Legge Di Stabilità

Guida alla Legge di Stabilità 2014

Legge di Stabilità 2014 Pubblicata da parte della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro la Guida alla Legge di Stabilità 2014 (circolare n. 1/14), analizzando nel dettaglio le misure per il cuneo fiscale, la deduzione IRAP, la riduzione dei premi INAIL, l’ASpI per i contratti a tempo determinato, la perequazione delle pensioni, il contributo di solidarietà, la TARI, la TASI, le compensazioni delle imposte dirette e IRAP con F24 e la sintesi delle disposizioni che riguardano il lavoro. Cuneo fiscale La Legge di Stabilità 2014 ha cercato di ridurre il cuneo fiscale per aumentare il potere di acquisto...

Contributi statali: vietata la delocalizzazione

Norma antilocalizzazione nella legge di Stabilità Dal 2014, la delocalizzazione di attività d'impresa in paesi extra-UE fa perdere il diritto ai contributi pubblici in conto capitale ricevuti: lo prevede la Legge di Stabilità (comma 60, articolo unico, L. 147/2013) per salvaguardare il mercato del lavoro e la produzione locale. Alle aziende che delocalizzano le attività produttive apportando una riduzione del personale pari al 50% vengono tolti gli incentivi statali concessi. Le nuove regole In dettaglio, la nuova norma prevede che ii contributi pubblici in conto capitale eventualmente erogati a partire dal primo gennaio 2014...

IUC e IMU dal 2014: il punto sulla nuova legge

Mini IMU, le città più care La nuova tassazione su casa e rifiuti introdotta dalla Legge di Stabilità è contenuta nelle service tax denominata IUC (Imposta Unica Comunale), che di fatto ingloba l'IMU sulla prima casa e accorpa le imposte su spazzatura e servizi municipali connessi: mentre ancora infuria il dibattito sulle aliquote 2014, facciamo il punto della situazione sulle nuove norme e tasse introdotte dai commi da 639 a 700 dell'articolo unico della manovra economica. IUC La nuova IUC si basa su due presupposti impositivi. Il primo è il possesso di immobili, loro natura e valore e si traduce nell'imposta...

Pensioni: scatti e requisiti 2014

Pensioni, scatti e novità del 2014 Almeno un anno di lavoro in più per le donne che inseguono la pensione di vecchiaia, mentre solo un mese in più per chi aspira alla pensione anticipata: sono i primi cambiamenti sulle pensioni dal 2014, in in base ai vari scatti previsti da precedenti normative alla Legge di Stabilità, che ha introdotto anche un ritorno all'indicizzazione (parziale) per assegni tre volte sopra il minimo ed un nuovo contributo di solidarietà sulle pensioni d'oro. E rispunta l'ipotesi di di ritirarsi con qualche anno di anticipo in cambio di una decurtazione dell'assegno: ne torna a parlare il Ministro...

ACE per imprese: le nuove aliquote per la deduzione

Investimenti L'agevolazione fiscale per le imprese che reinvestono gli utili in azienda aumenta dal 2014 grazie alla Legge di Stabilità, che ha incrementato l'ACE (Aiuto alla Crescita Economica), incentivo introdotto dal Salva Italia nel 2011: ad incrementare l'aliquota degli utili da portare in deduzione sono i commi 137 e 138 dell'articolo 1 della Legge, che va a modificare l'articolo 1, comma 3, del Dl 201/2011, convertito con la legge 214/2011 (la manovra Salva Italia, appunto). Deduzione ACE: le aliquote L'ACE prevede la possibilità per le imprese di dedurre dal reddito netto una percentuale...

Il 2014 per le imprese: focus sulle novità normative

Imprese: leggi e incentivi per il 2014 Obbligo POS per professionisti, nuovi fondi per PMI, autoimprenditorialità e start-up, agevolazioni fiscali per chi assume e per la ricerca e sviluppo: sono alcune delle novità per le imprese previste da varie normative che entrrano in vigore nel 2014, in primis: Legge di Stabilità Dl Destinazione Italia Decreto Milleproroghe POS per i professionisti Norma scattata il primo gennaio 2014 e contenuta nel Decreto Sviluppo bis (Dl 179/2012 convertito con la legge 221/2012, articolo 15) del 2012, prevede che tutti i soggetti che esercitano attività di vendita (negozi e...

Legge di Stabilità in Gazzetta Ufficiale: l’A,B,C

Gazzetta Ufficiale Pubblicata nel supplemento ordinario n. 87 della Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.302 del 27 dicembre 2013 la Legge di Stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, n. 147 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”). Con l'approvazione del provvedimento entrano in vigore numerose novità, dal fondo per la riduzione del cuneo fiscale alle nuove scadenze per la mini IMU, alla Web Tax, alla rivalutazione delle pensioni (95% per gli assegni tra 1.500 e 2.000 euro) alla nuova salvaguardia per 17 mila esodati, alla sanatoria per i contenziosi sui canoni del...

Lavoro: le nuove detrazioni e deduzioni

Deduzioni e detrazioni fiscali Novità sul fronte del cuneo fiscale per i redditi da lavoro dipendente, con la rimodulazione delle detrazioni IRPEF, e degli sconti IRAP per i datori di lavoro che assumono nuovi lavoratori dipendenti grazie alla pubblicazione  della Legge di Stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, n. 147 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”) nel n. 302 della Gazzetta Ufficiale supplemento ordinario n. 87. Detrazioni IRPEF Il cuneo fiscale viene reso un po’ meno pesante con grazie alle disposizioni contenute nel comma 127 dell’articolo unico...

Legge di Stabilità 2014: il testo ufficiale

Il Ministro Franceschini ha posto la fiducia sull'approvazione del Ddl Stabilità con testo licenziato dalla Camera Legge di Stabilità 2014 in approvazione definitiva al Senato il 23 dicembre con voto di fiducia (come nei due precedenti passaggi parlamentari). Il testo finale della Manovra (legge di stabilità 2014 e legge di bilancio 2014-2016) vale 14,7 miliardi di euro di cui  circa 2,5 mld destinati a sanare il deficit, gli altri si autofinanziano con provvedimenti inseriti nella stessa Finanziaria. Per il 2015-2016 l'impatto sui conti è positivo (3,5 miliardi e 7,3 miliardi rispettivamente). Le novità 2014 Vediamo una sintesi delle misure più rilevanti: detrazioni per lavoratori...

Legge di Stabilità: correttivi per IMU e TASI

Mimi IMU, focus sui casi particolari La TASI, nuova tassa 2014 introdotta dalla Legge di Stabilità per inglobare l'IMU sulla prima casa, cambia prima di partire: un decreto correttivo di fine 2013 dovrebbe accogliere le proteste dei sindaci con una soluzione tecnica, per correggere l'ennesimo pasticcio italiano. Tutto sbagliato.. La nuova tariffa sui servizi dei Comuni associati a casa e rifiuti ha cambiato mille volte nome e formula (alla fine ha prevalso la IUC composta da IMU + TARI + TASI) e comunque andrà lo stesso modificata ancor prima di entrare in funzione (esattamente come la mini-IMU di gennaio, abolita per...

X
Se vuoi aggiornamenti su Legge di Stabilità: correttivi per IMU e TASI

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy