Decreto Fiscale

Tax Free Shopping: fattura elettronica da gennaio

Moda Parte dal 1° gennaio 2018 l'obbligo di fatturazione elettronica per il tax free shopping (acquisti esentasse) previsto dal decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2017 (art. 4-bis, D.L. n. 193/2016). L'adempimento riguarda le cessioni di beni e prestazioni di servizi del valore complessivo superiore a 154,94 euro, destinati ad uso personale o familiare trasportati in bagagli personali fuori dal territorio doganale comunitario, compresi gli acquisti effettuati per eventuali familiari non viaggiatori. => Fatturazione elettronica: come funziona In vista del nuovo...

Marca servizi per tributi catastali e tasse ipotecarie

marca-servizi Tasse ipotecarie e tributi speciali catastali si pagano da ora in poi con la “marca servizi”,un nuovo contrassegno adesivo che svolge la stessa funzione della tradizionale marca da bollo ed è già disponibile presso le rivendite di generi di monopolio e di valori bollati ed utilizzabile presso gli uffici provinciali – territorio dell’Agenzia delle Entrate. => Ipoteche e catasto, visure gratuite Con la marca servizi potranno essere dunque utilizzati per i tributi relativi alle operazioni di visura, ispezione, rilascio di copie e certificazioni e volture catastali e dovrà...

Spesometro senza sanzioni

decreto fiscale voto Il decreto fiscale rende più flessibile lo Spesometro, lasciando al contribuente la scelta se presentare i dati delle fatture emesse e ricevute con cadenza semestrale o annuale, ed elimina le sanzioni per gli errori commessi nel primo semestre 2017, se corretti entro la fine del febbraio 2018. Sono le principali novità sullo Spesometro, adempimento al centro dell'ennesimo ritocco normativo, contenute nell'articolo 1-ter del dl 147/2017, di cui è terminato l'iter di conversione in Parlamento. => Decreto fiscale, approvazione definitiva Per quanto riguarda la franchigia sulle...

Decreto fiscale, approvazione definitiva

decreto fiscale camera Il decreto fiscale collegato alla manovra di Bilancio è legge, la Camera dei deputati ha approvato il provvedimenti in via definitiva. Si attende ora solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per l'operatività delle misure, che contengono fra l'altro la proroga al 7 dicembre dei termini per rientrare nella rottamazione 2016 per coloro che non hanno pagato le precedenti rate di luglio e settembre. => Rottamazione, rate scadute entro il 7 dicembre L'aula di Montecitorio ha approvato il dl 148/2017 con 284 voti favorevoli e 162 contrari, dopo che il Governo aveva messo la fiducia...

Detrazione Irpef 19% alimenti diabetici e speciali

Diabete Gli alimenti per diabetici e in generale quelli a fini medici speciali - ad esclusione di quelli per i celiaci e i lattanti - potranno essere detratti dall’IRPEF in occasione della dichiarazione dei redditi 2018, con una detrazione fiscale del 19%. È una delle novità del decreto fiscale, arrivata con un emendamento approvato in Commissione Bilancio al Senato. => Detrazioni fiscali: le istruzioni La detrazione degli alimenti “a fini medici speciali” spetta per le spese sostenute nel 2017 e nel 2018 per l'acquisto di cibi destinati a chi ha patologie metaboliche congenite e...

Rottamazione IMU, TASI e TARI

rottamazione Fra le novità previste dal decreto fiscale in materia di rottamazione delle cartelle esattoriali, c'è anche l'estensione della definizione agevolata ad entrate e tributi non pagati agli enti locali. Il testo della legge (articolo 1 decreto fiscale, comma 11 quater) fa riferimento alle "entrate, anche tributarie, degli enti locali". Quindi, la rottamazione dovrebbe essere estesa non solo ai tributi, ma anche ad altre tipologie di entrate degli enti locali ricomprendendo anche eventuali pendenze IMU, TASI e TARI, che sono tributi locali. La possibilità di sanare queste...

Equo compenso professionale con limitazioni

Pagamenti L’equo compenso viene esteso a tutte le professioni, anche non ordinistiche, ma non vale se il cliente è una piccola o media impresa. L’equo compenso professionale è infatti limitato ai rapporti con le grandi imprese, alle banche e alle assicurazioni, mentre con le PA si applica solo in caso di affidamento diretto o a trattativa privata e nella fase esecutiva del contratto. => Equo compenso per tutti i professionisti Lo prevede il Decreto Fiscale n. 148/2017 collegato alla Legge di Bilancio 2018. Ricordiamo che si considera equo il compenso «proporzionato alla quantità e alla...

Condono fiscale per ex lavoratori esteri

Esteri Arriva con un emendamento al Decreto Fiscale n. 148/2017 collegato alla Legge di Bilancio 2018, proposto dal senatore Claudio Micheloni del PD e approvato dalla Commissione Bilancio, una mini voluntary disclosure per gli ex residenti all’estero iscritti all’Aire e transfrontalieri, con un’importo forfettario pari al 3% a titolo di imposte, sanzioni e interessi su redditi e somme non dichiarate. Inoltre per le somme oggetto di regolarizzazione, i termini per l’accertamento in scadenza dal 1° gennaio 2018 vengano di fatto spostati al 30 giugno 2020. => Voluntary Disclosure:...

Scadenze fiscali: proroga veloce dal Fisco

Proroga Tra i tanti emendamenti al decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018 (D.L. n. 148/2017) approvati dalla Commissione Bilancio del Senato c’è anche quello che prevede la possibilità per l’Agenzia delle Entrate di emanare proroghe alle scadenze fiscali senza che intervenga un apposito D.P.C.M. (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri). => Decreto fiscale con fiducia, tutte le novità Nell’emendamento i legge in particolare: “I termini per l’adempimento degli obblighi dichiarativi e comunicativi relativi ai tributi amministrati dall’Agenzia delle...

Decreto fiscale con fiducia, tutte le novità

Senato Approvato in Senato il decreto di conversione in legge del decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018, su cui il Governo ha posto e ottenuto la fiducia: il decreto contiene un corposo pacchetto di misure, fiscali (sterilizzazione IVA, estensione split payment, ampliamento bonus pubblicità) e per le imprese (es.: rifinanziamento del Fondo garanzia PMI). Diverse le modifiche approvate in commissione al decreto 148/2017. Di seguito vediamo le più rilevanti emerse dal testo del maxi-emendamento. =>Decreto fiscale, le misure del testo...

X
Se vuoi aggiornamenti su Decreto Fiscale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy