Imprenditoria Agricola

Spesometro: i produttori agricoli esonerati

Agricoltura montana Con la Risoluzione n. 105/2017 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito, in risposta ad un interpello, che i produttori agricoli di cui all’art. 34, comma 6, D.P.R. n. 633/1972 sono esonerati dallo Spesometro, ovvero dall’obbligo di trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute e registrate, solo se svolgono l’attività in terreni ubicati in misura maggiore al 50% nelle zone montane di cui all’articolo 9, D.P.R. n. 601/1973. => Spesometro 2017: istruzioni, scadenze e novità Il dubbio sottoposto all’Agenzia delle Entrate sulla possibilità di...

Sostegno giovani agricoltori in Puglia

Agricoltura Dal 18 luglio è attivo il portale telematico dedicato che consente di realizzare il Piano aziendale e portare avanti l’iter di accesso ai finanziamenti previsti dal progetto “Pacchetto giovani”, promosso dalla Regione Puglia per agevolare l’avviamento di imprese da parte di giovani agricoltori. => Micro prestiti in Puglia Il bando prevede sostegno agli investimenti materiali e immateriali realizzati da giovani agricoltori che si insediano per la prima volta. «Prevediamo - afferma il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - con questo primo bando da 40 milioni di...

Lavoro agricolo occasionale, le nuove regole

Agricoltura Nel settore agricolo le nuove regole sul lavoro occasionale sono diverse rispetto a quello previste negli altri comparti produttivi: ci sono limitazioni all'utilizzo dei contratti PrestO, riservati a particolari tipologie di lavoratori, e cambiano i compensi orari. Il messaggio INPS 2887 fornisce gli ultimi dettagli applicativi relativi ai compensi, dopo quelli già inseriti nella circolare 107/2017. La nuova legge sul lavoro occasionale, lo ricordiamo, è inserita nel Dl 50/2017, articolo 54 bis, e in estrema sintesi prevede un libretto famiglia, con voucher da 10 euro all'ora, per le...

Aprire un agriturismo, requisiti e regime fiscale

Agriturismo Per aprire e gestire un agriturismo occorre fare riferimento alla normativa vigente (n. 96 del 20 febbraio 2006), tuttavia le singole Regioni hanno facoltà di intervenire per regolarne numerosi aspetti o definire ulteriori requisiti. Vediamo in linea generale il regime fiscale e le attività che è possibile esercitare. => Agriturismo: aziende, regole, numeri e business Requisiti Chi svolge l’attività agrituristica deve essere un imprenditore agricolo (articolo 2135 del Codice Civile) e utilizzare la propria azienda in rapporto di connessione con la coltivazione del...

Il contratto di rete agricolo

Agricoltura Con la Risoluzione n. 75/E/2017 l’Agenzia delle Entrate fornisce alcuni utili chiarimenti sugli aspetti fiscali legati al contratto di rete agricolo e più in particolare in merito al trattamento tributario ai fini dell’IVA e delle imposte dirette. Contratto di rete agricolo In primo luogo l’Agenzia ricorda che il contratto di rete è uno schema operativo attraverso il quale “Più imprenditori perseguono lo scopo di accrescere, individualmente e collettivamente, la propria capacità innovativa e la propria competitività sul mercato e a tal fine si obbligano, sulla base di un...

Bando agriturismi lombardi

Produttori agricoli La Regione Lombardia promuove la realizzazione e lo sviluppo di agriturismi sul territorio favorendo la ristrutturazione, il restauro e il risanamento conservativo di fabbricati esistenti da destinare a questo fine presenti sul territorio regionale. => Aprire un agriturismo, requisiti e regime fiscale Bando Possono accedere al bando le imprese agricole individuali e le società agricole di persone, capitali o cooperative. Sono previsti contributi per la copertura delle spese di progettazione degli interventi e la direzione dei lavori, così come la gestione del cantiere...

Rincari INPS per agricoli autonomi

Contributi agricoltura Sale la percentuale di contributi che i lavoratori agricoli autonomi devono versare all'INPS per la propria pensione futura. Ad annunciarlo è lo stesso INPS con la circolare n. 96/2017. Un rincaro che è effetto della Legge Fornero e al quale fa però da contraltare la possibilità, per gli agricoli autonomi che avviano l'attività nel corso del 2017 di godere di uno sgravio contributivo in misura piena per i primi tre anni. => Imprenditore agricolo: avvio, tasse e contributi  I contributi per la previdenza obbligatoria di coltivatori diretti, coloni, mezzadri ed imprenditori...

Imprenditore agricolo: avvio, tasse e contributi

Imprenditore agricolo Per esercitare l'attività di imprenditore agricolo è necessario acquisire un allevamento o un fondo rustico, anche affittandolo ai sensi della Legge 203/82 con patto in deroga ex articolo 45 della stessa legge (contratto di affitto soggetto a registrazione entro 20 giorni e imposta di registro dello 0,50% sul corrispettivo complessivo). Sono previste agevolazioni per i giovani under 40 (Legge 441/98). Una volta acquisito il fondo, l'imprenditore può iscriversi al Registro Imprese della Camera di Commercio della provincia in cui ha sede l'azienda e richiedere Partita IVA all'Agenzia...

Gestione agricola con cumulo gratuito

Sono nato l''11/7/52 e sono impiegato statale. Compio 40 anni di servizio a novembre prossimo ed ho 36 mesi di contributi agricoli. quando potrò andare in pensione?

Agricoltore o esercente: limiti e requisiti

Produttori agricoli Con Risoluzione n. 169670/2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito che i produttori agricoli, iscritti come tali nella sezione speciale in Camera di commercio, che operano su area pubblica, possono legittimamente vendere anche prodotti non provenienti dai propri fondi (compresi i prodotti trasformati presso altre aziende agricole e quelli che risultano oggetto di un ciclo industriale di trasformazione), purché in misura non prevalente ed entro i limiti fissati dalla normativa attualmente in vigore (art. 4, commi 1, 5 e 8, D.L.gs. n. 228/2001). Diversamente, non può...

X
Se vuoi aggiornamenti su Imprenditoria agricola

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy