Internet

​Internet: diritto all’oblio oltre confine

diritto oblio Internet Il diritto all'oblio non ha confini geografici e la cancellazione di informazioni relative a sé stessi o alla propria attività può essere chiesto ai motori di ricerca web come Google anche con riferimento a dati non europei se questi sono stati comunque indicizzati. Diritto oblio web senza confini A chiarirlo è il Garante Privacy che ha accolto la richiesta di un italiano residente negli USA: per legge, Google o gli altri motori di ricerca interpellati hanno l'obbligo di deindicizzare indirizzi internet (URL) che riguardano il soggetto richiedente, da tutti i risultati della...

Privacy web, lucchetto verde ai siti sicuri

privacyweb I siti sicuri devono essere raggiungibili attraverso protocollo a 128 bit o superiore, che l'utente può riconoscere dalla presenza del prefisso https nella url. Inoltre, devono essere dotati di un certificato SSL (Secure Sokets Layer). Come capire dunque se stiamo navigando su un sito sicuro? Basta guardare la barra degli indirizzi nel browser web: vi appariranno dei simboli che ne quantificano il livello di sicurezza in relazione, ad esempio, ad operazioni a rischio privacy come i pagamenti con carta di credito. => Privacy in azienda: linee guida dei Garanti UE Se il...

Fare Marketing su Web e Social Media

Digital marketing Uno degli errori più gravi del periodo pionieristico della Rete, soprattutto in Italia, è stato il considerarlo come alternativo o, ancor peggio, sostitutivo rispetto alla realtà tradizionale ed in particolare ai canali distributivi tradizionali. L'e-commerce ha fatto fatica a decollare e per certi aspetti è ancora guardato con diffidenza dalle imprese. => Consulta le migliori strategie di Web Marketing La diffusione capillare della Rete, con l'esplosione dei social media - 1 utente su 2 accede a Facebook tutti i giorni anche grazie alla navigazione da smartphone - ci porta...

Diritto d’autore per le trasmissioni TV su cloud

Diritto d'autore Il diritto d’autore va rispettato anche nel caso in cui si intenda mettere a disposizione  su cloud copie di programmi televisivi registrati. A precisarlo è stata la Corte di giustizia UE, la quale ha chiarito che anche quando viene attuata una ritrasmissione dei programmi TV con mezzi differenti è necessario acquisire l’autorizzazione del titolare dei diritti d’autore. => Diritto d'autore, nuove regole e compensi  Il caso esaminato riguardava una società britannica, la VCAST, che consentiva agli utenti di visualizzare trasmissioni TV precedentemente registrate, come...

Flotte aziendali più sicure grazie alla tecnologia

safe_drive_pod_17DEF La sicurezza delle flotte aziendali dovrebbe essere tra le priorità di un'impresa soprattutto a fronte di quanto ebbero dalle ultime ricerche sugli incidenti stradali, tornati a crescere tanto da costituire oggi la principale causa di morte sul lavoro. Secondo i dati presentati nel corso del “Fleet Safety - Soluzioni a confronto per la sicurezza delle flotte aziendali”, Osservatorio sulla mobilità aziendale composto da Fleet e Mobility Manager di grandi aziende, in ben il 16,2% (oltre 36.000) dei casi a generare l'incidente è stata a distrazione dei conducenti, spesso a causa di...

Register.it, strategia su misura per professionisti IT

register a smau Non solo infrastrutture, ma soluzioni pensate per una specifica tipologia di cliente: lo sviluppatore che gestisce al massimo una trentina di siti, il web designer, la web agency, il responsabile IT di un'impresa: è la nuova strategia di Register.it, che ha l'obiettivo di avvicinarsi al cliente (impresa o professionista che sia), risolvendogli i problemi e proponendosi quindi come una sorta di partner chiavi in mano. L'occasione per il lancio è stata SMAU Milano 2017, dove sono anche stati organizzati seminari formativi per i professionisti del settore, ed è stata pensata una promozione...

L’ePrivacy minaccia il Web Advertising

Privacy Nell'ambito di SMAU Milano, IAB Italia (in collaborazione con lo Studio Legale DGRS e la partecipazione di ContactLab) ha fornito informazioni e chiarimenti sul nuovo regolamento GDPR – che entrerà in vigore dal 25 maggio 2018 - e sugli sviluppi della proposta di regolamento e-privacy. In particolare, secondo l’Associazione, la proposta del Parlamento Europeo  rischierebbe di danneggiare pesantemente i media, mettendoli in grave difficoltà e rischiando di compromettere gravemente l’esperienza di navigazione di tutti gli utenti europei. => Privacy UE, le nuove regole...

Bug nel WPA2: come proteggere la WiFi aziendale

WI-FI wpa2 Scoperte numerose falle nel protocollo crittografico WPA2, tra i più diffusi nelle reti domestiche e anche aziendali per la protezione dei router WiFi; ad individuarla è stato un gruppo di ricercatori dell’università belga KU Leuven. I bug lascerebbero una porta aperta agli hacker durante le fasi di scambio delle chiavi crittografiche nel momento in cui viene stabilita la connessione (il cosiddetto “Four way handshake”), consentendo loro di leggere informazioni crittografate sensibili come numeri di carte di credito, password e quant'altro e/o diffondere malware compromettendo i...

Internet gratis con WiFi4EU

Wi-Fi Connessioni wifi gratuite ad alta velocità nelle comunità locali europee: è l'obiettivo di WiFi4eu, programma approvato dal Parlamento Europeo, che entro il 2019 porterà la connessione in luoghi di interesse pubblico (giardini, piazze, biblioteche) delle comunità locali che ne faranno richiesta. Possono partecipare tutti gli enti pubblici, facendo domanda in base alle regole che verranno concordate con ogni stato membro. In tutti, sono previste connessioni in circa 6mila - 8mila luoghi pubblici, selezionati in base a un criterio geograficamente equilibrato, in modo da distribuire...

Wi-Fi gratuito nella UE

Wifi4eu Il WI-FI gratis per i cittadini dell'Unione Europea potrebbe presto diventare realtà. L'iniziativa di chiama WiFi4EU e nei giri scorsi la Commissione, il Parlamento e il Consiglio europeo hanno raggiunto l’accordo necessario per attuare la proposta presentata dalla Commissione il 14 settembre 2016. Un progetto di sicuro interesse anche per le numerose PMI presenti sul territorio italiano, nonché per i professionisti, soprattutto in ottica di smart working. => Wi-fi gratis, gestori non responsabili Ad anticipare l'iniziativa WiFi4EU è stato il presidente Juncker, collocandola...

X
Se vuoi aggiornamenti su Internet

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy