Impianti Fotovoltaici

Conto Energia: incentivi senza più limiti

GSE Novità in tema di Conto Energia: il GSE (Gestore Servizi Energetici) ha eliminato i limiti per mantenere gli incentivi concessi per gli investimenti nel fotovoltaico in caso di interventi su impianti incentivati, gli operatori dovranno rispettare solo le previsioni dei decreti di riferimento. In sostanza il GSE ha sospeso l’efficacia del Documento tecnico di riferimento (DTR) in merito ai limiti imposti agli operatori per la manutenzione dei propri impianti fotovoltaici. => Incentivi Fotovoltaico: le nuove limitazioni Si tratta degli interventi che nel corso degli anni si rendono...

Impianto fotovoltaico in due click: il nuovo decreto

Fotovoltaico Un primo invio per l'inizio dei lavori e un secondo per comunicarne il termine: procedure semplificate ("in due click", sintetizza il ministero dello Sviluppo Economico) per l'installazione di un impianto fotovoltaico . E' tutto contenuto nel decreto ministeriale firmato dalla titolare del MiSE, Federica Guidi, in attuazione della norma Taglia-Bollette contenuta nel Decreto Competitività (Dl 91/2014). In pratica, viene operata una riduzione significativa dell'iter per la realizzazione, connessione ed esercizio di piccoli impianti di produzione di energia elettrica da fonte solare...

Incentivi Fotovoltaico: le nuove limitazioni

Fotovoltaico Se un impianto viene modificato non può essere riconosciuto nessun incremento della tariffa relativa agli incentivi fotovoltaico riconosciuta originariamente: è una delle precisazioni contenute nel documento tecnico del GSE (il gestore della rete) sulle Regole per il mantenimento degli incentivi in conto energia. Il GSE sottolinea che non si può superare il limite di 6,7 miliardi di euro l'anno per le agevolazioni e, in considerazione di questo tetto, fissa le nuove regole. => Vai allo Speciale incentivi fotovoltaico Il documento recepisce gli esiti della consultazione pubblica...

Installazione di un impianto fotovoltaico: studio di fattibilità su Excel

Fotovoltaico Di seguito vi proponiamo una metodologia semplificata per valutare la fattibilità dell'installazione di un impianto fotovoltaico ad uso interno all'azienda, stimando radiazione solare, costo dell’impianto e ricavi da produzione di energia da fonte rinnovabile. Per prima cosa valutiamo l’intensità della radiazione solare nella località dove si vuole installare l’impianto utilizzando il programma PVIGIS: In alto a sinistra inseriamo il nome della località e clicchiamo Cerca. Cliccando su Irraggiamento Mensile (in alto a destra) si apre la schermata “Dati irraggiamento...

IMU-TASI nel Fotovoltaico: quando aumenta la rendita catastale

Fotovoltaico L'installazione di un impianto fotovoltaico rappresenta nel medio-lungo periodo una scelta vincente sul fronte del risparmio energetico, ma occorre fare attenzione alla sua tassazione nei casi in cui  comporta un aumento della rendita catastale dell'immobile in cui è integrato: la conseguenza diretta è infatti un incremento dell'imposizione fiscale (IMU e TASI) con un contestuale allungamento del periodo di ammortamento. => Impianti fotovoltaici: regime catastale, imposte e IVA Incremento rendita Un impianto fotovoltaico posizionato sul tetto di un immobile ne causa un incremento...

Energie rinnovabili: taglio incentivi dal primo luglio 2014

Rinnovabili Meno incentivi pubblici e un mercato più maturo e competitivo: le "Linee Guida europee per gli Aiuti di Stato sull'Energia" riducono lo spazio dei contributi statali alle Rinnovabili, promuovendo invece meccanismi di mercato come le aste o i sistemi premiali. Le nuove disposizioni UE saranno in vigore dal 1 luglio 2014 e hanno l'obiettivo di accompagnare i paesi membri verso gli obiettivi climatici al 2020. => Gli incentivi alle Rinnovabili 2014 Meno aiuti a pioggia Il criterio generale è quello di attuare gradualmente un sistema di mercato per le Rinnovabili pur lasciando agli...

Fotovoltaico: risparmiare con la cooperativa

Fotovoltaico Gli investimenti nel fotovoltaico possono essere resi ancora più convenienti con la condivisione dei pannelli solari: si chiama Solar Share e rappresenta un nuovo modello produttivo e d'investimento che prevede la produzione e la condivisione collettiva di energia. Un'iniziativa di LifeGate e ForGreen ispirata ai social network e allo sharing online che permette di ovviare alle oscillazioni del prezzo energetico. Solar Share In sostanza ci si mette insieme acquistare un impianto fotovoltaico, condividendone i costi come una sorta di cooperativa sociale che poi condivide la produzione...

Impianti fotovoltaici: regime catastale, imposte e IVA

Fotovoltaico, guida all'imposizione fiscale Guida al trattamento fiscale degli impianti fotovoltaici: quando classificarli come beni immobiliari o mobiliari? Come calcolare le imposte applicando detrazioni, agevolazioni o IVA? Risponde l'Agenzia delle Entrate con la circolare 36/2013, facendo il punto sui provvedimenti emessi negli ultimi anni. In generale, nel Fotovoltaico si considerano beni immobili gli impianti dichiarati in Catasto. L'obbligo di accatastamento dipende dalla amovibilità dell'impianto, dalla capacità di produrre un reddito temporalmente rilevante e dalle dimensioni delle installazioni fotovoltaiche. Beni...

Incentivi Fotovoltaico: detrazioni fiscali sugli impianti

Fotovoltaico Il DL 63/2013 in vigore dal 6 giugno ha prorogato al 31 dicembre 2013 le detrazioni IRPEF del 50% sulle spese di ristrutturazione edilizia. Scarica il Decreto Ecobonus Nel bonus fiscale rientra anche l’acquisto e l’installazione di impianti fotovoltaici, purché si rinunci agli incentivi del Quinto Conto Energia e purché non si produca energia a fini commerciali ma solo per i bisogni energetici dell’abitazione: =>Leggi per quali impianti fotovoltaici vale il Bonus Normativa di riferimento È stato il Decreto Sviluppo 2012 (art. 11, D.L. 22 giugno 2012, n. 83, conv. con...

Impianto Fotovoltaico: come calcolare il rendimento online

Cloros srl offre alle PMI servizi di consulenza per la gestione energetica degli impianti fotovoltaici Nell'attuale congiuntura economica, in cui ridurre i consumi ed ottimizzare i costi energetici assume un valore strategico, anche e soprattutto facendo leva sulle fonti rinnovabili (Fotovoltaico in primis), prima durante e dopo un investimento è necessario calcolare in maniera puntuale efficienza e rendimento degli impianti. =>Consulta disciplina, agevolazioni e fiscalità per gli impianti fotovoltaici Un supporto alle aziende in materia di efficientamento energetico lo offrono le numerose ESCo (Energy Service Company) attive sul mercato italiano, che spesso associano ai propri...

X
Se vuoi aggiornamenti su impianti fotovoltaici

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy