ICT

Reti aziendali a prova di BYOD e Web senza controlli

Security Monitorare le minacce e prevenire gli attacchi - spesso provenienti dagli stessi utenti interni alle aziende - diretti a compromettere la sicurezza delle reti: questo l’obiettivo di Cyberoam, che ha illustrato novità e strumenti per contrastare i pericoli informatici nel corso di SMAU Milano. => Speciale SMAU: tutte le novità Strumenti Cyberoam Durante la manifestazione, gli esperti Cyberoam hanno presentato innovativi strumenti pensati per identificare e prevenire gli attacchi informatici  causati, ad esempio, dalla carenza di controllo sulla navigazione Web e sulla posta...

ICT: Startup italiane in pole position

Scaleup Ha analizzato l'ecosistema delle startup ICT italiane l'ultimo SEP Monitor, realizzato da Startup Europe Partnership – la piattaforma paneuropea nata a gennaio 2014 con l’obiettivo di aiutare le migliori startup europee a scalare e a diventare campioni globali - e presentato in occasione del SEP Matching Event, evidenziando quelle che sono le eccellenze del nostro Paese. => Start-up innovative: finanziamenti Smart & Start a tasso zero Da startup a scaleup Si tratta delle scaleup italiane dell’Information & Communication Technology (ICT), le startup che superata la fase...

Microsoft Technology Center per il Digitale nelle PMI

Microsoft «Qui entreranno circa 500 clienti ogni anno» spiega Carlo Purassanta, amministratore delegato di Microsoft Italia, presentando il nuovo Technology Center nella sede di Peschiera Borromeo. Obiettivo: aiutare le imprese, PMI in testa, a capire in che modo la tecnologia può servire a semplificare, velocizzare, valorizzare, implementare il business. A parole sembra tutto facile ma per le aziende, soprattutto quelle il cui core business non è la tecnologia, districarsi nel mondo digitale in continua evoluzione non è agevole. Microsoft punta perciò sulla formazione e consulenza digitale...

Surface Pro 3 per il lavoro in Mobilità delle PMI

Alternativa ideale al classico portatile, il nuovo Surface Pro 3 di Microsoft è potente, agile, performante e, grazie al prestante processore Intel® Core™, esegue al meglio tutte le principali applicazioni aziendali (supporta la versione completa di Office, Windows, app desktop…) in perfetto multitasking, garantendo in ogni momento la massima produttività. Funzionalità Sottile e leggero: 9 mm di spessore e meno di 800 gr di peso, che con tastiera collegata diventano appena 12 mm per poco più di 1 kg. Elevata durata della batteria: in condizioni medie di impostazioni e...

Smartphone, tablet e convertibili: le novità per il business

aspire r13 Phablet che riescono a soddisfare sempre meglio esigenze ibride, tra smartphone e tablet. Computer convertibili, il ritorno dei netbook e tanti smartwatch. La recente fiera di Berlino ha portato una carrellata di novità interessanti anche per l’ufficio. Nessuna innovazione strabiliante, quest’anno, è vero, ma poco importa: per chi vuole usare la tecnologia per lavorare contano altri valori, più del “mai visto prima”: usabilità, efficienza, versatilità dei prodotti.Ecco perché, probabilmente, questo IFA 2014 è stato di valore più da un punto di vista business che per i...

Trascrizione del parlato: lo Speech-to-Text B2B di Cedat85

Cedat Chi è in cerca di sistemi di riconoscimento vocale STT per il proprio lavoro – verbalizzazione, resocontazione, sottotitolazione, trascrizione automatica e trattamento del linguaggio – può contare su diversi provider di tecnologie ad hoc, tra cui l'italianissima Cedat85, che offre soluzioni (anche proprietarie) per rispondere in maniera professionale all'esigenza di trasformare il parlato in testo scritto. Ce ne illustra i dettagli il CEO Gianfranco Mazzoccoli insieme ad alcuni manager dell’azienda, che annovera tra i suoi clienti numerosi enti della Pubblica Amministrazione...

Avvio start-up e interventi ICT: bandi in Piemonte

Avvio start-up C'è tempo fino al 31 ottobre 2014 per inviare le domande di accesso ai bandi della Camera di Commercio di Asti, che promuove due strumenti di finanziamento a favore delle imprese volti rispettivamente a incentivare la nascita di start-up e la diffusione di servizi ICT avanzati  nelle PMI. Grazie a una dotazione finanziaria pari a 60mila euro, la CCIAA eroga contributi in conto capitale per la copertura parziale delle spese, sia materiali sia immateriali, sostenute per l’avvio di nuove imprese e per gli interventi ICT promossi dalle piccole e medie aziende esistenti. =>...

Agenda Digitale Aziendale nel 40% delle imprese

Agenda Digitale In Italia le imprese sono consapevoli dell'esigenza di puntare sulle tecnologie e si stanno attrezzando per realizzare in autonomia la propria Agenda Digitale Aziendale. È quello che sta facendo il 40% delle aziende in Italia che, secondo la nona edizione del “Cio Survey” realizzato da NetConsulting, sono sempre più orientate ad investire nelle soluzioni innovative volte a migliorare i processi interni e le relazioni con i clienti. Si stima che entro il 2015 a predisporre e realizzare la propria Agenda Digitale Aziendale, sarà il 68% delle imprese. => Agenda Digitale: il piano...

Assinform: e-Commerce e Cloud in crescita

e-Commerce e Cloud Assinform ha reso noti i risultati del 45° Rapporto realizzato in collaborazione con NetConsulting sull'informatica, le telecomunicazioni e i contenuti multimediali, il quale rivela timidi segnali di ripresa per l'ICT italiano e un trend in crescita per Cloud ed e-Commerce. Il presidente di Assinform, Agostino Santoni, ha spiegato: «L’ innovazione digitale sta contribuendo ad aprire nuovi scenari in Italia nonostante le difficoltà e le resistenze evidenti». Quest'anno potrebbero tornare a crescere gli investimenti in ICT, secondo le previsioni Assinform del +0,6%, contro il -4.4%...

Osservatorio Competenze Digitali: ICT anti-crisi

Agenda Digitale La Digital Economy è uno dei settori che meglio resiste alla crisi: secondo l'Osservatorio delle Competenze Digitali 2014 (a cura di AgID, Assinform, Assintel e Assinter) conta 122.608 imprese per un totale di 539.483 posti di lavoro, un saldo fra assunzioni e uscite negativo ma un potere d'acquisto delle retribuzioni salito del 2,7% per gli impiegati e del 3,1% per i quadri (fanno eccezione i dirigenti, che perdono potere d'acquisto, -0,2%). => Digital Venice, l'Italia punta sull'innovazione Canali di assunzione L'indagine offre anche una panoramica di quali sono i principali...

X
Se vuoi aggiornamenti su Osservatorio Competenze Digitali: ICT anti-crisi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy