Modello 730

Errori nel 730 precompilato: il Fisco spiega come rettificarli

Correggere errori modello 730 Il modello 730 precompilato ha debuttato quest'anno e non tra pochi dubbi. Nel caso in cui il contribuente abbia già inviato la propria dichiarazione dei redditi, accorgendosi poi di aver commesso un errore, è ancora possibile apportare correzioni. Lo ha precisato l'Agenzia delle Entrate che, in un provvedimento, spiega come fare. => 730 precompilati: una soluzione agli errori Dichiarazione sostitutiva In sostanza nel caso in cui sia necessario rettificare gli errori commessi nel modello 730 inviato via web al Fisco basterà effettuare un nuovo invio che annulla e sostituisce il...

Modello 730: le novità sulle compensazioni

730 precompilato Novità 2015 per i contribuenti che in dichiarazione dei redditi decidono di portare in compensazione i crediti risultanti dal 730: il modello F24 non si può più presentare alla banca o all'ufficio postale ma va inviato direttamente all'Agenzia delle Entrate per via telematica. Si tratta, evidentemente, di un adempimento che riguarda sia chi presenta il 730 precompilato sia il modello 730 cartaceo. => F24 solo online: ecco le regole Quadro I: Compensazioni Nel modello 730 c'è un apposito quadro I dedicato alle imposte da compensare. La compilazione è semplice: si inserisce...

Entratel e Fisconline: guida alla registrazione

Entratel Fisconline Per compilare e trasmettere il 730 precompilato, chi non dispone del PIN INPS dispositivo può registrarsi a Fisconline. Ma come effettuare la registrazione al servizio web dell'Agenzia delle Entrate? Assieme ad Entratel, infatti, si tratta di una via d'accesso diretto ai servizi online del Fisco a disposizione dei contribuenti (privati, imprese e intermediari. In questo articolo spieghiamo i passaggi chiave della procedura che abilita a dichiarare, versare, registrare, consultare e calcolare tasse, imposte e tributi risparmiando tempo. Prima di tutto ecco chi può...

Modello 730: tutte le novità dal 2015

730 Bonus IRPEF, cedolare secca, IMU, compensazioni, detrazioni e deduzioni fiscali: il modello precompilato è senz'altro la novità principale in materia di dichiarazione dei redditi ma non è l'unica, vista la lunga serie di nuove disposizione fiscali da tener presente nella compilazione del 730/2015, precompilato o cartaceo (ordinario). Vediamone una sintesi. => Modello 730, istruzioni complete Il nuovo CU 2015 Da quest'anno il CUD è sostituito dal CU 2015, nuovo modello di certificazione unica che il sostituto d'imposta ha trasmesso a dipendenti e collaboratori e ha anche...

Modello 730 cartaceo al posto del precompilato

Modello 730 Dal 15 aprile di ogni anno, a partire dal 2015 i contribuenti italiani ricevono il proprio modello 730 precompilato dall'Agenzia delle Entrate. Nonostante la novità della dichiarazione dei redditi già compilata con i dati in possesso dell'Amministrazione Finanziaria, rimane comunque la possibilità di richiedere presentare il modello 730 nel classico formato cartaceo, rivolgendosi a CAF, commercialisti e altri professionisti abilitati per la sua compilazione, pagando il relativo compenso professionale richiesto. => Dichiarazione redditi precompilata: compensi a CAF Modello 730...

730 precompilato online: errori del Fisco e correzioni

730 precompilato Detrazioni da lavoro dipendente, ma anche dati sul mutuo, pensione integrativa, detrazioni per ristrutturazioni edilizie: il contribuente che sceglie la modalità 730 precompilato online fai da te, si trova davanti a molteplici problemi causati anche da errori commessi dal Fisco nella predisposizione dei modelli. Mentre proseguono gli incontri fra INPS, Agenzia delle Entrate e CAF per capire come consentire a chi ha già inviato il modello 730 di correggere errori, vediamo in quali casi è possibile per il contribuente trovarsi da solo la soluzione. => 730 precompilati, una soluzione...

730 precompilato: ipotesi di nuovo invio

730 precompilato Una proroga per la presentazione della dichiarazione, ma anche la possibilità per il contribuente di effettuare correzioni nel caso di errori del Fisco nella predisposizione del 730 precompilato: sono due delle ipotesi al vaglio per far fronte ai problemi riscontrati in questo primo anno di debutto del 730 precompilato. Il punto è che, al di là delle prevedibili difficoltà dei contribuenti, e dei professionisti dell'assistenza fiscale, alle prese per il primo anno con il 730 precompilato, ci sono anche errori nei modelli predisposti. => 730 precompialti: una soluzione agli...

730 precompilato: come inserire gli immobili

Schermata del 2015-05-18 16:53:15 Il quadro B, relativo ai redditi da fabbricati, nel 730 precompilato prevede una griglia iniziale, in cui inserire i vari dati relativi agli immobili: il contribuente può eventualmente aggiungere righi se quelli che appaiono nella schermata iniziata non fossero sufficienti per inserire tutti i redditi da fabbricati. Vediamo con precisione le regole per inserire gli immobili nel 730 precompilato, ricordando che le regole fondamentali sono le stesse previste per il 730 ordinario. => 730 precompilato: una soluzione agli errori Devono compilare il quadro B dedicato ai redditi da...

730 precompilati: una soluzione agli errori

730 precompilato Agenzia delle Entrate ed INPS sono al lavoro per risolvere il problema degli errori del modello 730 precompilato, ossia tutti quelli che nella finestra di accesso ripostano l'avviso «Nel tuo 730 precompilato non sono riportati i giorni di lavoro dipendente o di pensione, quindi l’esito non tiene conto delle relative detrazioni».L'obiettivo è trovare una soluzione automatizzata che eviti ai contribuenti di dover apportare modifiche alla dichiarazione dei redditi per correggere i modelli già scaricati (anche perché la correzione - necessaria - comporta poi comunque la passibilità...

730 precompilato come inserire le modifiche

730 2015 Il contribuente che riceve il 730 precompilato può accettarlo senza effettuare cambiamenti, oppure inserire delle modifiche: la distinzione è importante, perché nel primo caso l'Agenzia delle Entrate non effettuerà alcun controllo, nel secondo invece può intervenire con le ordinarie modalità di verifica. Il sistema telematico predisposto dal Fisco per chi sceglie di inviare autonomamente il 730 precompilato prevede diverse modalità per effettuare le modifiche. Ad esempio, c'è una modalità semplificata per chi deve solo inserire alcune spese di più frequente utilizzo (ad esempio,...

X
Se vuoi aggiornamenti su Modello 730

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy