Fisco

Con il termine fisco, ai tempi dei romani, ci si riferiva al tesoro personale dell'imperatore di turno, nettamente distinto da quelle che erano i beni e le ricchezze dell'aerarium (il complesso di ricchezze che contava erario militare, del popolo e del Senato).

Ai giorni nostri con la parola fisco ci si riferisce al complesso dei rapporti patrimoniali, regolati dal diritto pubblico, dello Stato. Si tratta di un concetto che viene spesso confuso con quello di Stato, mentre, più esattamente, il fisco ha nello Stato il soggetto dell'attività finanziaria e altro non è che l'amministrazione tributaria dei rapporti con i contribuenti.

Su PMI.it trovi tutte le novità fiscali del 2017, con le scadenze e i termini da rispettare per i pagamenti per evitare le sanzioni previste.

Notifiche Fisco via PEC: modalità di richiesta

Fisco Con il Provvedimento n. 120768/2017, l’Agenzia delle Entrate ha precisato le modalità di comunicazione, tramite i servizi telematici, dei dati relativi all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) per la notifica degli atti, ai sensi dell’art. 60, comma 7, D.P.R. n. 600/1973. Si tratta della possibilità concessa ai contribuenti di farsi recapitare le notifiche dell’Agenzia delle Entrate via PEC, senza più spendere tempo in code per ricevere atti che li riguardano e con la certezza di riceverli tutti. => Notifiche via PEC, modulo di richiesta Ora il Provvedimento...

Roma: tributi locali alle stelle

FIsco Roma vanta il triste primato di città italiana con i tributi locali più alti. Un dato emerso dallo studio “La spesa delle famiglie per tributi e servizi pubblici locali nelle grandi città” presentato dall’Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici di Roma Capitale. => Fisco più complicato al mondo, Italia sul podio Monitorando le imposte versate dalle famiglie, l’indagine ha individuato quattro tipologie di contribuenti e ha effettuato il confronto con le nove principali realtà urbane nazionali. In ogni caso, le tasse a Roma raggiungono importi maggiori...

PMI e Professioni: le proposte degli Stati Generali

Professionisti Si è tenuta il 22 giugno, in contemporanea a Roma e Milano, la prima edizione degli "Stati Generali delle Piccole e Medie Imprese e delle Professioni", l'evento organizzato dal network nazionale di imprese e professionisti Valore Impresa per fare luce sullo stato di necessità in cui opera l'economia reale italiana ponendo il focus in particolare su Fisco, regole del mercato e credito. Fisco Su queste tre tematiche imprenditori, professionisti, accademici e politici hanno presentato e condiviso analisi e proposte. In tema di Fisco si è sottolineata l’esigenza di intervenire sulla...

Come aprire un CAF: normativa, requisiti e controlli

CAF I CAF, Centri di Assistenza Fiscale, svolgono un ruolo determinante nella preparazione del modello 730 e nella compilazione della dichiarazione dei redditi: sono sottoposti a un controllo rigido da parte dell'Agenzia delle Entrate e, in caso di errori, possono essere chiamati a rispondere personalmente. Qui di seguito un vademecum sulla normativa che regola la costituzione e gestione di un CAF, comprese le loro responsabilità nei confronti di contribuenti e Fisco. => CAF: ruolo, compensi e funzioni Costituzione I CAF sono disciplinati dal capo V del decreto n. 241 del 1997...

Nuovi avvisi fiscali e strumenti di compliance

Compliance2 A maggio sono partite 190mila lettere del Fisco verso soggetti IVA che non hanno presentato la dichiarazione per l’anno d’imposta 2016 o che l’hanno compilata solo in parte. Per sanare le anomalie, sul portale dell'Agenzia delle Entrate si possono consultare tutti gli strumenti a disposizione per sfruttare lo ravvedimento operoso e la possibilità di dichiarazioni correttive e integrative. Si tratta di una nuova sezione informativa, tutta dedicata alla compliance fiscale. => Adempimento collaborativo: linee guida La nuova sezione informativa si raggiunge partendo dalla...

Adempimento collaborativo: linee guida

Compliance Con il provvedimento n. 101573/2017 l'Agenzia delle Entrate ha fornito le disposizioni attuative in tema di adempimento collaborativo (cooperative compliance) istituito con il decreto legislativo n. 128/2015 con l’obiettivo di instaurare un rapporto di fiducia tra Amministrazione e contribuente e, di conseguenza, aumentare il livello di certezza sulle questioni fiscali rilevanti. A gennaio erano stati emessi i primi provvedimenti di ammissione, ora le Entrate illustrano nel dettaglio questo regime innovativo, fornendo linee guida sulla assunzione di impegni di entrambe le...

App del Fisco con nuove funzioni

Mobile App fisco Rinnovata l'App del Fisco disponibile sugli store del proprio sistema operativo mobile (Android, iOS o Windows phone) che consente di comunicare con il fisco in maniera, veloce, semplice e diretta. Il restyling, pensato per rendere ancora più intuitivo ed usabile l'App, è stato presentato in occasione della 28esima edizione del Forum PA. => Precompilata via App, i servizi del Fisco Nuove e vecchie funzionalità Le novità introdotte non riguardano però solo la nuova interfaccia grafica ma sono state introdotte anche nuove funzionalità, oltre quelle già implementate. In...

Imprenditore agricolo: avvio, tasse e contributi

Imprenditore agricolo Per esercitare l'attività di imprenditore agricolo è necessario acquisire un allevamento o un fondo rustico, anche affittandolo ai sensi della Legge 203/82 con patto in deroga ex articolo 45 della stessa legge (contratto di affitto soggetto a registrazione entro 20 giorni e imposta di registro dello 0,50% sul corrispettivo complessivo). Sono previste agevolazioni per i giovani under 40 (Legge 441/98). Una volta acquisito il fondo, l'imprenditore può iscriversi al Registro Imprese della Camera di Commercio della provincia in cui ha sede l'azienda e richiedere Partita IVA all'Agenzia...

Farmacie: IVA e fiscalità su prestazioni

Farmacia Anche le prestazioni sanitarie effettuate dalle farmacie sono soggette al regime IVA e all'assolvimento degli obblighi di certificazione dei corrispettivi, l'eventuale esenzione ex articolo 10 dipende dalla natura della dell’intervento e dalla qualifica del soggetto che lo rende: se non si tratta, rispettivamente di diagnosi, cura e riabilitazione e di soggetti abilitati all’esercizio della professione, viene meno il diritto all'esenzione. => Farmacie online, come effettuare la registrazione A chiarire il regime IVA e l'obbligo di certificazione dei corrispettivi per i servizi...

Evitare liti fiscali: guida e strumenti

Giustizia In attesa della rottamazione dei contenziosi pendenti, la guida “Strumenti per evitare le liti fiscali” dell’Agenzia delle Entrate analizza i vantaggi economici per il contribuente che ricorre agli strumenti di legge che gli consentono di non affrontare il Fisco. La riduzione delle sanzioni è pari a 1/3 in caso di acquiescenza, accertamento con adesione e definizione agevolata delle sanzioni; 1/6 per adesione a inviti al contraddittorio o ai verbali di constatazione; 40% per conciliazione giudiziale o mediazione. => Fisco: come difendersi dagli...

X
Se vuoi aggiornamenti su Fisco

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy