Imprese Edili

Lavoro, al via gli sgravi in Edilizia

Edilizia Con la circolare n. 129/2017 l’INPS ha fornito indicazioni operative circa la riduzione contributiva a favore delle imprese edili confermata anche per il 2017 dal decreto del 5 luglio 2017 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Si tratta di una proroga della riduzione contributiva prevista dall’articolo 29 del d.l. 244/1995 e successive modifiche e integrazioni per gli operai a tempo pieno del settore edile che, per l’anno in corso, è pari ad uno sconto dell’11,50% per le assicurazioni sociali diverse da quella pensionistica. => Imprese edili: sconti...

Imprese edili: sconti contributivi prorogati

Edilizia Confermata anche per l’anno 2017 la riduzione contributiva in edilizia nella misura dell’11,50% sui contributi INPS e INAIL, a seguito della pubblicazione da parte del Ministero del Lavoro, nella sezione Pubblicità legale del proprio sito istituzionale, del Decreto 5 luglio 2017, emanato di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Gli scontri contributivi sono riservati alle imprese edili individuate dai codici ISTAT 1991 dal “45.11” al “45.45.2”. => Apprendistato 2017: novità e sgravi fiscali  La norma in favore del settore dell’edilizia, ora...

Edilizia: nuovo contratto in Sardegna

Edilizia Confartigianato Edilizia Sardegna, Casartigiani Sardegna e i sindacati Filca Cisl e Fillea Cgil hanno sottoscritto il nuovo contratto di lavoro regionale per le imprese edili artigiane, una realtà che nell’isola conta oltre 11mila aziende con più di 25mila dipendenti. => Stop sussidi Edilizia, rimborso contributi «Grazie alla sigla, per la prima volta in Sardegna le imprese edili artigiane, che rappresentano circa il 70% delle imprese del settore, si doteranno di un contratto di lavoro costruito sulle specifiche e reali esigenze delle imprese artigiane e delle piccole e medie...

Sisma Molise: fondi per imprese edili

Imprese-edili La Regione Molise ha sbloccato le risorse destinate all’Agenzia per ricostruzione post sisma e necessarie per attivare i pagamenti alle imprese edili, modificando la modalità di trasferimento dei fondi Fsc 2007-2013 stanziati dal Cipe. => Sisma bonus, gli incentivi in edilizia Fondi imprese edili Le imprese edili, infatti, dovranno dimostrare l’avanzamento dei lavori non più all’8% ma al 4%, ottenendo la liquidazione dei lavori in tempi più brevi. «Con il trasferimento dei 5 milioni all’Arps - spiegano il presidente della Regione Paolo di Laura Frattura e il...

Fondi per l’edilizia in Molise

Imprese edili La Regione Molise, attraverso Finmolise , stanzia 6 milioni di euro per attivare il Fondo per le imprese (Fri) anche a beneficio delle aziende edili che vantano crediti dall'Agenzia Regionale di Ricostruzione successiva al sisma del 2002, relativi ai lavori effettuati e non ancora saldati. => Molise Start Cup 2016 per imprese innovative Anticipo pagamenti La Giunta regionale ha approvato questo intervento che favorisce liquidità immediata, facendo fronte alla situazione critica in cui versano non poche imprese locali attive nell’edilizia. L’obiettivo è quello di aiutare gli...

Ristrutturazioni in Edilizia, i permessi caso per caso

Edilizia In un momento fiscalmente favorevole agli interventi di ristrutturazione edilizia è utile conoscere tutti gli adempimenti necessari per avviare i lavori, oltre ai requisiti per accedere alle agevolazioni. Questo, grazie al bonus in forma di detrazione del 50% sulle spese sostenute, estesa dalla Legge di Stabilità a tutto il 2016 (per lavori fino a 96mila euro su ogni singolo immobile. Per i piccoli interventi di ristrutturazione non è necessaria alcuna segnalazione, per altri basta comunicare l'inizio lavori, per altri ancora servono la SCIA (segnalazione certificata di inizio...

Nasce CNA Costruzioni in Campania

CNA  Costruzioni Campania Nasce in Campania CNA Costruzioni, organismo composto da 27 membri che raggruppa imprenditori edili in rappresentanza delle Province aderenti, guidata dal presidente dell’Associazione dei Costruttori Salernitani Antonio Lombardi. => Edilizia in Italia: il mercato 2015 L’obiettivo primario è quello di fare in modo che le effettive e concrete difficoltà delle imprese locali siano portate alla luce e messe in evidenza, grazie alla condivisione e collaborazione delle attività edili presenti sul territorio. «Con questa iniziativa - afferma il vice presidente nazionale della CNA...

Accesso al credito: migliora per le imprese edili

Edilizia Tra i settori che più di altri hanno subito e continuano a subire la crisi economica c'è sicuramente quello dell'edilizia e più in particolare l’artigianato. A far registrare la più consistente diminuzione di imprese attive nel settore delle costruzioni in un solo anno è l’Abruzzo (dati Confartigianato Abruzzo - Rapporto Anaepa-Confartigianato Edilizia 2015 dal titolo “Il tempo dell’incertezza”): tra il quarto trimestre del 2013 e quello del 2014 hanno chiuso i battenti 589 imprese, con una flessione del -6,3%; gli occupati tra il 2008 e il 2015 sono diminuiti del...

Imprese edili: record di chiusure in Abruzzo

Imprese edili L’Abruzzo guida la classifica delle regioni italiane caratterizzate da un marcato calo di imprese edili nell’arco di un solo anno, comparto che più di altri sembra soffrire ancora a causa della crisi economica. Secondo le cifre rese note da Confartigianato Abruzzo, attraverso il rapporto Anaepa-Confartigianato Edilizia 2015 “Il tempo dell’incertezza”, sono 589 le imprese perse tra il quarto trimestre del 2013 e lo stesso periodo del 2014. => Costruzioni: detrazioni salvano le imprese edili Occupazione Cifre negative riguardano anche l’occupazione nel settore...

DURC Online: istruzioni Casse Edili

Ristrutturazioni edilizie Le Casse Edili hanno fornito un rapido vademecum sul DURC online, la nuova procedura che prende il via il 1° luglio e che comporta la dematerializzazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva e la sua gestione telematica. I chiarimenti fanno seguito alla pubblicazione del D.M. 30 gennaio 2015 che attua l'art. 4 dell D.L. n. 34/2014, recante importanti novità in tema di semplificazione del DURC e alla circolare del Ministero del Lavoro contenente alcune prime istruzioni operative sul DURC online. => DURC online: le istruzioni Le indicazioni del CNCE anticipano il documento...

X
Se vuoi aggiornamenti su imprese edili

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy