Permessi Di Lavoro

Come calcolare l’assegno di APe Sociale

Sono un lavoratore di 64 anni e più di 40 anni di contributi, careviger perché assisto mia madre come parente di 1° grado con cui convivo. Sono ancora in servizio e la mia pensione potrebbe essere superiore a 2300 euro. Se richiedo l'APE Sociale come sarò trattato economicamente?

Congedi e Legge 104 per unioni civili e convivenze

Caregiver Con il Messaggio n. 2545/2017 l’INPS ha reso nota l’aggiornamento delle procedure informatiche per l’invio con modalità telematica delle domande per i permessi ex legge n. 104/92 ed il congedo straordinario per assistenza familiari con disabilità in situazione di gravità per consentire l'inoltro delle istanze anche ai conviventi di fatto e alle unioni civili. => Detrazioni per unioni civili e coppie di fatto Il Messaggio fa seguito alla Circolare n. 38/2017 con la quale l’Istituto ha fornito le istruzioni operative relative alla concessione dei permessi ex lege n. 104/92 e...

I contributi in congedo non si perdono

Vorrei conoscere la disposizione che consente di recuperare il periodo di lavoro non svolto durante un congedo straordinario retribuito (decreto legislativo 2001 n. 151) per un periodo uguale, dopo avere raggiunto l'età massima di lavoro (66 anni e 8 mesi) per la pensione.

Permessi di lavoro retribuiti per assistenza e malattia

Assistenza-permessi Il dipendente del  pubblico o del privato ha diritto a una serie di permessi di lavoro giustificati e di  periodi di assenza retribuiti o non, più o meno brevi. Di seguito, una panoramica completa per ciascun caso. Permesso di 3 giorni Il lavoratore ha diritto a 3 giorni di permesso retribuiti nel corso di un anno per motivi specifici come il decesso o grave infermità del coniuge (anche se legalmente separato) e del parente entro il secondo grado, anche se non convivente. Nel computo non rientrano le festività e i giorni non lavorativi. Sono cumulabili con i permessi concessi ai...

Categorie protette: la gestione delle malattie rare

Malattie rare La Legge 104/1992 è il è il riferimento normativo per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate, ma anche delle loro famiglie, garantendo loro un adeguato sostegno. Tale norma definisce anche le agevolazioni sul lavoro previste per i disabili e per chi li assiste (caregiver) prevedendo particolari casi di permessi di lavoro, congedo parentale e invalidità civile. Diritti che spettano anche a coloro che sono colpiti da malattie rare e a chi li assiste, a patto di soddisfare i criteri previsti dalla legge. => Quota di riserva categorie protette: come...

Riposi allattamento per padri

Da quando partono i riposi giornalieri per allattamento? Leggendo su sito INPS sembra che debbano essere successivi al congedo obbligatorio di maternità, ma se mia moglie non lavora perché devo aspettare tre mesi dal parto per poterne usufruire al suo posto?

Congedo straordinario: le indennità 2017

Caregiver Il congedo straordinario è un periodo di assenza dal lavoro retribuito concesso ai lavoratori dipendenti che assistano familiari con disabilità (Legge 104/1992). Per tale indennità economica e accredito figurativo l'INPS ogni anno aggiorna i valori massimi che possono essere riconosciuti. => APe Social e Legge 104: differenze e punti di contatto Indennità 2017 I valori aggiornati dall'INPS non presentano, quest'anno, variazioni rispetto al 2016. Pertanto la misura dell'indennità INPS cui ha diritto il lavoratore che resta a casa fino a due anni nell'arco dell'intera vita...

Diritto ai buoni pasto in allattamento

Il mio orario di lavoro è di 6 ore giornaliere per 5 giorni settimanali. Ad agosto ho avuto un figlio: rientrando a lavoro mi dicono che non ho più diritto fino all'anno del bimbo del buono pasto, Ma se per ferie devo scalare 6 ore visto che le ore di allattamento sono considerate di lavoro, allora perché per il buono pasto il discorso è diverso?

Caregiver e 104: requisiti APe Social

Sono invalida al 100% grave e con la Legge 104​. Mio marito ha 36​ ​anni di contributi e ​ha ​60 anni​: può andare in pensione​?

Aspettativa dal lavoro retribuita e non: la guida

Aspettativa I lavoratori del settore pubblico e privato hanno diritto a periodi di assenza dal lavoro che possono dare diritto o meno a retribuzione; inoltre, esiste anche l’aspettativa che può essere richiesta e concessa in svariati casi, illustrati qui di seguito. => Aspettativa e riscatto INPS Cariche pubbliche elettive L’aspettativa per cariche pubbliche elettive, non retribuita,  richiesta dal lavoratore per poter svolgere il suo mandato a seguito di un’elezione presso un’assemblea pubblica, relativa a una delle seguenti cariche: membri del Parlamento Europeo o Nazionale e...

X
Se vuoi aggiornamenti su Permessi di Lavoro

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy