Quarto Conto Energia - 4

IV Conto Energia, le Regioni si prendono una settimana

Rimandata al 28 aprile - a soli due giorni dalla scadenza del Decreto Rinnovabili - la decisione della Conferenza Unificata sullo schema al dlgs che ridefinisce il sistema degli incentivi alle fonti rinnovabili. Ad annunciarlo, il presidente Vasco Errani: «abbiamo chiesto il rinvio di una settimana». Il motivo? Nel decreto «ci sono alcuni passi in avanti e per le Regioni ci sono alcune criticità». Per il sottosegretario allo Sviluppo economico Stefano Saglia si tratta di un «provvedimento equilibrato che comunque garantisce gli incentivi più alti in...

Romani su Nucleare e IV Conto Energia, oggi in Conferenza Unificata

Oggi è il giorno delle Rinnovabili: si riunirà infatti la Conferenza Stato Regioni per esaminare lo schema del decreto per il Quarto Conto Energia, che stabilisce i nuovi incentivi in vigore dal 1° giugno 2011 e validi fino al 31 dicembre 2016 (e di cui ieri è stata diffusa la bozza finale). Il testo del nuovo Conto Energia, dopo oltre un mese di confronti e mediazioni, «rappresenta una buona mediazione, condivisibile da tutti. Rendiamo sostenibile la produzione solare adeguando gli incentivi ai livelli garantiti dagli altri Paesi europei, con un decalage progressivo da qui a...

Quarto Conto Energia: la bozza alla Conferenza Unificata

Quarto Conto Energia: atteso per domani il testo ufficiale del decreto, quando si riunirà la Conferenza unificata Stato e Regioni. Intanto, circola in Rete la bozza definitiva [Scarica il testo...]: confermato il tetto annuale / semestrale ai finanziamenti; il taglio degli incentivi parte da giugno e non dovrebbe riguardare i piccoli impianti per i primi due anni. I cap - che non sarebbero necessari se si adottasse il modello tedesco - dovrebbero invece essere rigidi per impianti con potenza superiore ai 20kWp, sia su edificio che a terra. Il limite dovrebbe essere di 447 milioni di euro...

IV Conto Energia: il monito della UE a Romani

Le polemiche sul Decreto Romani e sul Quarto Conto Energia ha suscitato parere negativo della UE, che è tornata ad esprimersi sul Decreto Rinnovabili. Günther Oettinger, Commissario europeo per l'Energia, ha espresso preoccupazioni e critiche direttamente al Ministro dello Sviluppo Economico. Una lettera inviata per presa visione anche al Commissario europeo all'azione per il Clima, Connie Hedegaard dimostra, ancora una volta, quanto la situazione sia complessa e tesa. La richiesta dell'Unione Europea è che «il governo italiano crei quanto prima un quadro interno...

IV Conto Energia, Pmi e sindacati in protesta

Quarto Conto Energia: mercoledì 20 aprile faranno sciopero Fiom-Cgil, Fim-Cils, Uilm-Uil e quasi 200 piccoli e medi imprenditori veneti, manifestando davanti al Ministero per lo Sviluppo economico contro i tagli agli incentivi del decreto Romani, gridando a gran voce: «Non spegnete il sole». A manifestare, anche la Rete imprese venete per il solare (Rives), cui aderiscono 194 aziende venete del Fotovoltaico, e Pmi di altre associazioni come Aper o Gifi-Confindustria. Il divario generato dalle posizioni assunte da Gifi-Confindustria rispetto a quelle di altre imprese e...

Quarto Conto Energia: Romani attacca le associazioni e punta al Fotovoltaico ma con tagli

Quarto Conto Energia? Si scommetta sul Fotovoltaico e ben venga il modello tedesco, ma prima imporre i tagli. In sintesi, è questa la posizione del ministro Romani espressa al question-time alla Camera sui nuovi incentivi al Fotovoltaico: gli investimenti in fonti rinnovabili - in particolare verso la filiera del Fotovoltaico - sono importanti per l'Italia, ma serve ma anche di un "decalage" per coprire la fase transitoria. Romani ha anticipato che il nuovo provvedimento che regolerà il settore per i prossimi anni dovrà privilegiare le imprese che investono in energia solare...

IV Conto Energia: fondo annuale e nuovi ritardi

Quarto Conto Energia: il Governo è in ritardo sul testo del nuovo decreto interministeriale che stabilirà le sorti degli incentivi al Fotovoltaico e alle altre fonti rinnovabili. Tra i punti cruciali, i finanziamenti annui che, una volta a regime (dal 2012) saranno stanziabili (dai 5 ai 7 miliardi di euro). Solo ieri il Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, ha trovato pronto il dossier sulle Rinnovabili e, nei prossimi giorni, è attesa la decisione definitiva. Nel frattempo però la Conferenza Unificata Stato-Regioni prevista per domani è slittata a mercoledì 20 aprile. Un...

IV Conto Energia: nuove proposte Associazioni sul modello tedesco

Approvano il modello tedesco per il Quarto Conto Energia le associazioni del settore Rinnovabili: Assosolare, APER, Asso Energie Future e Grid Parity. Anche ANIE/GIFI (imprese fotovoltaiche di Confindustria), che ha incontrato il Ministro Romani e i tecnici del Ministero dello Sviluppo Economico che stanno lavorando al testo per i nuovi incentivi, presentando l'ultima proposta approvata. Le associazioni chiedono regime transitorio per il 2011, tutela per gli investimenti in essere; tariffa incentivante dal 2012 su modello tedesco; e "fine lavori certificata". Obiettivo, dare certezza...

Rinnovabili: Saglia, Quarto Conto Energia a giorni, su modello tedesco

Insomma ci siamo: il sottosegretario allo Sviluppo, Stefano Saglia, ha prannunciato l'approdo in CdM la prossima settimana del nuovo decreto sugli incentivi al Fotovoltaico e alle altre fonti rinnovabili. «Il decreto interministeriale tra Ministeri dello Sviluppo, Ambiente e Politiche agricole prevedrà un periodo transitorio dal primo giugno al 31 dicembre», ha anticipato Saglia. Il nuovo meccanismo incentivante partirà dal primo gennaio 2012 in poi. «Il sistema sarà simile al modello tedesco: incentivi basati su scaglioni di investimento senza alcun tetto alla...

Rinnovabili: procedura PAS e obbligo corsi per installatori

Da pochi giorni ha fatto il suo debutto la PAS - procedura abilitativa semplificata (corrispondente alla DIA edilizia) che va a sostituire la DIA e la SCIA in campo energetico (quindi per gli impianti fotovoltaici e per la produzione di energia dalle altre fonti rinnovabili), introdotta con il Decreto Rinnovabili per la promozione dell'energia da fonti rinnovabili e in vigore dal 28 marzo, con la pubblicazione in G.U. del Decreto Romani. La PAS potrà essere applicata dalle Regioni per autorizzare gli impianti di potenza fino a 1 MW e per estendere le attività di edilizia libera a quelli...

X
Se vuoi aggiornamenti su Quarto Conto Energia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy