Mobile Banking

Mobile e Banking online, binomio vincente

Digital banking I Millennials fra i più assidui utilizzatori dei servizi di Mobile Banking, utilizzano più frequentemente le carte prepagate, servizi innovativi come il couponing (buoni acquisto online), i prelievi al bancomat utilizzando la app dello smartphone invece che la carta di debito: sono i risultati del Rapporto annuale sul Mobile Banking, realizzato dal Consorzio ABI Lab in collaborazione con la School of Management del Politecnico, che contiene un approfondimento specifico sulle abitudini dei giovani fra i 18 e i 34 anni. => Frodi su conti online, banca responsabile Utenza Il cliente...

Mobile banking: funzionalità e App più diffuse

Infograrica risparmio APP banca_SosTariffe.it_luglio2016 Saldo e movimenti, bonifici e ricarica telefonica: sono queste le funzioni più utilizzate dai mobile user secondo l'ultimo studio di SosTariffe.it che ha analizzato le funzionalità, i costi e risparmi, oltre che la diffusione sui principali dispositivi mobili, delle principali App per il mobile banking che ormai tutti gli istituti di credito mettono a disposizione per gestire in mobilità il proprio conto corrente. Meno diffuso invece l'utilizzo della funzione per la variazione dei massimali per il bancomat, la conversione di valuta e la gestione personale con consigli ad hoc. =>...

Le Banche alla prova della trasformazione digitale

Digital banking Nel recente passato l’innovazione tecnologica nelle società di servizi ha riguardato soprattutto la sfera dell’information technology applicata al conseguimento di economie di scala nello sviluppo di piattaforme informatiche più integrate, efficienti ed estese per conseguire guadagni di efficienza nei processi interni alle aziende. Oggi l’innovazione ha un impatto pervasivo, non solo nel miglioramento dei processi ma anche nel cambiamento radicale dei modelli di business e delle modalità di interazione con tutti i portatori di interesse: dagli azionisti ai dipendenti, dai...

Lo sportello bancario diventa digitale

creval connect Schermo, tablet, software di videoconferenza, firma grafometrica, stampante, bancomat: è l'ambiente tipo della banca innovativa, in cui domina lo sportello bancario digitale. Un futuro a portata di mano che si chiama Creval Connect, proposto dal Credito Valtellinese in partnership di Microsoft. Il cliente entra in un ufficio, si siede a una scrivania su cui è posizionato un tablet (Surface Pro 3) da cui scegliere il servizio tramite penna ottica e, grazie a Skype for Business, parla con un impiegato da remoto (scegliendo tra quelli disponibili), esattamente come fosse in...

Unicredit: Banca 2.0 con firma grafometrica e soluzioni Mobile

La nuova piattaforma digitale Subito Banca di Unicredit Il nuovo servizio di Home Banking di Unicredit, Subito Banca - pacchetto completo di soluzioni innovative per utenti Web e Mobile - conferma l'imporsi di un nuovo trend in Italia: la Banca 2.0, da un sempre più vicina al cliente (anche business) e dall'altro sempre più aperta alle necessità delle imprese (commercianti in primis). Tra le novità spicca il servizio Firma Mia: basta depositare in filiale la propria firma grafometrica per effettuare poi in remoto tutte le operazioni bancarie, ed è la prima soluzione di questo tipo ad ottenere in Italia il via libera del Garante...

Rapporto banche-professionisti, fra chat e social network

Banche sempre più social Il contact center, rigorosamente poliglotta, ma anche chat, forum e community online: non stiamo palrando dei nuovi servizi Facebook, ma del modo in cui le nuove tecnologie, e in particolare proprio i social network, stanno cambiando il rapporto banca-cliente. Fra il 2010 e il 2011-2012 l'utilizzo di una chat pubblica da parte delle banche italiane ha visto un piccolo boom, passando dal 39% al 56%. Ed è ormai stabilmente alto il numero di banche che ha una chat area clienti: il 78% degli istituti ne aveva già una attiva una nel 2011 o programma di farlo entro la fine del 2012. La...

Online banking: in aumento le minacce a servizi finanziari

Sicurezza Sono aumentate nel 2011 le minacce dirette al mondo dei servizi finanziari online e il trend per il 2012 si prospetta costante, contro le quali DC Financial Insights fornisce una lista di raccomandazioni rivolte ai dipartimenti IT e loro controparti business, per non farsi cogliere impreparati. Una nota importante da IDC sul futuro della mobile finance: seppure attualmente le app mobile non offrano lo stesso livello di sicurezza garantito invece dalle soluzioni desktop per l'online banking, nel prossimo futuro si potrebbe assistere ad una inversione di tendenza. Mentre infatti il...

Mobile Finance in Italia: +40% nel 2010

Allo IAB Forum 2010, che ha aperto i battenti oggi a Milano, sono stati presentati in anteprima i dati emersi dal Primo Rapporto UbiquityLAB sui servizi di "Mobile Finance" in Italia, ottenuti dall'analisi dei volumi generati dai servizi di messaggistica SMS offerti dalle 17 più importanti banche italiane. Si tratta di servizi di Mobile Banking che possono essere attivati dai titolari di conti corrente per essere sempre aggiornati via SMS sui movimenti effettuati sul proprio conto, dalle carte di pagamento e quant'altro. Rispetto al 2009 nei primi 9 mesi del 2010 il volume di SMS...

X
Se vuoi aggiornamenti su Mobile Banking

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy