Lavori Gravosi

I lavori gravosi sono una serie di 11 mestieri introdotti con la Legge di Bilancio 2017. I lavoratori che svolgono, da almeno 6 anni, una delle attività presenti nell'elenco possono accedere sia all'APe Social (con 63 anni compiuti e 36 anni di contributi versati) che alla pensione quota 41, quella dei lavoratori precoci.

Lavori gravosi: quali sono

Entro il 1 Marzo 2017 il Governo emanerà un decreto attuativo che definirà le caratteristiche specifiche di ognuno degli 11 mestieri ritenuti gravosi, che sono:

  • addetti alla concia di pelli e pellicce;
  • addetti ai servizi di pulizia;
  • addetti spostamento merci e/o facchini;
  • conducenti di camion o mezzi pesanti in genere;
  • conducenti treni e personale viaggiante in genere;
  • guidatori di gru o macchinari per la perforazione nelle costruzioni;
  • infermieri o ostetriche che operano su turni;
  • maestre/i di asilo nido e scuola dell'infanzia;
  • operai edili o manutentori di edifici;
  • operatori ecologici e tutti coloro che si occupano di separare o raccogliere rifiuti;
  • chi cura, per professione, persone non autosufficienti;

Requisiti e domanda

Possono inoltre accedere alla pensione anticipata per i lavori gravosi anche i lavoratori precoci disoccupati e che non usufruiscono di ammortizzatori sociali da almeno 3 mesi, gli invalidi al 74% e i caregiver che da almeno 6 mesi seguano un parente di primo grado affetto da disabilità.

Stabilità, emendamento su pensione gravosi

Senato Il Governo ha presentato al Senato l'emendamento alla Legge di Bilancio 2018 con l'esenzione per 15 categorie di lavoratori dallo scatto dell'età pensionabile previsto nel 2019 per adeguamento alle aspettative di vita: è il risultato dell'ultimo vertice con i sindacati nell'ambito della trattativa sulla riforma delle pensioni. Per l'estensione dell'APe Social al 2019 si dovrà invece attendere di capire se avanzeranno risorse 2017 dopo la scadenza del termine del 30 novembre per presentare domanda. => Stabilità 2018: nuovo pacchetto pensioni Lo stop riguarda sia la pensione di...

Pensione precoci: quali i lavori gravosi?

Ho 41 anni, ho iniziato a 15 anni e ho fatto domanda di pensione per i lavoratori precoci, ma svolgo anche un lavoro usurante, come autista di mezzi pesanti dal 2000. Mi è stato risposto che non mi trovo nelle seguenti condizioni: "lavoratore dipendente che al momento della decorrenza della pensione anticipata per lavoratori precoci risulti svolgere o avere svolto in Italia da almeno 6 anni in via continuativa una o più delle attività lavorative elencate nell'allegato a annesso al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 maggio 2017 n 87". Ho presentato istanza di riesame. Ho...

Requisiti pensione 2019: sconti se anticipata

sindacati su riforma pensioni Il Governo apre a un allargamento delle esenzioni dagli scatti legati alle aspettative di vita dal 2019, includendo anche le pensioni anticipate, impegnandosi a cercare soluzioni per prorogare di un anno l'APe sociale. Tuttavia il negoziato sulle misure di Riforma Pensioni da inserire in Legge di Bilancio 2018 non si sblocca: l'incontro di sabato 18 novembre non è stato decisivo, per cui il nuovo appuntamento è per martedì 21, a Palazzo Chigi. => Riforma Pensioni, gli emendamenti Legge di Bilancio Gravosi La proposta dell'Esecutivo è di fermare gli scatti delle aspettative di...

Pensione usuranti e gravosi: cosa cambia?

Sono operatore socio-sanitaria, attualmente per una RSA. Volevo sapere se la mia mansione rientra o rientrerà - previo accordo con i sindacati - nei lavori considerati gravosi per poter accedere all'anticipo pensionistico, visto che si svolge sui tre turni.

Pensione gravosi: certificazione e modello AP 116

Certificazione Una delle criticità legate all’’APe Social e alla pensione anticipata precoci per lavori gravosi è legata alla certificazione richiesta mediante modulo AP 116 compilato dalle ditte per le quali si è prestato servizio. Gli addetti alle mansioni gravose possono reperire il modello da far compilare al datore di lavoro direttamente online, sul sito INPS, seguendo il percorso INPS > Tutti i moduli > Assicurato/pensionato. Il modello è differenziato a seconda che il soggetto sia un lavoratore dipendente del settore privato, del settore pubblico (codice AP116), o un lavoratore...

Riforma Pensioni: le misure approvate

Pensioni governo sindacati Governo e sindacati vicini a un accordo sulle pensioni che confluirà in una proposta dell'esecutivo da inserire in Legge di Stabilità, che tutela gli addetti ai lavori gravosi dagli adeguamenti alle aspettative di vita e prevede una proroga al 2019 anche per l'APe social e la pensione anticipata dei precoci: lunedì 13 novembre c'è stato il vertice tra Governo (premier Paolo Gentiloni, ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e del Lavoro Giuliano Poletti) e segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil (Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmero Barbagallo). Il risultato è un...

In pensione a 67 anni, i lavoratori esenti

Pensione integrativa E' nella fase decisiva la trattativa Governo-sindacati sulle categoria di pensionati a cui riconoscere l'esenzione dagli aumenti dell'età pensionabile, che dal 2019 salirà di cinque mesi: entro il prossimo 13 novembre è previsto il termine del tavolo tecnico che deve arrivare a un accordo. Al momento, l'orientamento è quello di includere fra le attività esenti non solo i lavori gravosi individuati per APe sociale e pensione anticipata precoci, ma anche operai agricoli, siderurgici, marittimi e pescatori. => Pensioni, niente aumento requisiti per i lavori gravosi Diventano quindi...

Pensioni, niente aumento requisiti per i lavori gravosi

Lavori usuranti Entro il 31 dicembre il Governo approverà il decreto sull'innalzamento dell'aspettativa di vita, per cui dal 2019 l'età pensionabile salirà a 67 anni: c'è però un'apertura nei confronti dei sindacati, che chiedono lo stop degli adeguamenti Istat, con l'avvio di un tavolo per discutere di eventuali casi particolari, ad esempio per chi svolge lavori gravosi. E' il risultato di un incontro che si è svolto il 2 novembre fra esecutivo e sigle confederali. Presenti il premier, Paolo Gentiloni, i ministri Pier Carlo Padoan (Economia), Giuliano Poletti (Lavoro) e Marianna Madia (Funzione...

Pensione gravosi: regole di base

Sono stato macchinista FS dal gennaio 1979 fino ad aprile 2002, in seguito - e fino ad oggi - Quadro Trenitalia. Rientro nei gravosi? Nel caso, cosa fare per averne diritto? Questo in previsione del possibile stop all'adeguamento alla speranza di vita per alcune categorie.

Riforma Pensioni 2018: la proposta unitaria

Pensione Adeguamenti alle aspettative di vita, parità di genere, giovani, previdenza complementare, correttivi APe Sociale e pensione anticipata precoci: sono tra i punti chiave delle proposte di Cgil, Cisl e Uil presentate al Governo nell'ambito della fase due del negoziato sulla Riforma Pensioni che si è parto nel settembre 2016. Un confronto che, si legge nel documento approvato dalle tre sigle confederali, «pur avendo fatto registrare alcuni, parziali, elementi di avanzamento, al momento sta evidenziando significative distanze, anche su elementi particolarmente rilevanti», che i...

X
Se vuoi aggiornamenti su Lavori gravosi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy