei Minimi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy