Finanziamenti Start-up

Novità, approfondimenti, bandi, requisiti per accedere agli incentivi riservati a nuove attività e opportunità di avvio e sviluppo di una nuova azienda start-up in Italia: agevolazioni e finanziamenti statali e locali, con un focus particolare sulle start-up innovative.

Start up house: sedi e contributi per imprese toscane

Start up house Una sede fisica e 30mila euro di contributi: questo è quanto la Regione Toscana concederà alle nuove imprese attraverso il progetto pilota “Start up house”, iniziativa mirata a sostenere i giovani imprenditori del territorio. Secondo quanto deliberato dalla Giunta regionale, infatti, saranno avviate forme di partenariato pubblico/privato per promuovere una utilizzazione intelligente del patrimonio immobiliare locale, mettendo a disposizione delle nuove iniziative imprenditoriali eventuali spazi inutilizzati. => Contributi per imprenditoria giovanile in Toscana Start up...

Start-up Innovative: la mappa italiana 2014

Investimenti Startup Raddoppia il numero di start-up innovative in Italia (+120%) ma non quello degli investimenti in queste nuove realtà produttive: a rilevarlo è la seconda edizione dello studio "The Italian Start Up Ecosystem: who's who", presentato nella giornata conclusiva dell'edizione milanese di SMAU 2014. Per quanto i finanziamenti alle start-up innovative segnino quest'anno un ragguardevole +74%, le cose cambiano quando si parla di investimenti (istituzionali, business angel e via dicendo): mentre nel 2013 si registrava un +15% annuo, oggi si assiste ad una inversione di tendenza, con cifre...

CrowdImpact: contest per l’avvio di microimprese

CrowdImpact C’è tempo fino al 16 ottobre 2014 per proporre le candidature e partecipare al contest CrowdImpact,una sorta di “palestra di formazione, consulenza e simulazione all'avvio di nuove idee di impresa” promossa dall’associazione Micro Progress Onlus. A favore dei vincitori sarà avviato un percorso di avviamento all’auto-impiego o di rafforzamento di neo imprese innovative: CrowdImpact è un luogo sia fisico sia virtuale all’interno del quale 30 partecipanti definiranno e consolideranno il proprio progetto imprenditoriale, grazie anche al sostegno di tutor qualificati. =>...

Start-up innovative: contributi in Emilia Romagna

Start-up innovative Ammonta a 3milioni di euro la dotazione finanziaria stanziata dalla Regione Emilia Romagna per incentivare lo sviluppo di nuove aziende a elevato potenziale innovativo, incentrate sulla ricerca e sullo sviluppo di prodotti e servizi di alta tecnologia. La Regione, infatti, eroga contributi alle PMI, ai consorzi e alle società consortili e società cooperative costituite dopo gennaio 2011. => Bando incubazione di imprese in Emilia Romagna Incentivi start-up Con l’intervento, la Regione finanzia gli investimenti relativi alla costituzione delle start-up e all’iniziale espansione...

Start-up innovative: finanziamenti Smart & Start a tasso zero

Start-up Al via un nuovo sistema di incentivi per le start-up innovative: un nuovo decreto ministeriale alla firma del ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi riscrive le regole del sistema “Smart&Start” gestito da Invitalia. Si tratta del regime di aiuti che prevede contributi alle nuove piccole imprese a sostegno dei programmi di investimento effettuati da nuove imprese digitali e/o a contenuto tecnologico del Mezzogiorno, che ora si estende anche alle start-up innovative del Centro-Nord. => Investimenti start-up innovative: le detrazioni Smart&Start: nuove...

Start-up innovative: meno adempimenti per le agevolazioni

Start-up   Il Ministero dello Sviluppo Economico (con la Circolare n. 3672 /C del 19 agosto 2014) ha semplificato gli adempimenti a cui le start-up innovative o gli incubatori certificati devono sottostare per confermare o aggiornare l’iscrizione alla sezione speciale del Registro Imprese (e godere delle relative agevolazioni fiscali), riducendoli da tre a due per fugarne i dubbi interpretativi. => Come avviare una start up innovativa Vecchia procedura Autocertificazione del legale rappresentante ai fini dell’iscrizione. Aggiornamento ogni semestre. Nuova...

Start-up, ricerca e innovazione: bandi a Rimini

Start-up La Camera di Commercio di Rimini promuove tre nuovi bandi per sostenere le imprese locali e incentivare l’avvio di attività imprenditoriali a livello provinciale. Sono dedicati rispettivamente alle start-up, alla ricerca e all’innovazione le tre misure promosse dall’ente camerale che stanzia importanti risorse economiche. => Leggi i bandi per le start-up Bando start-up Con un plafond di 125mila euro, la Camera di Commercio eroga contributi a fondo perduto per la creazione e il sostegno alle nuove imprese (tetto massimo pari a 5mila euro). Le domande possono essere presentate...

Bio Plug In: contest per start-up sostenibili

Bio Plug In Prenderà il via il 15 ottobre 2014 il contest nazionale Bio Plug In dedicato alle start-up alimentari, sostenibili e ambientali. Il concorso, promosso dall’Ordine Nazionale dei Biologi (ONB) premia le migliori idee imprenditoriali nell’ambito della nutrizione, della sicurezza alimentare e dell’ambiente. Alcuni progetti selezionati, precisamente 21, riceveranno un riconoscimento nel corso di Expo 2015. => Leggi tutti i bandi per le start-up Bio Plug In Finalità del premio è quella di valorizzare la figura del biologo all’interno del mondo imprenditoriale nazionale,...

Start-up nelle biotecnologie: incentivi a Varese

Start-up nelle biotecnologie La Camera di Commercio di Varese sostiene le nuove idee imprenditoriali ad elevato potenziale innovativo nel settore delle biotecnologie e scienze della vita. => Leggi tutti i bandi per le start-up Il bando si rivolge alle micro e PMI nate da non oltre 18 mesi dalla presentazione della domanda e attive nella Provincia di Varese: un requisito fondamentale riguarda l’età di almeno uno dei soci o titolari, che non deve aver superato i 40 anni. Bando start-up Secondo quanto previsto dal bando, le nuove imprese dovranno essere create entro 4 mesi dalla comunicazione di accesso ai...

Punto INPS per le start-up di Bolzano

INPS Grazie all’intesa siglata tra la Camera di Commercio di Bolzano e la Direzione regionale INPS per il Trentino Alto Adige, apre i battenti il nuovo sportello dedicato alle start-up presso la sede della CCIAA. => LineaINPS per seguire le proprie pratiche online Il Punto INPS ha il fine di fornire supporto e consulenza ai neo-imprenditori per quanto concerne gli aspetti contributivi. Punto INPS Lo sportello sarà operativo tutti i mercoledì dalle ore 9 alle ore 12 presso la sede della Camera di Commercio in via Alto Adige 60, punto di incontro per coloro che vogliono aprire una nuova...

X
Se vuoi aggiornamenti su Punto INPS per le start-up di Bolzano

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy