Modello 730

Dichiarazione redditi mancante: controlli e ravvedimento

Dichiarazione redditi L'Agenzia delle Entrate ha già inviato 220mila lettere, ma sono bene 500mila le dichiarazioni dei redditi mancanti. L'elevato numero di rilevazioni di chi non ha dichiarato i redditi percepiti nel corso dell'anno di imposta 2014 è frutto della nuova strategia di controlli fiscali del Governo volta a contrastare l'evasione fiscale in Italia. Gli avvisi bonari sono stati inviati dall'Agenzia delle Entrate sulla base delle anomalie riscontrate nella dichiarazione dei redditi 2015, anno del debutto del 730 precompilato. => 730 precompilato: avvisi dal Fisco su...

730 precompilato: il Fisco risponde ai CAF

Dichiarazione dei redditi Con la Circolare n. 34/2015 l'Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti interpretativi in merito al modello 730 precompilato. Indicazioni relativamente alla dichiarazione dei redditi precompilata introdotta con i l decreto legislativo n. 175/2014 (Decreto semplificazioni) che vengono fornite in particolare in merito alle corrette modalità con cui sono tenuti ad operare i CAF e i professionisti. => Dichiarazione redditi precompilata: compensi a CAF In particolare, l'Agenzia delle Entrate fornisce precisazioni in merito a: sanzioni per visto di conformità...

Legge Stabilità: novità per la dichiarazione dei redditi 2016

Dichiarazione dei redditi Non solo proroga dei bonus energia e ristrutturazioni in dichiarazione dei redditi: la Legge di Stabilità 2016 prevede anche semplificazioni sui rimborsi fiscali oltre 4mila euro. Queste novità si accompagnano ai nuovi obblighi - con relative sanzioni per inadempienti - riservati a strutture e professionisti che non comunicano al Fisco i dati delle prestazioni erogate, ai fini del calcolo delle spese sanitarie da inserire nei 730/2016 precompilati. => Speciale Legge di Stabilità 2016 Rimborsi da 730 Per quanto riguarda i rimborsi fiscali superiori a 4mila euro, sono abolite...

730 precompilato: avvisi dal Fisco su anomalie

Modello 730 Circa 220mila Italiani che non hanno presentato il 730 precompilato stanno ricevendo una comunicazione bonaria dall'Agenzia delle Entrate, che li invita a regolarizzare la propria posizione per non correre il rischio di controlli fiscali: si tratta di lavoratori che hanno percepito nel 2014 redditi da più sostituti d'imposta, i quali non hanno effettuato il conguaglio. E' la stessa Agenzia a comunicarlo, fornendo le scadenze per mettersi a posto con sanzioni ridotte. => 730 precompilato, le spese sanitarie dal 2016 Avvisi bonari I contribuenti che ricevono l'avviso dal...

Spese sanitarie 730/2016: nuove regole e sanzioni

Sanità medici malattie e  infortuni Multe ai medici che non effettuano la trasmissione dei dati che servono all'Agenzia delle Entrate per elaborare il 730 precompilato 2016: lo prevede il decreto legislativo (attuativo della Delega Fiscale) dedicato alla riforma delle sanzioni (Dlgs 158/2015). La parte relativa alle nuove sanzioni per i medici entra in vigore nel 2017, nel frattempo i professionisti della Sanità esprimono posizioni fortemente critiche sulle nuove disposizioni. => 730 precompilato con spese sanitarie dal 2016 Spese sanitarie nel 730/2016 Dal 2016 il 730 precompilato conterrà anche i dati...

Acconto 730/2015, come chiedere la riduzione

Modello 730 I lavoratori dipendenti e i pensionati che vogliono chiedere la riduzione dell'acconto 730/2015, relativo a IRPEF e cedolare secca, che i sostituti d'imposta versano in novembre, devono presentare la domanda, in forma scritta, all'impresa o all'ente previdenziale entro la fine del mese di settembre. Il Fisco calcola gli acconti in base ai redditi relativi all'annalualità precedente (quindi, nel caso specifico, in base ai redditi 2014, dichiarati nel 730/2015). Se il contribuente ritiene però che nel 2015 guadagnerà meno, oppure avrà oneri deducibili o detraibili maggiori, può...

730 precompilato con spese sanitarie dal 2016

modello 730 Dal 2016 nel 730 precompilato saranno inserite anche le detrazioni fiscali relative alle spese sanitarie: il contribuente può comunque opporsi, comunicando al Fisco la volontà di non autorizzare la trasmissione dei propri dati, o anche solo di alcuni. In ogni caso, l'operazione garantisce la totale privacy sulle informazioni sanitarie, e il dettaglio delle spese per cui sono inserite le detrazioni in dichiarazione non è accessibile a nessun dipendente dell'Agenzia delle Entrate e agli intermediari dell'assistenza fiscale. Tutte le indicazioni su tipologie di spese mediche da inserire...

Fisco: come recuperare il PIN smarrito

Agenzia delle Entrate Dopo il via ufficiale alla dichiarazione dei redditi precompilata, per fare accesso al proprio modello 730, sono stati numerosi i contribuenti che hanno richiesto il PIN di accesso ai servizi online all'Agenzia delle Entrate e all'INPS. => Agenzia Entrate: Servizi Online per profilo di utenza Codice PIN Il codice PIN dell’Agenzia Entrate si può richiedere gratuitamente via web e viene rilasciato in due parti: la prima parte immediatamente; la seconda parte, unitamente alla password di primo accesso, arriva per posta presso il domicilio del contribuente registrato in...

730 precompilato online: bilancio 2015

730 I contribuenti che hanno ricevuto il 730 precompilato lo hanno utilizzato per la dichiarazione dei redditi 2015: in base ai dati ufficiali, su 20 milioni di modelli predisposti ne sono stati inviati 19 milioni, per lo più tramite CAF e intermediari e solo in in pochi direttamente, accedendo con PIN ai servizi online dell'Agenzia delle Entrate. Nello specifico, sono stati solo 1,4 milioni i contribuenti che hanno inviato la dichiarazione con procedura telematica. Documentazione I contribuenti fai-da-te sono responsabili delle informazioni dichiarate e devono conservare la...

Rimborsi 730 nel cedolino pensione di agosto e settembre

Pensioni I pensionati riceveranno i rimborsi 730 con la rata di agosto solo se hanno trasmesso la dichiarazione dei redditi all'Agenzia delle Entrate entro il 20 luglio: per tutti i modelli arrivati dopo - in virtù della proroga al 23 luglio - il conguaglio arriverà con il cedolino pensione di settembre. Scadenze diversificate anche per i conguagli a debito: agosto se il modello 730 è stato inviato entro il 30 giugno, settembre se la presentazione è successiva. La comunicazione arriva dall'INPS, che fa chiarezza sugli effetti del 730 precompilato, dello slittamento delle scadenze e della...

X
Se vuoi aggiornamenti su Modello 730

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy