Finanziamenti Start-up

Imprese femminili: partono i finanziamenti

Innovazione femminile Donne che fanno impresa o vogliono aprire una start up, lavoratrici autonome e libere professioniste: sono tutte destinatarie di un piano per l'accesso al credito da 1,4 milioni di euro messo a punto da Governo, associazioni di categoria e banche. Prevede la possibilità di ottenere finanziamenti agevolati ritagliati su misura per le esigenze di conciliazione famiglia-lavoro. Tutte le regole sono contenute nel protocollo d'intesa firmato da Dipartimento Pari Opportunità, Ministero Sviluppo Economico, ABI, Confindustria, Confapi, Rete Imprese Italia e Alleanza della Cooperative...

Incentivi alle start-up di Avellino

Incentivi alle start-up Per gli aspiranti imprenditori e le giovani imprese nat di Avellino arrivano nuovi incentivi da parte della Camera di Commercio, che attiva un bando basato sulla concessione di finanziamenti alle start-up finalizzati a promuovere l’occupazione sul territorio. I contributi a fondo perduto sono destinati alle PMI attive da massimo di due anni e nuovi imprenditori disoccupati/inoccupati e residenti nella Provincia. => Leggi tutte le news per le PMI della Campania Imprenditori  A favore degli aspiranti imprenditori saranno anche stanziate risorse necessarie a coprire le spese di...

Incentivi alle start-up della Calabria

Start-up La Camera di Commercio di Vibo Valentia promuove la nascita di nuove imprese erogando servizi e contributi a fondo perduto agli aspiranti imprenditori e alle start-up già avviate in ambito provinciale. I beneficiari delle risorse devono aver avviato una nuova impresa da non più di 36 mesi oppure impegnarsi a garantire l'avvio entro il 15 luglio 2014: gli aspiranti imprenditori, inoltre, devono costituire la nuova attività entro il 31 settembre 2014. => Scopri i bandi per le start-up Voucher e contributi La CCIAA concede voucher per l'acquisto di servizi reali, spendibili per la...

Crowdfunding in Italia: la mappa aggiornata

Start-up innovative Si è svolta a Bologna la quinta edizione della Borsa della Ricerca, manifestazione volta a favorire l’incontro tra imprese e innovazione portata avanti da gruppi, dottori di ricerca e spin-off. L’evento si è aperto con il forum dedicato al Crowdfunding applicato alla ricerca, durante il quale la Fondatrice dell’Italian Crowdfunding Network, Daniela Castrataro, ha presentato in anteprima la mappa aggiornata del Crowdfunding in Italia, mentre il CEO Tommaso Aiello ha sottolineato i vantaggi di questa forma di finanziamento dal basso, in grado di offrire nuove opportunità di accesso...

Crowdfunding, siti e istruzioni per l’uso

Crowdfunding Internet è oggi sinonimo di comunicazione, con la possibilità di mettere in mostra i propri progetti di business, sfruttando il Web per trovare i finanziamenti per realizzarli. Come? Attraverso i portali di crowdfunding, frequentare i quali è un’ottima occasione, dal punto di vista imprenditoriale, per scoprire nuove relazioni ed entrare in contatto con partner e investitori. => Vai allo Speciale Crowdfunding In Italia StarsUp è il primo progetto che in Italia ad essere autorizzato a svolgere attività di equity crowdfunding: raccolta di capitale di rischio per finanziare start-up...

Incentivi alle start-up innovative siciliane

Start-up innovative Dare vita a nuove imprese innovative attive nell’ambito dei sistemi avanzati di manifattura nel territorio della Regione Sicilia: questo il fine del progetto “INTEP – Innovazione Tecnologica e di Processo per il settore manifatturiero” promosso da Innova BIC - Business Innovation Centre, la società in house providing dell’Università degli Studi di Messina. Il progetto si basa sulla selezione delle migliori idee di start-up innovative presentate da imprenditori, ricercatori/assegnisti di ricerca/dottorandi di Università o altri enti di ricerca, da persone fisiche in grado di...

Ecoinnovazione e start-up: nuovi bandi in Umbria

Ecoinnovazione e start-up Ammonta a 900mila euro la dotazione finanziaria stanziata dalla Regione Umbria per sostenere le nuove imprese e i progetti di ecoinnovazione. La Regione avvierà due nuovi bandi rivolti alle imprese che hanno già partecipato ai bandi passati e, pur risultando idonee, non hanno potuto beneficiare dei fondi perché fuori dalla copertura finanziaria, realtà imprenditoriali già attive dal punto di vista del’innovazione con la realizzazione di prodotti e servizi volti a potenziare il livello di tutela ambientale. => Scopri tutte le opportunità per le start-up Bando start-up...

Start-up e fondi PMI: Click Day in Lazio

Click day per le imprese laziali Ammonta a 45 milioni di euro il plafond di risorse stanziato dalla Regione Lazio a favore del sistema imprenditoriale locale: sono due, precisamente, i bandi per le imprese finalizzati rispettivamente a sostenere la liquidità e finanziare le start-up, programmando due Click Day (il 10 e il 17 febbraio) per assicurare la massima trasparenza, il rispetto delle pari opportunità e la diffusione dei contenuti delle misure previste dall’amministrazione regionale. Liquidità PMI Il bando per il finanziamento del capitale circolante e degli investimenti produttivi delle imprese è...

Startup Revolutionary Road: focus su donne e Sud

Startup Revolutionary Road Favorire la nascita di nuove start-up riducendo il gap tra i due sessi e tra il Nord e il Sud dell’Italia, puntando quindi sulle protagoniste femminili e sulle aree del Mezzogiorno: questo il fine della nuova edizione del progetto “Startup Revolutionary Road” promosso da Microsoft Italia, Fondazione Cariplo e Fondazione Filarete. Forte dei risultati ottenuti al termine dell’edizione precedente (80 nuove start-up e 2500 giovani formati), l’iniziativa punta questa volta a creare 200 nuove imprese dando vita a 900 posti di lavoro, come sottolinea l'AD di Microsot Italia, Carlo...

Prestiti partecipativi alle start-up laziali

Prestiti partecipativi Ammonta a 10 milioni di euro il plafond di risorse stanziato dalla Regione Lazio a valere sul "Fondo per prestiti partecipativi alle start-up", mirato a favorire la crescita dell’economia locale proprio supportando la nascita di nuove attività imprenditoriale. Il Fondo è destinato alle imprese nate da non più di 48 mesi come società di capitali e con sede operativa in Lazio, beneficiarie di finanziamenti a tasso agevolato finalizzati a sostenere progetti imprenditoriali ritenuti idonei dal punto di vista della sostenibilità economico-finanziaria, del potenziale innovativo e di...

X
Se vuoi aggiornamenti su Prestiti partecipativi alle start-up laziali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy