Legge Di Stabilità

Stabilità: incentivi Rinnovabili verso la rimodulazione

Incentivi rinnovabili, verso novità del collegato al Ddl stabilità In materia di riordino degli incentivi alle Rinnovabili, il Governo sta valutando di inserire una rimodulazione dei contributi, diluiti in un periodo di incentivazione più lungo (7 anni) ma di misura iferiore, così da renderli meno onerosi nella bolletta elettrica. Scelta incentivo Il meccanismo allo studio - da inserire nel ddl collegato alla Legge di Stabilità - prevede la scelta del tipo di incentivo di cui godere in capo al produttore di Rinnovabili, ripescando (come in altri casi) una misura destinata al mai approvato Decreto Fare bis. Ai produttori si offre la possibilità di...

Collegati Ddl Stabilità: misure per imprese in Edilizia

Edilizia: misure previste nel collegato alla Legge di Stabiltà I ddl collegati alla Legge di Stabilità conterranno una serie di semplificazioni in materia di Edilizia, che andranno a sommarsi alle misure già previste nel testo della manovra (proroga detrazioni su ristrutturazioni edilizie, bonus mobili e efficienza energetica): le novità dovrebbero alleggerire alcuni obblighi previsti dal decreto 63/2013 che aveva prorogato per il 2013 i bonus fiscali. Si tratta in alcuni casi di provvedimenti previsti nel Decreto Fare bis poi mai approvato, ora in parte recuperati, assieme a quelli per la Green Economy, le imprese e le famiglie (nel primo...

Pensioni: le rivalutazioni nella Legge di Stabilità

Pensioni, bocciatura eurpea per i trattamenti minimi Meno rigida la stretta sulle pensioni nella Legge di Stabilità: un accordo Pd-Pdl mira ad alzare l'asticella sopra cui prorogare il blocco parziale delle rivalutazioni, mentre non si esclude un abbassamento del tetto sopra cui applicare il prelievo di solidarietà sulle pensioni d'oro. Quello delle pensioni è un tema caldo al centro del dibattito parlamentare per migliorare la bozza della Legge di Stabilità: la commissione Bilancio del Senato concluderà l'esame del ddl entro il 15 novembre, proprio mentre sullo sfondo prende corpo lo sciopero nazionale contro la manovra finanziaria di...

Legge di Stabilità: incentivi sicurezza a rischio

Francesco Rampi La Legge di Stabilità, ora all'esame del Parlamento, mette a rischio gli incentivi concessi dall'INAIL alle imprese impegnate per garantire la sicurezza sui propri luoghi di lavoro a causa della prevista riduzione delle disponibilità economiche dell’INAIL. Attività INAIL a rischio A lanciare l'allarme è il presidente del Civ (Consiglio di indirizzo e vigilanza dell'INAIL), Francesco Rampi: «la riduzione delle disponibilità economiche prevista dal ddl. n.1120 comporterà una significativa contrazione delle attività dell’Istituto: dalla ricerca al sostegno alle imprese che...

Stabilità: Ddl collegato per imprese e crescita

Decreto IMU, si attende la convocazione del Cdm Trasferimento gratuito del conto bancario, credito d'imposta per la ricerca, voucher per la digitalizzazione delle PMI, bolletta elettrica meno cara, un programma nazionale di politica industriale ogni anno: sono le misure attese nel Ddl collegato alla Legge di Stabilità in fase di ultimazione. Secondo le anticipazioni, la bozza "Ddl concernente disposizioni in materia di sviluppo economico e semplificazione" dovrebbe arrivare in settimana in CdM. Portabilità conti correnti La nuova disposizione - che confluirà nel Testo Unico Bancario - prevede la possibilità di chiedere il...

Le misure fiscali nella Legge di Stabilità

Esodati, nuova salvaguardia nella Legge di Stabilità Mentre il Paese lamenta la scarsa incisività della Legge di Stabilità  e teme il peso delle nuove tasse (per prima la Trise, che con la Tasi sostituisce l'IMU prima casa), il ministro del Tesoro Fabrizio Saccomanni precisa: «per la prima volta negli ultimi anni la manovra finanziaria riduce la pressione fiscale» (dal 44,3 al 44,2% del PIL nel 2014, al 43,7% nel 2016)  con «un'inversione di tendenza» su cui il governo è intenzionato a proseguire grazie anche alla Spending Review. Aumento tasse Gli aumenti del gettito riguardano soprattutto gli intermediari finanziari (2,6...

Bonus Ristrutturazioni: rinnovo detrazioni e mutui

Bonus ristrutturazioni Tempo fino al 31 dicembre 2014 per usufruire dei bonus fiscali per la ristrutturazione e per la riqualificazione energetica degli edifici, pari al 50% e 65% rispettivamente: è una delle novità più importanti della nuova Legge di Stabilità del governo Letta. Bonus ristrutturazioni Dal 2015 poi i bonus fiscali per ristrutturazioni e riqualificazione energetica verranno mantenuti, ma rimodulati progressivamente: nel 2015 il bonus per ristrutturazioni scende al 40%, per riqualificazioni al 50%; dal 2016 si torna all'aliquota del 36%. In caso di interventi effettuati sulle parti...

Legge di Stabilità: è tempo di emendamenti

Legge di Stabilita Costo del lavoro e Tasi-IMU sono i due capitoli più dibattuti della Legge di Stabilità, che si apre ora alla ipotesi di cambiamento sotto forma di emendamenti al testo del Ddl approvato in CdM il 15 ottobre, da presentare in Commissione entro il 5 novembre. Alla luce delle critiche di iniquità e del monito sui rischi del fiscal drag lanciato da ISTAT e Banca d'Italia (pur con scaglioni e aliquote invariate, la pressione fiscale aumenta comunque causa inflazione), ecco le ipotesi di cambiamento: si pensa di limitare il taglio del cuneo fiscale ai redditi da lavoro dipendente fino...

Meno tasse sul Lavoro: gli esclusi nella Legge di Stabilità

Tasse lavoro Non solo i tagli al cuneo fiscale sono troppo esigui, ma dall'intervento di riduzione delle tasse sul lavoro - oltre ai lavoratori autonomi - risultano esclusi circa 25 milioni di incapienti e pensionati in difficoltà: queste le principali critiche alla Legge di Stabilità mosse da Corte dei Conti e Bankitalia. In audizione al Senato, il presidente della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, ha in particolare denunciato gli «evidenti problemi distributivi e di equità», per l'esclusione dal beneficio fiscale proprio di quelle categorie in maggiore difficoltà. Cuneo fiscale...

Ddl Stabilità: Tasi e Trise peggio dell’IMU

Tasse sulla casa, audizioni in Parlamento sulla Legge di Stabilità Le novità in materia di tasse sulla casa contenute nella Legge di Stabilità non piacciono costruttori edili: l'ANCE e Confedilizia, in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato, non hanno risparmiato critiche al meccanismo della nuova Trise, che abbinato all'IMU (su immobili non prima casa) e al ritorno dell'IRPEF fondiaria, comporta un appensantimento burocratico e disincentiva gli investimenti nel settore immobiliare già crisi.  ANCE: IMU vs. Trise Il presidente dell'ANCE Paolo Buzzetti rileva il rischio di aumento oneri fino al 70% con la Trise, su seconde...

X
Se vuoi aggiornamenti su Ddl Stabilità: Tasi e Trise peggio dell'IMU

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy